A2A vende Coriance a Kkr per ridurre i debiti

FONDI ESTERI ARMONIZZATI UE

A2a vende le energie rinnovabili di Coriance. La società italiana ha ricevuto un'offerta vincolante da KKR Global Infrastructure per la vendita del 100% della sua controllata francese attiva nella produzione di energia da geotermia e biomasse. L'offerta di 76,5 milioni di euro. «L'operazione - spiega un comunicato di A2a - permetterà di ridurre l'indebitamento di circa 160 milioni di euro realizzando una plusvalenza superiore a 30 milioni di euro. Il contratto di acquisto verrà finalizzato una volta espletate alcune attività previste dalla legislazione francese».
Nel 2011 il Gruppo Coriance ha raggiunto un fatturato di circa 100 milioni, con un margine operativo lordo di 17,6 milioni. Al 30 giugno la posizione finanziaria netta consolidata della società transalpina era pari a 88,4 milioni. L'Enterprise Value dell'operazione è pari a circa 160 milioni. La società milanese ha acquisito Coriance nel 2008 e in quattro anni è riuscita a far crescere il fatturato del 50%.