Apple si fa il suo spread In Italia l'iPhone più caro

Nel nostro Paese il nuovo smartphone della Mela costa fino a 70 euro in più rispetto ad altre nazioni europee

iPhone 5, il nuovo modello di casa Apple

Se Apple, a detta degli analisti, diventerà la prima società al mondo a toccare i mille miliardi di dollari di capitalizzazione entro il 2015, un po' sarà anche merito degli italiani. Nel nostro Paese i prodotti Apple, specialmente gli smartphone iPhone, da sempre costano un po' di più. Con l'iPhone 5, però, Apple ha esagerato, frapponendo uno «spread», ossia un sovrapprezzo di 50 euro tra noi e la Francia, di 60 con Spagna e Lussemburgo e addirittura di 70 con l'Olanda. Nel nostro Paese, infatti, l'iPhone 5, che sarà in vendita da venerdì, costerà parecchio: 725 euro per il modello 16Gb, 835 per quello da 32Gb e 959 per quello da 64Gb.

Il modello di nuova generazione fa dunque pagare care le novità come lo schermo più grande, la fotocamera migliore e la predisposizione per le reti di quarta generazione Lte a banda mobile ultralarga, dato che, rispetto all'iPhone 4s, la differenza di prezzo è di circa 100 euro. Perché da noi costa di più? Non è una questione di Iva, in Francia al 19,6% contro il 21% italiano, e neppure per l'inflazione, praticamente pari nei due Paesi. Si tratta di una scelta di Apple, forse per il regime fiscale italiano nel suo complesso, o magari perché attribuisce agli italiani una maggiore capacità di spesa, nonostante i tempi grami. Negli Usa, poi, i prezzi sono decisamente più bassi. L'iPhone 5 costa 649 dollari (16Gb), 749 (32Gb) e 849 (64Gb). Il che vuol dire un prezzo che va da 500 a 655 euro. Quanto alle offerte dei gestori è possibile scegliere tra Tim, Vodafone e «3» perché Wind non sussidia gli smartphone Apple. «3» invece ci punta moltissimo e domani sera terrà aperti i suoi 800 negozi in tutta Italia fino alle 2. Il gestore a banda larga offre il 16Gb gratuitamente a partire da 29 euro al mese per 30 mesi (con 400 minuti di conversazione, 100 sms e 2Gb dati). Mentre l'iPhone 5 da 64Gb viene offerto a 0 euro in cambio di 69 euro al mese (3mila minuti di conversazione, 600 sms e 20Gb dati). Vodafone, invece, non offre l'iPhone gratis. L'offerta dove lo smartphone costa meno è la «Relax Completo». Per il 16Gb si chiedono 5 euro al momento dell'attivazione, che salgono a 199 per il 64Gb e 69 euro (con chiamate quasi illimitate comprese, sms e 5 Gb di traffico) al mese per 30 mesi. Tim, per lo stesso periodo di tempo, chiede 10 euro al mese per il telefono (16Gb) che salgono a 15 con 99 euro di contributo iniziale per il 64Gb e 79 euro al mese per il traffico (1.500 minuti, 250 sms e 1Gb dati) che scendono a 49 su 12 mesi per i nuovi clienti.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 26/09/2012 - 10:00

Provate a non comprarne neanche uno e vedrete i prezzi scendere. Se siamo fessi, non è colpa della mela attira bruchi.

Pazz84

Mer, 26/09/2012 - 10:28

Ma tanto ci sono le pecore che lo comprano perchè è di moda, ci saranno anche quì in italia le code per accaparrarsi il telefonino meno innovativo di sempre

ZannaMax

Mer, 26/09/2012 - 10:59

Chi potrà, ovviamente, lo comprerà all'estero.. tanto non è difficile. Piuttosto che pagarlo quel prezzo in Italia...

swiller

Mer, 26/09/2012 - 11:22

Solo 70 euro, direi che siete male informati.

Roberto Monaco

Mer, 26/09/2012 - 11:24

L'Italia è un paese dove in disoccupati si indebitano pur di poter mettere le mani su uno di questi così, normale quindi che la Apple spinga l'acceleratore sui prezzi, e compensi con i più alti margini italiani, prezzi più competitivi applicati altrove. Tanto, il prezzo può essere alto finchè vogliono, può esserci la crisi che vi pare, ma le vendite decollano. E quindi ci meritiamo prezzi più alti.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 26/09/2012 - 11:39

Apple sa benissimo che ci sono tanti italiani minchioni pronti a comprarselo, che poi magari evadono il fisco o lamentano miseria.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 26/09/2012 - 11:46

Per me potrebbero anche venderlo a 10.000 euro. Se c'è qualche imbecille che spende 1000 euro per un telefono... fanno bene ad approfittarne.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 26/09/2012 - 11:48

Tristezza.. vedere gente fare debiti per comprare superflui ammennicoli

C.teRamius

Mer, 26/09/2012 - 12:20

Attenzione: i prezzi per gli USA sono "tasse escluse". Apple presenta sempre i prezzi "tasse escluse" perchè le tasse cambiano tra i vari stati della federazione. In passato è capitato spesso che i prezzi italiani in € con IVA inclusa fossero numericamente uguali a quelli USA "tasse escluse" in $: divido il prezzo in $ per 1,2 per tenere cono del cambio €/$ (prudenzialmente, anche se €/$=1,3) e moltiplico per 1,2 per applicare l'IVA.

Michele74

Mer, 26/09/2012 - 12:24

Una ragione in più per non comprarlo, di alternative anche migliori ce ne sono tante!

agosvac

Mer, 26/09/2012 - 13:41

La cosa grave non è questa( che costa più caro) la cosa grave è che molti deficienti se lo compreranno lo stesso, solo per poter dire di averlo perchè di certo pochissimi lo sapranno usare!!!!

cgf

Mer, 26/09/2012 - 13:43

sono per le multe che deve o dovrà pagare, X michele74 alternative migliori? peccato che siano più quelli che, una volta avuto iphone, non vogliono nient'altro piuttosto che il contrario. NB apple fa solo 1 telefono alla volta ed ha gia il 25% del mercato mondiale, non è un caso.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 26/09/2012 - 14:45

SEmpre in cina sono stati fatti .Prodotti alla Foxconn.Dove si produce tra l altro dell, hewlett-packard sony,nokia. Sfruttamento di operai , ma prezzi alle stelle per noi europei.Tanto vale comprare dalla concorrenza di Taiwan un buon HTC android.

Pippo47

Mer, 26/09/2012 - 16:13

Basta non comprarlo .

johnvigna

Mer, 26/09/2012 - 17:38

ma prima di scriveri fiumi di banalità scontate a qualcuno è venuto in mente che magari esistono persone che guadaganano onestamente e che quindi possono decidere se comprare (o non comprare) un qualsiasi bene venduto in un paese libero dal libero mercato??