Berlino alla Grecia: "Avanti senza di voi"E lo spread tocca i 400

I ministri tedeschi: "Non possiamo obbligarla a restare nell'euro. Ma senza riforme, niente aiuti". Tensione sui mercati, il differenziale torna sopra i 400 punti base<strong></strong>

La Grecia non vuole restare nell'Europa? Si accomodi pure: l'Europa farà a meno della Grecia. A dirlo è il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble in un'intervista al quotidiano Rheinische Post: "Noi vogliamo che la Grecia resti nella zona euro. Ma è la Grecia che deve volerlo innanzitutto e che deve osservare i suoi doveri. Noi non possiamo obbligare nessuno. L’Europa non va a fondo così facilmente".

Già due giorni fa Berlino aveva lanciato il suo aut aut ad Atene: "Rispetti gli impegni o va fuori dall'euro". Oggi rincara la dose e spiega come la zona euro sia più solida di due anni fa: "Abbiamo imparato molto da questi ultimi due anni e costruito dei meccanismi di protezione. I pericoli di contaminazione per gli altri Paesi della zona euro si sono indeboliti e l’area euro è nel suo insieme diventata più resistente. La crisi ha dimostrato che quando bisogna agire in fretta, l’Europa può reagire rapidamente. L’idea che non siamo in grado di reagire a breve termine di fronte a un imprevisto è falsa".

Persino più duro il ministro degli Esteri tedesco, Guido Werstervelle, secondo cui non debbano esserci nuovi aiuti ad Atene fino a che non rispetterà gli impegni presi: i"."Noi intendiamo mantenere le nostre promesse di aiuto. Ma questo significa che la Grecia deve varare le riforme che abbiamo concordato. Il Fiscal pact è stato deciso. Gli accordi tra gli Stati non possono essere invalidati da nuove elezioni.

Intanto la crisi politica e finanziaria si ripercuote sui mercati, mentre lo spread tra Bund e Btp torna a salire: dopo un’apertura a quota 398, il differenziale tocca in pochi minuti i 405 punti, per poi ripiegare sotto i 400. Le Borse europee hanno aperto tutte in calo: a Londra l’indice Ftse 100 scende dello 0,54%, a Milano il Ftse Mib perde lo 0,84%, il Dax di Francoforte cede lo 0,5% e a Parigi il Cac 40 arretra dello 0,9%. Giù dell’1,63% Madrid e
dell’1,4% Atene.

Commenti

L'Italiano1982

Ven, 11/05/2012 - 10:08

Uuuuuh... che paura, Schaeuble! Ci tremano le ginocchia...

cgf

Ven, 11/05/2012 - 10:08

imho è un bluff. le banche tedesche sono ancora piene di carta straccia greca.

gamma

Ven, 11/05/2012 - 10:08

Che ipocrita frase da parte del tedesco Schaeuble. Dichiarazioni come questa mettono l'amaro in bocca e in definitiva allontanano i giovani dall'Unione Europea. Uno che dice, in pratica, che anche se la Grecia crolla ed è costretta ad abbandonare l'unione, chi se ne frega. La Grecia che è la Patria stessa dell'Europa, senza la quale neanche sarebbe esistita l'Europa e neanche la parola Europa. E questa cosa tremenda la dice un tedesco. Uno che appartiene alla nazione che più e più volte ha tentato di distruggerla l'Europa. La nazione che ha tolto così tanto a tutti noi europei e in definitiva al mondo intero. E allora, sa cosa mi viene voglia di dirle Herr Schäuble: SIAMO TUTTI GRECI ! E per favore uscite voi dall'Europa perchè tanto non ne avete mai fatto sinceramente parte.

fabiochiello

Ven, 11/05/2012 - 10:10

Ma mi sbaglio o la grecia si è presa una fraccata di miliardi nei mesi scorsi....se vogliono uscire facciano pure prima però si ripaga il debito senno veniamo a smontarvi il partenone e vi portiamo via qualche isola.

