ASSICURAZIONIGenerali versa 3,5 milioni a Greco

Ammonta a 2,7 milioni lo stipendio 2013 dell'ad delle Generali, Mario Greco. Alla cifra si sommano i 783mila euro concordati per il passaggio da Zurich al Leone. Al presidente Gabriele Galateri sono andati 1,05 milioni, al numero due Sergio Balbinot tre milioni (di cui un milione legato a un piano incentivi a lungo termine) e a Paolo Vagnone 1,6 milioni. Introdotto anche il «Malus» e il «Clawback»: nessun incentivo verrà erogato in caso di condotte dolose o colpose.