Banche, Padoan all'attacco: "Sanzionare subito i manager"

Padoan chiede che la giustrizia punisca chi ha fatto danni. Ma difende il sistema: "È danno screditarlo". Nuovo cda di Mps dopo l'ingresso dello Stato

"Il governo auspica che la giustizia faccia rapidamente il proprio corso e tutti coloro che hanno provocato danni alla collettività, alle comunità locali, ai risparmiatori e agli investitori vengano sanzionati". Nel corso dell'audizione di fronte alle commissioni Finanze congiunte di Camera e Senato, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha chiesto il pugno duro sui casi di violazione di norme deontologiche e penali da parte dei manager di istituti di credito. Ma, al tempo stesso, ha chiesto rispetto per il sistema bancario italiano. "Nel dibattitto si è spesso gettato discredito sull'intero settore - ha spiegato - alimentando anche all'estero una percezione sbagliata e immotivata. È un atteggiamento dannoso che mette a repentaglio la funzionalità in un settore vitale per l'economia, la crescita e il lavoro".

Nel corso dell'audizione sul decreto banche, Padoan ha illustrato la road map che porterà al salvataggio del Monte dei Paschi di Siena. Salvataggio che prevederà l'ingresso dello Stato nel capitale dell'istituto senese. "Il management, che pure ha manifestato la disponibilità a rimettere il proprio mandato, gode della fiducia del governo - ha spiegato il ministro dell'Economia - il momento dell'effettiva entrata dello Stato nel capitale della banca si procederà alla nomina di un nuovo consiglio di amministrazione". E ha aggiunto: "La ricapitalizzazione precauzionale è, per definizione europea, temporanea". Poi Mps, "definitivamente risanata", tornerà al mercato.

"In alcuni casi le banche hanno venduto strumenti finanziari e prodotti di investimento a risparmiatori che per loro profilo patrimoniale e reddituale non avrebbero dovuto assumere quei rischi - ammette Padoan - in altri casi ci sono state forzature nei confronti della clientela. Si tratta di comportamenti impropri e in alcuni casi illeciti". Su questi la magistratura sta conducendo inchieste e il governo auspica che la giustizia individui le responsabilità e sanzioni adeguatamente i colpevoli. Con il decreto banche e con il salvataggio di Mps, a detta di Padoan, l'intero sistema bancario starebbe voltando pagina. E, ha tenuto a sottolineare, "non è affatto da escludersi che si inneschi un circolo virtuoso tra pulizia dei bilanci, consolidamento e ritorno alla crescita".

Commenti

klucoc

Gio, 12/01/2017 - 14:17

molto bene era ora che si rendessero noti i nomi di chi ha provocato le perdite

Lugar

Gio, 12/01/2017 - 14:35

Da quando è andato via Renzi, lo staff del governo a partire da Gentiloni, a Padoan e Minzolini, stanno veramente lavorando bene e con logica. Se si va avanti così torno ad essere un cittadino italiano e non un apolide come mi ha reso il vecchio governo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 12/01/2017 - 14:36

....In questo periodo,leggo di tante nuove scoperte dell'"acqua calda",su questo su quel tema....Padoan,continua però a sostenere(da ipocrita patentato,targato PD),che: "Nel dibattitto si è spesso gettato discredito sull'intero settore,alimentando anche all'estero una percezione sbagliata e immotivata......Che faccia tosta!!!!Quando sa benissimo,che le "immobilizzazioni",le "sofferenze",sono in Bilancio a valori FASULLI,che gli "statuti" delle Banche,concentrano il potere decisionale,in poche mani "sicure"(come persone e partito),con decisioni "politiche" su affidamenti vari,"finanza VIRTUALE",che i "controlli" sono FASULLI,che gli stipendi,le prebende,le liquidazioni,sono da capogiro!....Sarebbe tutto da ridisegnare(alla luce del "bail-in"),ma lui dice,afferma queste parole...e la stragrande maggioranza degli italiani ci crede pure!!!!(poi si lamenta,quando perde i soldi...)

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 12/01/2017 - 14:38

@klucoc:......fumo per gli allocchi,tanto per....

edofoto

Gio, 12/01/2017 - 14:39

i manager restituiscano immediatamente i soldi presi! per i debitori leggi Marcegaglia, De Benedetti, coop rosse ecc immediata ciionfisca di tutto quello che possiedono aziende comprese

DuralexItalia

Gio, 12/01/2017 - 14:42

Chi vivrà vedrà... per ora nisba o poco più...