AnnoUno

Ven, 11/05/2012 - 10:17

Heil! Tu pikkolo brutten skiaven grechen ke osi mettere in dubbien il komando strategiken di grande cermania, tu minuscolen bruskolinen, sparisci da Euro e kosì noi popolen superioren avremo skusen per distruggere te e mostraren a kvie capronen di italianen cosa sucecden kvando ci si ribellen a kulonan e suoi kontrolloren! Forza Grecia! Fuori da Euro e prima ancora fuori da UE. Autarchia, dieci anni di miseria nera e pi resurrezione alla faccia degli speculatori, delle banche e degli euro-qualcosa parassiti. Forza Grecia!

cameo44

Ven, 11/05/2012 - 10:20

Occorre che qulcuno dica alla germania che non può avere la pretesa di dettare l'agenta in Europa e si ricordi quanto sia costata agli europei l'unificazione della germania se oggi la Grecia è in questo stato è anche colpa della Merkel con la sua arroganza e di chi la asse condata in quanto ai meriti del Prof. Monti dichiarati stamane su OMNIBUS dalla Angellot ti dell'API nulla di più falso non è affatto vero che il Prof. Monti abbia fatto quello che non hanno saputo fare i politci ha fatto ad oggi esattamente quello che hanno fatto tutti i Tecnici e politici che hanno governato questo paese ad oggi ha solo messo tasse come Amato Ciampi Prodi senza intaccare di un solo centesimo la spesa pubblica i costi della po litica non ha saputo intervenire dove avrebbe a partire dalle macchine blu e dai compensi ai parlamentari e politici di tutti i livelli quindi il suo operato come tutti i suoi predecessori più tasse meno servizi aiutiamo la casta e i partiti

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 10:21

Forza Grecia.... manda al diavolo l' EURSS della finanza

nickpaul

Ven, 11/05/2012 - 10:26

Andrà a finire che la Grecia uscendo dall'Euro in qualche modo si salva, noi invece per la testardaggine dei nostri bocconiani e quant'altro finiremo nella m......

cameo44

Ven, 11/05/2012 - 10:27

Non sarebbe il caso di mandare fuori dall'euro la Germania che è la sola ad avvandaggiarsi di questa crisi visti i loro rendimenti e quelli degli altri paesi a cosa è dovuta questa pretesa della Merkel di dettare legge a l'europa intera? forse nel dna della gemania che prima voleva conquistare il mondo con le guerre e oggi con la finanza speriamo che il nuo vo presidente della Francia abbia più polso di Sarkosj e dica alla Merkel che è si la Cancel liera della Germania ma non è la sola a rappresentare l'Europa e il Prof. Monti quando va a parlare a Bruxel o a Berlino dica a questa signora che conta quanto glia altri e non di più e che le banche tedesche e francesi hanno la spazzatura greca

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 11/05/2012 - 10:43

Io non capisco se questi grandi signori dei tedeschi, quando esternano, hanno il cervello collegato o , come si dice da noi, hanno la testa solo per spartire le orecchie. Punto primo chi sono loro per parlare a nome dell'unione europea ? Punto secondo i Greci li hanno massacrati loro che, per rientrare dalle esposizioni delle loro banche insieme ai francesi, hanno aspettato due anni prima di intervenire. Punto terzo chi eventualmente rischia di più se tutti noi si esce dall'euro sono proprio loro che, a differenza delle nazioni meridionali della zona euro, hanno costi di produzione e tenore di vita più alti e, quindi, non esporterebbero più così facilmente i loro prodotti. Punto quarto nessuno deve costringere uno stato membro a massacrare i propri cittadini in nome del risanamento ben sapendo già dal 2000 che la situazione debitoria dei paesi membri era come quella attuale e che per sanarle ci vogliono molti decenni non 24 mesi!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 10:53

In Grecia i poteri forti economici stanno usando la stessa tattica collaudata nel neocolonialismo economico del Terzo Mondo. Il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale inducono i governi (corrotti apposta) a fare indebitare i paesi (il cavallo di *****) e si assicurano che questi prestiti non diano frutti, non creino crescita e occupazione. Una volta che il debito crescendo per via degli interessi diventa insostenibile, i criminali finanzieri, presentandosi da pietosi benefattori, iniziano a imporre in cambio di nuovi prestiti e aiuti le ricette che distruggono i paesi e ne assicurano la più totale sottomissione e dipendenza economica: 1) svalutazione della moneta (quindi svendita delle materie prime); 2) privatizzazioni (ancora, svendite); 3) apertura ai mercati globali e quindi ingresso devastante di multinazionali e grossi soggetti che in breve tempo tolgono di mezzo le produzioni locali.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/05/2012 - 10:54

