Eclettico Claudio Bisio sul palco con sei storie inedite del signor G

Sarà Carlo Cecchi il regista e l'interprete dei due atti unici «Sik Sik l'artefice magico» di Eduardo De Filippo e di «Claus Peymann compra un paio di pantaloni e viene a mangiare con me» di Bernhard, in scena da martedì al Franco Parenti. Dal 9 agli Arcimboldi clown e acrobati vestiti da canguri e altri strani personaggi saranno i protagonisti di Circus Oz, mentre all'Allianz debutterà «Il giorno della tartaruga - Omaggio a Garinei e Giovannini». Alla Cooperativa, da martedì Annig Raimondi presenterà, nell'ambito del Progetto Moravia, «Gli indifferenti alla prova». L'11 alla Contraddizione, debutto di «Die Privilegierten - KZ. La città ideale» di Marco Maria Linzi. Giovedì al teatro Studio Frigia Cinque debutto per «La donna ragno» per la regia di Stefano Fiorentino. Venerdì alla Sala Fontana, in prima milanese sarà di scena «San Paolo», traduzione della prima lettera ai Corinti di Giovanni Testori. Il 12 sarà Claudio Bisio a dare vita allo Strehler a sei racconti inediti di Gaber-Luporini.