Anche Mipel gioca d'anticipo


I pellettieri non si lasciano «fare le scarpe»: anche Mipel, il Salone della pelletteria, andrà in scena dal 31 agosto al 3 settembre 2014. Cioè le stesse date annunciate a sorpresa, nei giorni scorsi, per il Micam, organizzato dai colleghi calzaturieri: un gioco d'anticipo mirato a evitare la fuga dei buyer stranieri, poco disposti a trattenersi in Fiera quando l'alta moda lascia Milano per trasferirsi a Parigi. Poteva essere la campana a morto per il cosiddetto «polo degli accessori», basato proprio sulla contemporaneità delle fiere. Il presidente del Mipel, Giorgio Cannara, non si è però lasciato spiazzare: non solo ha adeguato le date della prossima edizione, ma ha preparato fin d'ora un programma di eventi metropolitani, stile «fuorisalone», per conquistare l'attenzione, come la partecipazione alla «Vogue Fashion Night».