Non credo che i Greci verseranno lacrime su queste dichiarazioni. L'euromanicomio comincia ad andare stretto non solo a loro...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 10:55

#4 fabiochiello ....ma Lei non ha ancora capito?? I politici greci che fanno indebitare il paese sono burattini, complici dei creditori che grazie all' indebitamento impongono privatizzazioni-svendite, saccheggio autentico del Paese. E' uno schema collaudato: se io ti voglio colonizzare, prima ti faccio indebitare. Poi quando il debito non è pagabile, ti chiedo di vendermi tutto, sotto costo e ti ho conquistato. E' la strategia che il FMI impone per conto dei poteri finanziari da decenni nel Terzo Mondo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 10:58

La Grecia deve mandare al diavolo: 1) i creditori speculatori 2) i politici che servi di questi creditori hanno fatto deliberatamente precipitare il paese nell' indebitamento perché venisse poi conquistato finanziariamente

L'Italiano1982

Ven, 11/05/2012 - 11:00

I Greci non si sono presi nessuna fraccata di soldi... Che un manipolo di delinquenti a capo di un paese qualsiasi si spartisca i soldi elargiti da altri manipoli di delinquenti a capo di altri paesi non significa che i Greci si siano riempiti di soldi. I Greci hanno usufruito, finché hanno potuto, delle leggi che il loro Stato aveva emanato per loro: leggi non lungimiranti, ma pur sempre leggi, e non certo più intelligenti di quelle anni '70/'80 che i sindacati hanno partorito qui da noi (ragion per cui abbiamo poco da strigliare). Piantatela con questo ritornello crucco dei Greci ingordi!!! Piantatela di mistificare la realtà!!! Piantatela di sparare a valanga delle str***ate senza capo né coda!!! Quando avrete finito i vostri risparmi e l'ecatombe greca diventerà l'ecatombe italiana... allora vi voglio sentire. IPOCRITI!!!!!!!!

mariorossi98

Ven, 11/05/2012 - 11:00

capirai che perdita l'euro

alessandro49

Ven, 11/05/2012 - 11:05

Mi sembra che come la giri e come la volti lo spread continua ad andare avanti e indreè secondo principi conosciuti certamente da pochi. Sicuramente i tedeschi conoscono benissimo le motivazioni. Monti non mi sembra sia stata la panacea neanche per questo elemento. Se la Grecia esce dall'euro si salverà e, con sacrifici, checchè ne dicano i raccontaballe provenienti e attualmente impegnati a Bruxelles, certamente in breve tempo si rimetterà in sesto. Siamo noi che purtroppo non abbiamo speranza, salvo che non arrivi un salvatore e ci tiri fuori da queste sabbie mobili chiamate Eurozona.

idleproc

Ven, 11/05/2012 - 11:08

A parte spellarli vivi per fare poltrone firmate, espiantargli gli organi e vendere il resto come schiavi, non vedo che 'azzo di altre riforme recessive dovrebbero fare.

alessandro49

Ven, 11/05/2012 - 11:05

Mi sembra che come la giri e come la volti lo spread continua ad andare avanti e indreè secondo principi conosciuti certamente da pochi. Sicuramente i tedeschi conoscono benissimo le motivazioni. Monti non mi sembra sia stata la panacea neanche per questo elemento. Se la Grecia esce dall'euro si salverà e, con sacrifici, checchè ne dicano i raccontaballe provenienti e attualmente impegnati a Bruxelles, certamente in breve tempo si rimetterà in sesto. Siamo noi che purtroppo non abbiamo speranza, salvo che non arrivi un salvatore e ci tiri fuori da queste sabbie mobili chiamate Eurozona.

idleproc

Ven, 11/05/2012 - 11:08

A parte spellarli vivi per fare poltrone firmate, espiantargli gli organi e vendere il resto come schiavi, non vedo che 'azzo di altre riforme recessive dovrebbero fare.

Ritratto di Pdorrrr

Pdorrrr

Ven, 11/05/2012 - 11:10

Se accadrà fra un paio di anni la Grecia si riprenderà e dimostrerà che stare fuori dall' euro conviene. E' questo che l' Europa teme....la prova del fallimento della moneta unica.

