370mila disoccupati in più rispetto all'anno scorso

A luglio tasso stabile al 12%, ma rispetto al 2013 diminuiscono i posti di lavoro. Preoccupano i giovani: tasso al 39,5%

Cresce il numero di disoccupati in Italia: rispetto all'anno scorso, secondo l'Istat sono 370mila in più. Un incremento diffuso su tutto il territorio e che interessa in oltre metà dei casi persone con più di 35 anni. Il 55,7% dei disoccupati cerca inoltre lavoro da un anno o più.

Rispetto a giugno, però, la situazione resta invariata, con un tasso del 12% (-0,033% in un mese). Aumenta anche il tasso di disoccupazione giovanile (39,5% a luglio: +0,4% rispetto a giugno e +4,3% in un anno). Nel secondo trimestre tra i 15-24enni il tasso sale al 37,3% (+3,4 punti), con un picco del 51% per le giovani donne del Mezzogiorno, mentre in generale per gli uomini l’indicatore passa dal 9,8% all’attuale 11,5% e per le donne dall’11,4% al 12,8%. Questo significa che tra aprile e luglio 2013 abbiamo perto 585mila posti di lavoro in un anno.  Si accentua molto nel secondo trimestre inoltre il calo del lavoro atipico già registrato nei primi tre mesi dell’anno. La crisi brucia, secondo i dati Istat, 209 mila posti di lavoro "precari" nel secondo trimestre (-7,2%), tra lavoratori a termine e collaboratori. I lavoratori atipici sono 2,7 milioni di persone.

Dati che "estremamente allarmanti" per Federconsumatori e Adusbef, secondo cui "la perdita del lavoro è uno dei fattori più gravi che, ormai da anni, caratterizza la nostra economia". "Siamo nel pieno di una spirale negativa che sta trascinando l’economia italiana sempre più in basso. Per questo è urgente che il governo intervenga tempestivamente per porre fine a tale andamento", dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti.

Commenti

lamwolf

Ven, 30/08/2013 - 12:45

Il sistema Italia è già fallito e ci stiamo arrampicando sugli specchi. La pressione fiscale è tra le più alte al mondo il 54% una vera vergogna!!!Milioni di giovani senza lavoro e prospettive mi domando quando e come si pagheranno una pensione. Ma tutto questo non impensierisce i nostri parlamentari tanto loro con una legislatura si sistemano a vita con gli attuali stipendi e privilegi fuori dalla realtà che vive il paese. Vergogna!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 30/08/2013 - 14:01

tanti hanno la cassa integrazione e nessuno controlla se lavorano in nero tanto basta aumentare i contributi di coloro i quali ancorano lavorano. Chissà se tutti questi immigrati giunti in italia troveranno lavoro o cominceranno a delinquere tanto in carcere non ci vanno mai

abocca55

Ven, 30/08/2013 - 14:18

Modificare la bossi/fino vuol dire diminuire le retribuzioni degli immigrati, ma anche sfamare tanti di essi che hanno bisogno di beni primari. Con la bossi/fini è impossibile sfamare tutti, e la aziende vanno all'estero, le terre coltivabili diminuiscono, le spese della politica aumentano. Cosa succederà?

Francesca da roma

Ven, 30/08/2013 - 14:25

Aumenta la disoccupazione ? Certo grazie alla kyenge passano sotto silenzio con la complicità del governo leggi per cui gli immigrati anche senza cittadinanza hanno diritto ai posti pubblici . Ci stanno fregando il lavoro e la patria e noi zittì pecoroni pronti ad accogliere altri barconi e pagare tasse per mantenere tutti

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 30/08/2013 - 14:37

Ma non si intravedeva la ripresa? Ma le canaglie al governo lo sanno che molte aziende mettono la gente i cassa int, e le richiamano al lavoro, perche' hanno le commesse?

LAMBRO

Ven, 30/08/2013 - 14:52

Aumentate l'IVA e poi VEDRETE!!! ......QUANTI DISOCCUPATI e QUANTA RECESSIONE!!! NON SIETE SOLO KOMUNISTI , MA SFASCISTI, INCOMPETENTI, DEMAGOGHI, ....E PERICOLOSI PER I LAVORATORI !!!CHE CONTINUATE A PRENDERE UN GIRO con gli SLOGAN!!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 30/08/2013 - 15:43

Potrei dire , mi dispiace, ma posso anche dire datevi da fare, non lasciate la piazza solo alle zecche rossi.NOI siamo tutti con VOI.

electric

Ven, 30/08/2013 - 17:27

E' la conseguenza logica della cacciata di Berlusconi dal governo.

gianni.g699

Ven, 30/08/2013 - 17:44

Grazie Monti ... Grazie Letta e grazie ai SOMARI che li hanno sostenuti e li sostengono !!! il popolo ricorderà al momento opportuno ...

moshe

Ven, 30/08/2013 - 17:45

Non preoccupatevi! i vostri posti verranno velocemente occupati da extracomunitari, questo grazie alla LEGGE VERGOGNA della kyenge e del suo partito che antepone gli immigrati agli italiani!

gianni.g699

Ven, 30/08/2013 - 17:48

Francesca da roma Ven, 30/08/2013 - 14:25 BRAVISSIMA FAI GIRARE IL TUO POST ... DICE TANTA, TROPPA VERITA' ... gli italioti idioti prima o poi devono aprire gli occhi o sarà la fine !!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 30/08/2013 - 19:58

beh ma arruoliamoli e mandiamolio in siria no? i disoccupati intendo. facciamo il reggimento fucilieri neolaureati, i granatieri tirocinanti e i carristi precari

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 30/08/2013 - 20:55

li avete votati (almeno così credete) adesso teneteveli e fate emigrare i vostri figli con la costosa e preziosa LAUREA

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 30/08/2013 - 21:32

AVVISATE LA CAMUSSO CHE SIAMO NELLA MERDA PER MERITO SUO, NON HA MOSSO UN DITO IN DIFESA DEI LAVORATORI, LEI SA SOLO PROCLAMARE SCIOOPERI, DITEMI VOI COSA SERVONO I SINDACATI IN ITALIA. MANGIANO SOLDI AI LAVORATORI DISTRIBUISCONO BANDIERE ROSSE E FANNO COMIZI E PROCLAMANO SCIOPERI....MA DI SALVARE UN POSTO DI LAVORO NON SONO CAPACI, LA GENTE DOVREBBE SVEGLIARSI..NON HANNO ANCORA CAPITO CHE I SINDACATI SONO INUTILI E DANNOSI NON SERVONO A NULLA. E NESSUNO HA IL CORAGGIO DI TOCCARLI, SE NO SEI MORTO...