Avanzano oro e petrolio

La settimana si chiude con il recupero dei prezzi del petrolio che ha visto il future del Wti tornare sopra quota 100 dollari al barile. A favore del greggio ha giocato certamente il progetto di salvataggio delle banche Usa. Oro in continua ascesa a quota 869 dollari l’oncia. In una settimana, il metallo giallo ha recuperato ben 119 dollari. La paura di nuove crisi bancarie non è infatti ancora sopita. Basta infatti guardare i tassi di interesse interbancari che rimangono in modo anormale elevati.