Ritratto di Pdorrrr

Pdorrrr

Ven, 11/05/2012 - 11:10

Se accadrà fra un paio di anni la Grecia si riprenderà e dimostrerà che stare fuori dall' euro conviene. E' questo che l' Europa teme....la prova del fallimento della moneta unica.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 11:12

La Germania è totalmente serva della finanza Bilderberg. Dopo la riunificazione ci furono due banchieri centrali alla Bundesbank, Herrhausen e Rohwedder. Entrambi cercarono di rilanciare l' industria pubblica, invece che svenderla alla finanza angloamericana. .....Furono uccisi entrambi...........

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 11:12

La Germania è totalmente serva della finanza Bilderberg. Dopo la riunificazione ci furono due banchieri centrali alla Bundesbank, Herrhausen e Rohwedder. Entrambi cercarono di rilanciare l' industria pubblica, invece che svenderla alla finanza angloamericana. .....Furono uccisi entrambi...........

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 11:11

I Greci dovrebbero accettare gli aiuti? Aiuti ?? ma quali aiuti? come se a un eroinomane si desse altra eroina per "aiutarlo"......Se uno ha un debito che non può pagare, non è dandogli altri crediti che lo si aiuta. E' come se a un eroinomane si desse altra eroina. Questi non sono aiuti sono solo strumenti per prolungare la schiavitù. E di schiavitù si tratta. L' indebitamento della Grecia, favorito da Goldman Sachs al tempo di Papademos alla banca centrale era VOLUTO, era programmato proprio per precipitare la Grecia nel disatro (in cui le banche hanno comprato a 4 soldi mezza economia Greca saccheggiandola)..... ma è possibile che ancora non abbiate capito che questa è una vera GUERRA DI CONQUISTA FINANZIARIA ? (commento di un lettore di un altro giornale)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 11:11

I Greci dovrebbero accettare gli aiuti? Aiuti ?? ma quali aiuti? come se a un eroinomane si desse altra eroina per "aiutarlo"......Se uno ha un debito che non può pagare, non è dandogli altri crediti che lo si aiuta. E' come se a un eroinomane si desse altra eroina. Questi non sono aiuti sono solo strumenti per prolungare la schiavitù. E di schiavitù si tratta. L' indebitamento della Grecia, favorito da Goldman Sachs al tempo di Papademos alla banca centrale era VOLUTO, era programmato proprio per precipitare la Grecia nel disatro (in cui le banche hanno comprato a 4 soldi mezza economia Greca saccheggiandola)..... ma è possibile che ancora non abbiate capito che questa è una vera GUERRA DI CONQUISTA FINANZIARIA ? (commento di un lettore di un altro giornale)

vferrari

Ven, 11/05/2012 - 11:21

Mi pare che molti dei commenti non colgano il punto; e che molti gentili commentatori proseguano nella velleitaria strada del "tu devi" (tu Germania devi... tu Grecia devi...), invece che su quella pragmatica del "io farò così e così, poi voi fate quel che vi par meglio". La Germania dice: io non darò soldi alla Grecia se non si attiene agli accordi (e, se non glie li dà la Germania, nessun altro glie li darà). Chi non è d'accordo, può provare a far guerra alla Germania. Per i Greci, l'alternativa (del diavolo, ma ci si sono messi loro) è: o riequilibrate il vostro debito pubblico (cioè mangiate solo quel che producete, cioè poco) stando nell'euro; o lo riequilibrate stando fuori dell'euro, perché dopo nessuno vi presterà più un centesimo. Chi non è d'accordo dovrebbe spiegare che invece è bene che i Greci mangino più di quel che producono, e che i soldi glie li darà lui (perché sarà difficile convincere la Merkel); e, già che c'è, per quanto tempo intende continuare a sovvenzionarli.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 11/05/2012 - 11:27

EVVAAAAAAAAAAAI !!!!!!! Il gigante dai piedi d'argilla (europa) comincia a sgretolarsi !!!!!