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 12/01/2017 - 14:44

Con questa uscita ho paura che la fine del ministero Padoan sia vicina..ci scommetto!!!

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 12/01/2017 - 14:53

Che dire, meglio tardi che mai ma di un ministro che si "sveglia" a scoppio ritardato dopo mesi di "risentimanto" da parte dei cittadini mi sembra inutile lui e il suo partito.

Marcello.508

Gio, 12/01/2017 - 14:57

"Il governo auspica che la giustizia faccia rapidamente il proprio corso e tutti coloro che hanno provocato danni alla collettività, alle comunità locali, ai risparmiatori e agli investitori vengano sanzionati". Chissà se sarà ascoltato: spero che la magistratura vada in fondo e non faccia sconti a chi ha commesso reati.

manfredog

Gio, 12/01/2017 - 14:58

..Mamma mia..!!..sai che paura i 'magnager'; stanno già tremando e..tramando..!! mg.

geronimo1

Gio, 12/01/2017 - 15:05

MA QUESTO E' TUTTO MATTO!!!!!! Sanzionare PRIMA i politici PADRINI dei MANAGER, POI subito dopo i manager!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Senno' si ingegnerano da subito gli equivoci e si rischia di dimenticare qualcosa...!!!!!!! Non c'e' stato mai alcun MANAGER nel sistema bancario che NON sia stato piazzato dalla orrenda KRIKKA politica...!!!!!!!!!!! Peggio del sistema pubblico , del mondo delle municipalizzate e partecipate....... Pertanto se il cancro non lo si affronta all' origine NON vi e' alcuna speranza di salvezza...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

geronimo1

Gio, 12/01/2017 - 15:07

Ma questo e' tutto matto...!!!! Bisogna sanzionare PRIMA i POLITICI padrini dei MANAGER, e subito dopo i manager stessi...!!!!! Nessun MANAGER nel sistema bancario e' andato li' per meritocrazia, ma solo per politica!!!! Peggio del pubblico impiego, delle municipalizzate e delle partecipate..!!!!!!! Se non si parte dalle origini del CANCRO, ogni speranza di salvezza e' morta....!!!!!!!!!!!!!!

frank173

Gio, 12/01/2017 - 15:29

Padoan mente sapendo di mentire: è il sistema che è marcio e che consente a manager altrettanto marci di agire indisturbati e di far pagare agli altri i danni da loro provocati. La politica che difende questo marcio sistema è marcia pure lei e Padoan è un suo esponente di spicco.

unosolo

Gio, 12/01/2017 - 15:37

quanto è strano questo signore , sapeva , essendo nel governo , della sostituzione dei CDA delle 4 banche , oggi pensa di sanzionare ? solo oggi vuole sanzioni ma prima con l'ex PCM ? silenzio a chi sapeva e doveva tacere ? maledizione se poco poco gli facevano pagare i danni senza regalargli anche i TFR e tutti i diritti che si sono regalati ,,,,,,,, poveri risparmiatori derubati da chi doveva tutelarli ,,,,, certo ad avere una magistratura seria e indipendente ,,, ma parliamo di altri mondi ovviamente , per noi solo sulla carta e si può cestinare anche la sentenza,,,,( vedi quella sulla Fornero )..

Albius50

Gio, 12/01/2017 - 15:47

Ma Padoan è o non è il resposabile del Ministero delle Finanze ITALIANE, tutto d'un tratto si è tolto le fette di patate dagli occhi e sta facendo ridere e piangere gli ITALIANI con quest'ultime sparate democratiche.

Antonio43

Gio, 12/01/2017 - 15:55

Ma i dirigenti del PD non aprono bocca? Quella mezza tacca di orfino tace? La presidente del Friuli ha perso la parola? Lo stesso segretario, il defenestrato del referendum, non dice nulla? Ma ve lo immaginate se c'era coinvolto Berlusconi? Padoan con questa uscita o fa finta, per tenere le acque calme o se fa sul serio presto gli accadrà qualcosa. Vedremo.

settemillo

Gio, 12/01/2017 - 16:20

Che strano paese questa italietta. I ladri si arricchiscono ed il popolo Langue. I ladri di gallina vengono arrestati, mentre i truffatori continuano a pontificare e ad arricchirsi. CHE SQUALLORE!

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 12/01/2017 - 16:30

PER COPRIRE LE PERDITE PERCHE' NON CHIEDETE A DE BENEDETTI COME SI PUO' FARE. STATALIZZATE REPUBBLICA, L'ESPRESSO E SORGENIA....POI METTETE IL LADRO IN CARCERE E BUTTATE LA CHIAVE.

