Antitrust: "Con l'opa su Rai Way si rischia unico concorrente"

L'autorità: "Mediaset può avvantaggiarsi sulla Rai"

L'opa di Ei Towers su Rai Way "andrebbe ad eliminare l’unico concorrente nazionale" nel settore delle torri tv, diventando l’unico gruppo a disporre "di una rete infrastrutturale" per la trasmissioni televisive "nell’intero territorio nazionale", con una quota di mercato "di oltre il 70%". A dirlo è l'Antitrust che esprime così il suo parere sulla possibilità che la società di Mediaset acquisti una parte delle infrastrutture televisive pubbliche.

Secondo l'autorità per la concorrenza, inoltre, dall'acquisizione nascerebbe un polo che avrebbe "come clienti i due principali operatori di rete" e del "mercato della raccolta pubblicitaria" in tv e "Mediaset sarebbe potenzialmente in grado di influenzare le condizioni competitive del suo principale concorrente". "Ulteriori circostanze che potrebbero determinare diversi rischi di natura concorrenziale riguardano i rapporti in essere tra Rai e Rai Way, anche alla luce degli obblighi di servizio pubblico di Rai, che sembrano creare un legame permanente tra le due società" si legge nel provvedimento con cui l’Antitrust ha avviato un’istruttoria sulla concentrazione tra Ei Towers e Rai Way.

Commenti

al59ma63

Mer, 11/03/2015 - 21:32

Ma si diamola all' estero cosi' son tutti contenti e li licenziano davvero. La RAI ruba in tasca della gente ed e' sempre in perdita, uno STIPENDIFICIO della politica corrotta.

killkoms

Mer, 11/03/2015 - 21:49

vorreste venderle a murdoch?

magnum357

Gio, 12/03/2015 - 00:17

Perchè adesso la situazione è di monopolio della RAI ? Questa autorità antitrust parla a vanvera !!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 12/03/2015 - 01:11

E così veniamo a sapere che i comunisti hanno piazzato i loro zerbini anche nell'antitrust. Non si capirebbe altrimenti cosa cavolo avrebbe a che vedere la gestione delle torri di trasmissione con il problema del servizio pubblico della RAI. È un problema di trasmissione di segnali e non di chi o di cosa si trasmette. LA SOLITA STORIA DI COMUNISTI CHE TEMONO DI PERDERE CIÒ CHE HANNO SUBDOLAMENTE GHERMITO.