vferrari

Ven, 11/05/2012 - 11:21

Mi pare che molti dei commenti non colgano il punto; e che molti gentili commentatori proseguano nella velleitaria strada del "tu devi" (tu Germania devi... tu Grecia devi...), invece che su quella pragmatica del "io farò così e così, poi voi fate quel che vi par meglio". La Germania dice: io non darò soldi alla Grecia se non si attiene agli accordi (e, se non glie li dà la Germania, nessun altro glie li darà). Chi non è d'accordo, può provare a far guerra alla Germania. Per i Greci, l'alternativa (del diavolo, ma ci si sono messi loro) è: o riequilibrate il vostro debito pubblico (cioè mangiate solo quel che producete, cioè poco) stando nell'euro; o lo riequilibrate stando fuori dell'euro, perché dopo nessuno vi presterà più un centesimo. Chi non è d'accordo dovrebbe spiegare che invece è bene che i Greci mangino più di quel che producono, e che i soldi glie li darà lui (perché sarà difficile convincere la Merkel); e, già che c'è, per quanto tempo intende continuare a sovvenzionarli.

erminiamusolesi...

Ven, 11/05/2012 - 11:25

WUAU!!!!!Leggendo i commenti mi si è allargato il cuore.CHI ACCIDENTI SI CREDONO DI ESSERE QUESTI CRUCCHI DEL MENGA E I LORO GALOPPINI SERVI CHE PRETENDONO DI COMANDARCI?Ci siamo ritirati su da 2 guerre volute dai tedeschi(CHE HANNO PERSO!!!!!!!!!!)Nei dopoguerra ci ha governato gente a cui non posso neanche dare una qualifica,a parte riempiamoci le tasche a più non posso,è arrivato qualcuno ,che le idee le aveva buone,ma è stato boicottato fino all'esasperazione,eppure siamo qui!!!!Unico Handicap,dobbiamo liberarci di questi psudo(DICHIARATI)crucchi,togliergli la cittadinanza,spedirli in germania e ricomiciare da capo.E' UN'UTOPIA? UN SOGNO?SE SI MI AUGURO CHE SI AVVERI!!!!!!!!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 11/05/2012 - 11:27

EVVAAAAAAAAAAAI !!!!!!! Il gigante dai piedi d'argilla (europa) comincia a sgretolarsi !!!!!

aldogam

Ven, 11/05/2012 - 11:27

La Merkel butta gli eurobond nel cestino, subito dopo queste dichiarazioni di due ministri, forse i miliardi già elargiti alla grecia sono serviti solo per ripulire le banche tedesche dei bond greci, quindi ora la si può buttare a mare.

zio Fester

Ven, 11/05/2012 - 11:35

La Grecia è entrata nell'euro per le pressioni della Germania quando era presidente della Commissione europea il prof. Prodi (proprio lui l'euro-mortadella). Entrò con un trucco, perché Goldman Sachs acquistò nel 2002 uno stock di debito pubblico greco pari 2,3 miliardi di euro per poi rivenderli alla stessa Grecia con ovvi mega guadagni. Tutti sapevano di questa operazione di cui sono colpevoli le istituzioni europee, il governo greco e di cui è complice G.S. Ora i rigorosissimi tedeschi devono stare zitti, fare ammenda della loro scelleratezza e fare tesoro di un vecchio detto marinaresco: "mai pisciar controvento".

erminiamusolesi...

Ven, 11/05/2012 - 11:25

WUAU!!!!!Leggendo i commenti mi si è allargato il cuore.CHI ACCIDENTI SI CREDONO DI ESSERE QUESTI CRUCCHI DEL MENGA E I LORO GALOPPINI SERVI CHE PRETENDONO DI COMANDARCI?Ci siamo ritirati su da 2 guerre volute dai tedeschi(CHE HANNO PERSO!!!!!!!!!!)Nei dopoguerra ci ha governato gente a cui non posso neanche dare una qualifica,a parte riempiamoci le tasche a più non posso,è arrivato qualcuno ,che le idee le aveva buone,ma è stato boicottato fino all'esasperazione,eppure siamo qui!!!!Unico Handicap,dobbiamo liberarci di questi psudo(DICHIARATI)crucchi,togliergli la cittadinanza,spedirli in germania e ricomiciare da capo.E' UN'UTOPIA? UN SOGNO?SE SI MI AUGURO CHE SI AVVERI!!!!!!!!!!

