Bankitalia e Tesoro «parti offese»

Bankitalia e ministero dell'Economia scelgono la prudenza. Per ora hanno deciso di non costituirsi parte civile ma di partecipare come persone offese all'udienza preliminare per nove tra manager e analisti di Standard&Poor's e Fitch. I dirigenti e gli analisti sono accusati dalla procura di Trani di manipolazione del mercato aggravata dalla «rilevante offensività» (perchè il reato è commesso ai danni dello Stato sovrano italiano) e dalla rilevantissima gravità del danno patrimoniale provocato.