Analisi tecnica Prossimo obiettivo è raggiungere quota 21.700 punti

Le indicazioni positive dei risultati societari trimestrali Usa fanno archiviare una settimana positiva a tutte le Borse internazionali. La Banca centrale americana avverte che la crescita resta modesta. Il quadro resta confuso per le conseguenze sui bilanci di alcuni istituti bancari statunitensi in merito al piano di riacquisto, ordinato dalle autorità finanziarie, di alcuni titoli legati ai mutui sub-prime venduti senza un’adeguata informativa ai derivati connessi. Il Ftse-Mib future termina le contrattazioni a 21.505 con un massimo a 21.615 ed un minimo a 20.890. Il prossimo livello di attenzione è rappresentato dai massimi di agosto a 21.700 e il mancato superamento sarebbe un segnale di debolezza per il mercato.