vferrari

Ven, 11/05/2012 - 11:37

#14 Ausonio: mi spiega come fanno i greci a "mandare al diavolo i creditori speculatori" nello stesso momento in cui chiedono altri prestiti? #15 Italiano1982: a che serve strillare "delinquenti"? "Quando avrete finito i vostri risparmi e l'ecatombe greca diventerà l'ecatombe italiana", potrà strillare quanto vorrà, e servirà a nulla. Secondo lei, se sul Titanic avessero tenuto democratiche elezioni, i passeggeri avrebbero deciso di affondare? No, però sarebbero morti lo stesso.

aldogam

Ven, 11/05/2012 - 11:27

La Merkel butta gli eurobond nel cestino, subito dopo queste dichiarazioni di due ministri, forse i miliardi già elargiti alla grecia sono serviti solo per ripulire le banche tedesche dei bond greci, quindi ora la si può buttare a mare.

liberal72

Ven, 11/05/2012 - 11:43

dai commenti che leggo capisco il divario tra noi PIGS e la Germania. divario di PIL, debito, disoccupazione quindi SPREAD/fiducia. come si può avallare l'idea (comune a Grecia e Italia) di decidere liberamente di entrare in europa (peraltro truccando i conti), farci prestare soldi sia come BTP che come finanziamenti UE, poi alla prima crisi economica dire: Germania, abbiamo scherzato! per mantenere mafie, rubberie, pensioni, pubblico impiego, evasione fiscale, costi della politica, sprechi e un tenore di vita sopra le nostre reali possibilità non possiamo restituirti il debito... peraltro il mancato pagamento del debito greco, alle banche interessa fino ad un certo punto poichè è tutto riversato negli investimenti dei clienti, quindi noi stessi, vedi Tango bond... per la mentalità tedesca tutto questo è inaccettabile e, se fossimo un paese normale, dovrebbe esserlo anche per tutti noi.

zio Fester

Ven, 11/05/2012 - 11:35

La Grecia è entrata nell'euro per le pressioni della Germania quando era presidente della Commissione europea il prof. Prodi (proprio lui l'euro-mortadella). Entrò con un trucco, perché Goldman Sachs acquistò nel 2002 uno stock di debito pubblico greco pari 2,3 miliardi di euro per poi rivenderli alla stessa Grecia con ovvi mega guadagni. Tutti sapevano di questa operazione di cui sono colpevoli le istituzioni europee, il governo greco e di cui è complice G.S. Ora i rigorosissimi tedeschi devono stare zitti, fare ammenda della loro scelleratezza e fare tesoro di un vecchio detto marinaresco: "mai pisciar controvento".

cesaresg

Ven, 11/05/2012 - 11:44

Ber lino avverte.... i ministri tedeschi minacciano.... la Grcia può anche andarsene: Ma chi sono questi ministri del cavolo? Forse che la Germania, con a capo la kulona decide per tutti? E i ministri degli altri stati cosa dicono? Niente! SALVIAMO L'EUROPA! FUORI LA GERMANIA DALL'EUROPA!. Potrebbe essere uno slogan per far capire a quei crucchi che non comandano solo loro.

vferrari

Ven, 11/05/2012 - 11:37

#14 Ausonio: mi spiega come fanno i greci a "mandare al diavolo i creditori speculatori" nello stesso momento in cui chiedono altri prestiti? #15 Italiano1982: a che serve strillare "delinquenti"? "Quando avrete finito i vostri risparmi e l'ecatombe greca diventerà l'ecatombe italiana", potrà strillare quanto vorrà, e servirà a nulla. Secondo lei, se sul Titanic avessero tenuto democratiche elezioni, i passeggeri avrebbero deciso di affondare? No, però sarebbero morti lo stesso.

liberal72

Ven, 11/05/2012 - 11:43

dai commenti che leggo capisco il divario tra noi PIGS e la Germania. divario di PIL, debito, disoccupazione quindi SPREAD/fiducia. come si può avallare l'idea (comune a Grecia e Italia) di decidere liberamente di entrare in europa (peraltro truccando i conti), farci prestare soldi sia come BTP che come finanziamenti UE, poi alla prima crisi economica dire: Germania, abbiamo scherzato! per mantenere mafie, rubberie, pensioni, pubblico impiego, evasione fiscale, costi della politica, sprechi e un tenore di vita sopra le nostre reali possibilità non possiamo restituirti il debito... peraltro il mancato pagamento del debito greco, alle banche interessa fino ad un certo punto poichè è tutto riversato negli investimenti dei clienti, quindi noi stessi, vedi Tango bond... per la mentalità tedesca tutto questo è inaccettabile e, se fossimo un paese normale, dovrebbe esserlo anche per tutti noi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 11:48

