Ecco le Winx, fatine «alla moda»

Ariela Piattelli

Le «Winx», le fatine più trendy del ventunesimo secolo, che tengono i bambini di tutto il mondo col fiato sospeso nelle loro avventure, arrivano al teatro Olimpico per il Winx Power Music Show da domani fino all’8 gennaio. Lo spettacolo, diretto da Salvatore Vivinetto, reduce dal grande successo ottenuto nel tour italiano, è stato ideato per coinvolgere e divertire bambini di tutte le età. Per la prima volta un cartoon di successo sbarca al teatro per uno show che ha il sapore di un musical con ritmi contemporanei amati dai ragazzi.
La scena si apre a Magix, la terra delle Winx: dalla terra si sente la voce di Melissa, una ragazza scettica sull’esistenza delle fate. Ovviamente, la missione delle Winx è vincere lo scetticismo della giovane, scendendo sulla terra e affrontando le perfide nemiche di sempre, le Trix alleate del temibile Lord Darkar.
Ma chi sono queste fatine del nuovo millennio? Bloom è la leader del gruppo, coraggiosa, generosa e sincera, il suo potere magico è la leggendaria «Fiamma del Drago», la sua celebre massima: «la magia è in te! Scoprila, provala e conoscerai l’autentica te stessa!». Stella invece è la bionda fata del sole e della luna, ama la moda ed ha un’adorazione per tutto ciò che è bello, è solita dire «belli si nasce, bravi si diventa». Direttamente dal Regno dei Fiori, arriva la dolce e saggia Flora, la fatina dagli occhi verdi, mentre dal Regno della Musica ecco Musa, con le sue melodie sognanti ed un senso dell’umorismo che la distingue. Ma in un cartoon-spettacolo del ventunesimo secolo non può mancare l’alta tecnologia, di cui è ambasciatrice Tecna, metà fata e metà androide, con lo straordinario potere di organizzare e informatizzare alla velocità della luce («Il futuro non può aspettare, va anticipato. Logico, no?»). L’ultima arrivata nel club è Aisha, atletica e ribelle, ama la danza e l’avventura. E come in ogni favola che si rispetti i cuori delle dolci fanciulle battono per dei valorosi giovani, gli «Specialisti», sempre pronti ad aiutarle a sconfiggere le malvagie Trix: Starmy, regina della tempesta, Icy «cuore di ghiaccio» e Darcy, la strega dell’oscurità.
A vestire i panni di questi magici personaggi saranno giovani attori; e sulle note della colonna sonora originale della serie televisiva, i ritmi pop e rap scritti per lo spettacolo, si alterneranno effetti speciali, videoproiezioni e giochi di luce, fino all’ultimo avvincente duello tra le valorose Winx e le forze del male. Biglietti 15-22 euro, info 06.3265991.