Banche in calo bene LottomaticaLa Borsa

Seduta debole per Piazza Affari; l'indice Ftse Mib ha chiuso con un calo dello 0,94% a 13.536 punti e il Ftse All Share con una flessione dello 0,18% a 14.675 punti. Vendite sui bancari, a causa dei tagli del rating da parte di Moody's, a partire da Bpm (-3,9%), Monte Paschi (-3,2%) e Intesa Sanpaolo (-3%).
Tagli anche tra le utility, come Terna che ha terminato le contrattazioni in ribasso dello 0,64% a 2,808 euro. L'agenzia ha anche abbassato il giudizio a lungo termine di Eni, che ha così chiuso la seduta in calo dell'1,32% a 16,49 euro. In frenata Impregilo (-2,37%).
Sul fronte automobilistico Fiat ha chiuso invariata a 4,11 euro. Mentre Fiat Industrial ha segnato un calo dell'1,38% a 7,16 euro. Gli acquisti hanno premiato, invece, Lottomatica (+3,14%), Ansaldo Sts (+1,64%) e Tod's (+1,63%). Chiusura mista per le altre principali Borse europee. Londra ha perso lo 0,59%, Parigi lo 0,09%, mentre Francoforte è avanzata dello 0,18 per cento. Resiste anche Madrid dello 0,4 per cento. In discesa Atene (-0,88%).