Adidas corre a Francoforte

La manovra sui tassi, che la Fed potrebbe annunciare domani, ha di nuovo ingessato la Borsa di New York che ieri è praticamente rimasta invariata. Non sono mancate tuttavia notizie aziendali di un certo interesse: come per esempio la banca regionale Golden West, in rialzo di oltre l’8%, all’annuncio dell’acquisizione da parte di Wachovia (meno 6,2%). Sempre in tema di acquisizioni, Fisher Scientific int. cresce del 4,7% dopo che Thermo Electron ne ha acquisito il controllo. In rialzo anche Intel (più 3,2%), dopo la separazione dei due settori di attività, ma guadagna pure Apple che ha vinto la causa contro i Beatles. Borse ingessate in Europa, dove solo Francoforte chiude con un modesto vantaggio, grazie alle performance di Adidas-Salomon (più 3,2%) e Tui (più 2,2%). A Londra balzo del 5% per Xtrata, alle voci di un possibile takeover da parte di un concorrente canadese. A Parigi i risultati aziendali premiano Eads (più 3,2%) e Cap Gemini (più 2,3%).