Acquisti su Mediaset

Piazza Affari prosegue nella fase rivalutativa del listino azionario, in linea con l’andamento positivo delle altre Borse europee. Se il progresso degli indici principali si conferma intorno allo 0,5%, la nota positiva è rappresentata dall’ulteriore crescita nel valore complessivo delle contrattazioni, indicato ieri in 4,1 miliardi di euro. Ancora protagonisti i titoli del comparto bancario, specie le popolari, in attesa delle decisioni che dovrebbero portare al merger con la Bpi; in denaro Banca Lombarda (più 3,5%), ritenuta come possibile preda nel risiko bancario; in controtendenza Montepaschi (meno 1,6%). Sempre trascurati gli assicurativi, con la sola eccezione di Unipol, per quanto riguarda il titolo ordinario. L’attenzione degli operatori si è rivolta ai titoli dei media, con Timedia in crescita di quasi il 9%, ai rumors che indicano un interesse da parte del magnate Rupert Murdoch; nel comparto attenzione anche per Mediaset (più 2,2%). In fibrillazione il comparto dei trasporti aerei, con Alitalia in recupero dell’1%; cresce anche Autogrill (più 1,9%), per due nuovi contratti con aeroporti italiani. Realizzati i titoli dell’energia.