Holmert

Gio, 12/01/2017 - 16:31

Quelli che hanno portato al fallimento MPS,una delle banche più solide d'Italia, hanno avuto stipendi milionari e buonuscite da sceicchi. Secondo voi l'Italia è una nazione seria oppure una barzelletta geografica? Già la sua forma a stivale di cavalleggero suscita ilarità,figuriamoci se poi la conosci a fondo vivendoci.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 12/01/2017 - 16:51

La repressione sui responsabili? Mi sembra giusta, a tutti i livelli, ma non con interminabili processi che si risolvono regolarmente in inutili prescrizioni, ma con azioni decise volte a bloccare i loro capitali, mobiliari ed immobiliari. Però siamo in Italia ....

carlolandi

Gio, 12/01/2017 - 16:54

Se alle parole seguiranno i fatti ( mi riferisco alle responsabilità dei manager delle banche che hanno erogato i soldi )molti ringrazieranno il ministro Padoan che cosi avrà reso più lievi i disagi morali di coloro ( ceto medio-basso)che per molte responsabilità degli ultimi governi illegittimi stanno perdendo oltre al frutto del lavoro di una vita anche la dignità verso coloro che li accusano di essere stati improvvidi ad indebitarsi con le banche che li stanno inchiodando anche in virtù della nuova legge sugli espropri che ha varato il Governo Renzi con il ministro Padoan incluso. Delitti del potere verso cittadini indifesi. A noi non interessa chi ha preso i soldi ma coloro che glieli hanno dati che devono pagare perché lo Stato non può , come sta facendo, caricare tutto l'onere sul resto dei cittadini italiani. Certo con una commissione parlamentare non è un buon inizio!

elio2

Gio, 12/01/2017 - 17:04

Parole, parole, solo squallide parole e fumo negli occhi per gli allocchi che ci credono. Sono tutti amici dei comunisti e quindi hanno l'immunità di partito di default, si ti beccano, basta presentare alla toga rossa di turno la tessera giusta, per essere prescritti, anche contro la loro stessa volontà e ti lasciano anche tenere il bottino. Penati insegna.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 12/01/2017 - 17:10

Quello che dice Padoan è giustissimo,ma(c'è sempre un ma)prima di arrivare alla fine deve passare attraverso parecchie mani,attraverso caste e si vedrà alla fine il risultato delle indagini,che saranno di pertinenza delle toghe ed allora............................siccome i cannibali sono sparitidalla faccia della terra......................vedremo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/01/2017 - 17:13

Mi pare che finora, per tanti anni, abbiate sempre difeso tali andazzi. Avevate una fondazione? Mi sa di sì.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 12/01/2017 - 17:15

Questo e' il ruggito del coniglio, tutto fumo negli occhi del popolo bue. Sanzionare i manager? Che poi coinvolgono chi li ha piazzati li, il pd, di cui fa parte padoan. Ma svegliatevi,,...

mezzalunapiena

Gio, 12/01/2017 - 17:25

se la giustizia dovesse punire i responsabili del sistema bancario italiano penso che pochi rimarrebbero al loro posto incluso il ministro e chi l'ha preceduto

g-perri

Gio, 12/01/2017 - 17:46

Chiede punizioni ma difende il sistema! Non era meglio dire chiaramente loro continuate a fare ciò che avete sempre fatto ma state attenti a non farvi beccare altrimenti vi farò punire?

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 12/01/2017 - 17:56

Sì, il circolo virtuoso... te lo fanno vedere loro il circolo virtuoso! Adesso si prendono venti miliardi dalle nostre tasse, poi fra un paio d'anni saranno nella stessa situazione. Quanto ai manager che pagano, sono affermazioni alle quali lui per primo non crede, tanto sa benissimo che nessuno dei giudici su cui ha fatto lo scaricabarile perseguirà mai uno dei compagni amministratori di queste associazioni a delinquere che qualcuno si ostina ancora a chiamare banche.

VittorioMar

Gio, 12/01/2017 - 18:00

...PERCHE' IL MINISTRO PADOAN,conoscendoli TUTTI,NON LI DENUNCIA IN PRIMA PERSONA ?? E'STATO FATTO UN ATTENTATO ALLA STABILITA' ECONOMICA DELLO STATO,ALL'IMMAGINE E AL DEPAUPERAMENTO DEI BENI DEI SINGOLI CITTADINI ..probabilmente ci sono altri "REATI" che non so,ma altri possono individuare,non essendo esperto in materia...!!!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 12/01/2017 - 18:10

Pensate davvero che vengano puniti questi banchieri??? Il banco dei paschi,è sempre stato il bancomat de PCI e chi più chi meno, TUTTI HANNO APROFITTATO e i rapresentanti governativi si sono tutti arricchiti ed ora sono Multi milionari!!!

