Alitalia, la proposta di Lupi: "Altri 616 restano in azienda"

La firma dovrebbe arrivare in serata

La proposta definitiva sulla trattativa Alitalia formulata dal ministro Lupi prevede 2251 esuberi di cui 616 ricollocati nel perimetro aziendale e 681 esternalizzati entro il 31 dicembre 2014. Per gli altri 954, secondo quanto si apprende, mobilit… e sperimentazione contratto di ricollocamento. No all’uso della Cassa Integrazione. Si va verso un accordo sulla trattativa per gli esuberi Alitalia sull’ultima proposta del Governo. Cisl-Uil e Ugl sarebbero pronti alla firma. Cgil ha chiesto 3 giorni per esprimersi. La Cisl, la Uil e l’Ugl, secondo quanto si apprende, sono pronte a firmare l’accordo mentre la Cgil si è riservata di vedere il testo e di dare una risposta entro tre giorni.

Commenti

cgf

Sab, 12/07/2014 - 23:05

ho la sensazione che alla fine l'accordo tra Alitalia ed Etihad non si farà più, Lupi sta facendo di tutto perché possa saltare e *regalare* Alitalia ai francesi i quali non faranno accordi, licenzieranno tutti quelli che non saranno disposti a trasferirsi a Parigi (a parità di stipendio, ovvio).

Gianca59

Dom, 13/07/2014 - 09:36

Complimenti al governo che, impegnandosi come non mai, ha salvato i lavoratori che non aveva salvato in altre simili vertenze…...

simplicio

Dom, 13/07/2014 - 10:01

Molto comprensivo, molto solidale, molto generoso. molto...tutto! Si, ma chi paga? Sempre noi? sempre Pantalone? Così non va, non può andare.

LOUITALY

Dom, 13/07/2014 - 10:30

Questi 616 che in parte hanno contribuito a distruggere la reputazione dell'azienda nei decenni con il loro atteggiamento anti mercato chi li paga? Ovviamente tasse tasse e controtasse