Asi-Aci, gran premio sulle auto d'epoca

Asi e Aci, l'uno contro l'altro. La decisione dell'Aci di occuparsi anche di automobili storiche, presentando un nuovo Registro per vetture d'epoca, denominato Aci Storico, è stata mal digerita dall'Asi, ovvero l'Automotoclub storico italiano il cui presidente, l'avvocato torinese Roberto Loi, ha dedicato un piccato editoriale sul suo magazine LaManovella. Loi, in pratica, suggerisce al presidente Angelo Sticchi Damiani di fare in modo che l'Aci «torni a essere il riferimento per tutti gli automobilisti», lasciando all'Asi il compito di continuare a lottare per la difesa del patrimonio automobilistico e motociclistico storico. E ora la guerra Asi-Aci si combatterà anche a colpi di tesserati.