Bankitalia ora avvisa Renzi: "Pil all'1% ? Troppo ottimismo"

Il Def è troppo ambizioso. E soprattutto la proiezione di crescita all'1 per cento indicata dal governo e soprattutto da via XX settembre

Il Def è troppo ambizioso. E soprattutto la proiezione di crescita all'1 per cento indicata dal governo e soprattutto da via XX settembre. Luigi Signorini, vicedirettore di Bankitalia non usa giri di parole per definire, nella consueta audizione, il Def varato da palazzo Chigi e dal Tesoro. "Nello scenario programmatico per il 2017, la dinamica del prodotto è significativamente maggiore di quella del quadro tendenziale. L'obiettivo è ambizioso", ha detto Signorini. "Per conseguire il risultato la prossima legge di bilancio dovrà essere definita con grande cura". Poi Palazzo Koch indica la direzione da seguire: "È indispensabile proseguire con sempre maggiore determinazione" sulla strada della spending review, "se si vogliono tenere i conti pubblici sotto controllo senza contare soltanto sul livello oggi eccezionalmente basso dei tassi di interesse e senza comprimere gli investimenti, il cui rilancio è invece necessario per la crescita", ha detto Signorini.

"Definire scelte strategiche chiare, ambiziose, potrà consentire di attivarsi rapidamente e per importi significativi quando le condizioni di mercato lo permetteranno", ha spiegato Signorini, chiedendo al governo maggiore chiarezza sul programma di privatizzazioni inserito nel Def. "Un'appropriata strategia di privatizzazione non contribuisce solo a ridurre il debito: dovrebbe anche perseguire l'obiettivo di accrescere l'efficienza, in un quadro di adeguate regole e controlli". "La riduzione del peso del debito sull'economia - ha insitito il vicedirettore di Via Nazionale - rimane un obiettivo strategico". E sulla crescita è intervenuto il ministro del Tesoro Pier Carlo Padoan che ha usato i dati economici per tirare la volata al sì: "Dal punto di vista economico, come dimostra una vastissima letteratura economica internazionale, dove si fanno le riforme per semplificare si cresce di più. Mi aspetto che le riforme istituzionali già approvate, e che mi auguro e sono convinto saranno approvate, daranno un’ulteriore spinta all’economia nel lungo termine".

Commenti

flip

Lun, 03/10/2016 - 17:23

renzi è un bufalo che caccia balle per il lavaggio quotidiano del cervello ai suoi idioti Kompagni e colleghi ministri(?).

agosvac

Lun, 03/10/2016 - 17:30

"è indispensabile PROSEGUIRE ..sulla strada della spending review", che strano, non mi ero mai accorto che questa strada l'avessero iniziata!!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 03/10/2016 - 17:32

...AZZZ vuoi vedere che a bankitalia non è arrivata la circolare come nelle scuole per trattare bene le risorse o all'istat per "evidenziare" una qualche ripresa???

cgf

Lun, 03/10/2016 - 17:57

di quanto dice il bomba occorre sempre fare la radice quadrata.

coccolino

Lun, 03/10/2016 - 18:05

Troppo ottimismo...come sempre...abbiamo capito tutti che non riesce a raggiungere gli obiettivi che fa finta di porsi...CI PRENDE IN GIRO, CI PRENDE IN GIRO E BASTA.

unosolo

Lun, 03/10/2016 - 18:09

inutile , questo governo spande ottimismo ma la reale situazione nega con molta evidenza la distruzione del nostro sistema pensionistico , dal Monti in poi le paghe ferme o retrocesse per le troppe ritenute , lo stesso per le pensioni vere , quindi mancanza di crescita produttiva con aumenti nel parassitario , cioè nei settori che vengono pagati e mantenuti con i nostri soldi , di fatto si crea debito e recessione altro che il PIL attestato a ? falsità infinite , mentono sapendo di saperlo fare bene , le famiglie hanno storia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 03/10/2016 - 18:16

se c'era berlusconi, avreste detto che andava dimesso e messo in galera, vero? BUFFONIIIIIIII!!! RIDICOLI CRE.TINI DI SINISTRA!!!!! SIETE UNA BANDA DI CO....NI CANCEROGENI!!!

Zizzigo

Lun, 03/10/2016 - 18:37

Il ballefono fa tantissimo rumore, ma di ingranaggi sdentati.

moichiodi

Lun, 03/10/2016 - 18:44

qual'è l'avvertimento? dopo gli attentati di parigi bruxelles e la contrazione di cina brasile ecc le previsioni sono state modificate per tutti al ribasso. e per l'italia si parla di uno 0,8 al massimo. Ma da mesi! e il giornale scrive "ora", "adesso" "tegole" "avvertimenti". e buon divertimento!

coccolino

Lun, 03/10/2016 - 18:44

Facciamo 3%...tanto per renzi basta promettere, e promettere non costa nulla...

moichiodi

Lun, 03/10/2016 - 18:45

da sempre le previsioni, si discostano di almeno uno 0,1.

peppino51

Lun, 03/10/2016 - 19:13

A bankitalia dicono sempre la verità, non vogliono capire che è necessario dire che va tutto bene, certo hanno la testa dura, ma forse sarebbe il caso di inviare anche lì una circolare per sensibilizzarli.

accanove

Lun, 03/10/2016 - 19:23

ekkekazz che puntigliosi che siete, se dichiara di meno deve trovare i soldi e visto che tagli alle spese non se ne parla significa nuove tasse..... e le sue aspettative di elezioni si ridurranno a amministratore di condominio

VittorioMar

Lun, 03/10/2016 - 22:36

....lo dice chi non si è accorto che le banche fallivano??....se lo dico loro!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 04/10/2016 - 00:46

Ma va, Renzi troppo ottimista. E da cosa l'hanno capito? Che fa un pò troppo la sborone? E' un ragazzoooo. E intanto dicono che il Pil cresce, va tutto bene, sistemano tutto loro, i soldi avanzano. Poi si accorgeranno di avere le tasche bucate, scapperanno e ci lasceranno in brache di tela, o anche senza.

Duka

Mar, 04/10/2016 - 07:41

Cara Bankitalia suvvia si è sbagliato e che diamine può capitare a tutti di sbagliare, voleva dire lo O,1% ----