Attenzione a quota 17.150Analisi tecnica

La paura degli investitori che la Federal Reserve possa interrompere il programma di acquisto di Bond, mettendo fine alla pioggia di liquidità immessa nel sistema finanziario, ha gelato le Borse mondiali. Tokio ha ritracciato vistosamente nonostante misure di acquisto di obbligazioni simili a quelle americane. La ripresa economica non è cosi vigorosa e in alcune aree come in Europa è debole e quindi è prematuro secondo la stessa Fed interrompere le misure non convenzionali in campo.
Il Ftse-Mib future ha chiuso a 16680 dopo aver toccato un minimo in chiusura di settimana a 16.410 e un massimo a 17.300 in apertura. La zona di prezzo 16.400 potrebbe essere il trampolino di ripresa del mercato; la situazione degli indicatori, dopo aver scaricato gli eccessi del rialzo precedente, segnala una possibile ripartenza. Segnali positivi arriveranno dal superamento di 17.080-17.150, target di un eventuale rimbalzo.