ASSICURAZIONI Muore Trombetta Generali perde il «vice» di Agrusti

Le Assicurazioni Generali di Mario Greco perdono Giorgio Trombetta, esponente delle sue sprime linee in Italia. Condirettore generale della controllata Alleanza-Toro, Trombetta è stato trovato morto ieri per ipotermia dopo un incidente sulle piste da sci in Val d'Aosta. Trombetta (57 anni) stava coordinando gli otto «cantieri» da cui uscirà la nuova struttura operativa del Leone nella Penisola al comando del country manager Raffaele Agrusti, di cui era il braccio destro. Assicuratore di lunga data, Trombetta, nato a Varese, era entrato nel colosso di Trieste nel 2002 con in tasca una laurea in Economia alla Cattolica e un'esperienza come revisore dei conti e anche di consulente in Reconta Ernst & Young, dove aveva ricoperto diversi incarichi. Prima di ricevere la condirezione di Alleanza-Toro, era stato al vertice di Ina-Assitalia.