ACCORDO STORICO Dopo 18 anni la Russia entra nel Wto

Il presidente russo Vladimir Putin ha siglato la ratifica dell'ingresso della Russia nel Wto dopo 18 anni di negoziati. Lo rende noto il Cremlino. Mosca conclude così il lunghissimo cammino per entrare a far parte del club mondiale del commercio. La Duma, camera bassa del parlamento moscovita, aveva votato lo scorso 10 luglio il disegno di legge, sostenuto dal primo partito di maggioranza Russia Unita: poi il 18 è arrivato il nulla osta del Consiglio della Federazione, il Senato russo. A questo punto, 30 giorni dopo la firma di Putin, la Russia diventa così il 156esimo Paese che entra a far parte dell'organizzazione. Secondo la Banca mondiale, il pil russo grazie all'ingresso nel Wto dovrebbe aumentare del 3,3% nei prossimi tre anni.