Alcatel in picchiata a Parigi

Le vicende della banca britannica Northern Rock hanno messo nuovamente in crisi i mercati azionari in questo avvio di settimana. La piazza di Londra ha accusato una flessione dell’1,7%, superata solo da Parigi con un calo degli indici dell’1,8%. Nella City cadute verticali nei prezzi anche per Alliance & Leicester (meno 31,2%) e Bradford & Bingley (meno 15,4%), banche che operano nel settore mutui, che hanno trascinato titoli immobiliari come Barratt (meno 7,3%) e Persimmon (meno 6,9%). Prevalenti ribassi a Parigi, con i tecnologici Alcatel e Schneider che perdono intorno al 5%. A Francoforte, tra gli immobiliari in forte calo Hypo Re (meno 4%), ma in regresso anche i finanziari, con Deutsche Postbank che perde il 3% e Deutsche Bank oltre il 2%.