Duka

Gio, 12/01/2017 - 18:22

NON SOLO I MANAGER SIG. PADOAN Non cerchi di svicolare salvando gli amici. Non pensi che in Italia siano tutti stupidi.

paolonardi

Gio, 12/01/2017 - 20:10

Hanno perso in sacco di tempo, come e' consuetudine dei cerebrolesi sinistri, rendersi conto con anni di ritardo del problema, anche perche' ne traevano benefici economici per se stessi, i parenti, gli amici, i tesserati e gli amici degli amici.

tizi05

Gio, 12/01/2017 - 20:11

Calma le sanzioni a chi non e' tesserato PD !!! se poi, proprio non se ne puo' fare a meno gli si da una sanzione "figurativa" ad esempio DeBenedetti deve 600 milioni ? bene la sanzione puo' essere di 10000 euro! Mi sembra congruo e sopratutto educativo per chi ha rubato

beale

Gio, 12/01/2017 - 21:12

e il direttorio della Banca d'Italia no? quanto successo mette in evidenza alcune realtà: i cda delle banche sono costituiti da incompetenti; Bankit richiede requisiti di esperienza ed onorabilità e con tali requisiti abbiamo avuto amministratori in banca 121, antonveneta e mps. in aggiunta, votato a maggioranza dai "banchieri", Mussari è stato eletto presidente di abi.in sintesi, i manager pagano anche per i finanziamenti deliberati dai cda in quanto proponenti? in tal caso è fumo per tacitare il popolo.

Europa-agli-Europei

Gio, 12/01/2017 - 21:28

Una modesta proposta. Visto che i signori del PD hanno un patrimonio immobiliare (ereditato da PCI e un pezzo di DC) di quasi 1 miliardo di euro (blindati nella fondazione fatta dal tesoriere Sposetti) e che è innegabile il legame politico-istituzionale-imprenditoriale tra MPS e PD, perché non cominciamo a far "contribuire" al PD con una confisca del detto patrimonio: sarebbe comunque un miliardo in meno richiesto alle tasche dei cittadini stritolati tra tasse assurde da una parte e mancati pagamenti dall'altra. Che ne dite?

adal46

Gio, 12/01/2017 - 23:08

Ma cosa ci vuole ad applicare le leggi e procedere? Padoan, si ricordi che i ladri non sono solo quelli di polli....

apostrofo

Ven, 13/01/2017 - 00:51

Scusa Cristo, ma il tuo "prendetene e mangiatene tutti" credo sia stato un po' travisato. Però potrebbe essere l'origine del cattocomunismo ,neo-pseudo-ideologia che poi ha avuto tantissimi adepti.

sergio_mig

Ven, 13/01/2017 - 07:51

Non solo i manager devono sanzionare ma anche i truffatori che rientrano nella legalità ristrutturando il debito con una manciata di denaro. È ora di finirla, i bidonisti devono andare in galera e rimanerci fino a quando non restituiscono i soldi che hanno rubato.

rosalba cioli

Ven, 13/01/2017 - 08:22

pura ipocrisia o altro? non è stata fatta la legge che prevede l'impossibilità di denuncia da parte dei truffati contro i dirigenti delle banche?

unosolo

Ven, 13/01/2017 - 10:17

la rovina delle banche ? i politici solo loro che hanno permesso stipendi e rimborsi miliardari invece di fermare lo spreco , solo i politici che si sono anche appropriati del CDA proprio per metterci dentro amici , parenti e politici trombati , stipendi e rimborsi oltre i TFR da faraoni hanno distrutto quel sistema che dava ricchezza alle banche e solidità , imperi persi come i stipendi dei banchieri , persi anche quelli , ladri , hanno distrutto una categoria di privilegiati ma che lavoravano , il troppo spreco e la mania di diventare ricchi subito

Duka

Sab, 14/01/2017 - 14:03

BALLE E PAROLE AL VENTO pronunciate solo per menar il can per l'aia. Certo non si azzarda a dire che i debitori ( non solo De Benedetti) devono restituire tutti i soldi intascati. E il PCI, PDS,DS,PD artefice del fallimento MPS la passa liscia? Continueranno a rubare per altre via come fanno da 80 anni?