Aggiungo.... Herrhausen aveva non solo impedito che la finanza mondialista mettesse le mani sulle ricchezze industriali tedesche ma aveva anche chiesto la cancellazione del debito dei paesi del Terzo Mondo. Fu ucciso con un attentato la cui sofisticazione non può che essere attribuita a servizi segreti. ... esplosivo con effetto Myszard Schardin

cesaresg

Ven, 11/05/2012 - 11:44

Ber lino avverte.... i ministri tedeschi minacciano.... la Grcia può anche andarsene: Ma chi sono questi ministri del cavolo? Forse che la Germania, con a capo la kulona decide per tutti? E i ministri degli altri stati cosa dicono? Niente! SALVIAMO L'EUROPA! FUORI LA GERMANIA DALL'EUROPA!. Potrebbe essere uno slogan per far capire a quei crucchi che non comandano solo loro.

Massimo Bocci

Ven, 11/05/2012 - 11:49

Anche noi faremo volentieri a meno di comunisti (veri ladri) che ci hanno cacciato nel regime Euro Crucco dopo essere rimasti orfani dell'altro loro obbiettivo il primario cacciarci nella FAME del regime Sovietico,.....quello più assimilabile alla nostra (si fa per dire) LORO carta magna Togliatti-Stalin...si quella dei senza vincolo di mandato e vergogna,..ma si sa per arrivare ad un minimo di democrazia i regimi vanno abbattuti e qui con tutti i cooptati e ladri di regime ISTITUZIONALIZATI impereranno ancora all'ungo, forza Bue Italici questi al 27 sono abituati alla mazzetta di regime,......cosa gli volete cambiare le abitudini o diritti acquisiti al regime dei LADRI!!!

lot

Ven, 11/05/2012 - 11:48

Questa presa di posizione della Germania la dice lunga sull'UNIONE EUROPEA, pronta a buttare a mare chi non gli conviene senza un minimo senso di responsabilità e fratellanza, visto che si parla di Patria comune. Meglio uscire fuori al più presto da questa congrega di opportunisti, pronti a farti le scarpe al primo segno di debolezza! Meglio soli che male accompagnati, dice un saggio proverbio.

L'Italiano1982

Ven, 11/05/2012 - 11:59

@vferrari - Quello che ha detto non lo commento nemmeno. Mi fa troppo schifo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 11:48

Aggiungo.... Herrhausen aveva non solo impedito che la finanza mondialista mettesse le mani sulle ricchezze industriali tedesche ma aveva anche chiesto la cancellazione del debito dei paesi del Terzo Mondo. Fu ucciso con un attentato la cui sofisticazione non può che essere attribuita a servizi segreti. ... esplosivo con effetto Myszard Schardin

fabiana62

Ven, 11/05/2012 - 12:02

Così a seguire uscirà Spagna, Italia ed altri

Massimo Bocci

Ven, 11/05/2012 - 11:49

Anche noi faremo volentieri a meno di comunisti (veri ladri) che ci hanno cacciato nel regime Euro Crucco dopo essere rimasti orfani dell'altro loro obbiettivo il primario cacciarci nella FAME del regime Sovietico,.....quello più assimilabile alla nostra (si fa per dire) LORO carta magna Togliatti-Stalin...si quella dei senza vincolo di mandato e vergogna,..ma si sa per arrivare ad un minimo di democrazia i regimi vanno abbattuti e qui con tutti i cooptati e ladri di regime ISTITUZIONALIZATI impereranno ancora all'ungo, forza Bue Italici questi al 27 sono abituati alla mazzetta di regime,......cosa gli volete cambiare le abitudini o diritti acquisiti al regime dei LADRI!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 12:03

#26 zio Fester (1833) - La Germania è schiava della finanza come noi. Non è un caso che la Merkel abbia approvato la nomina di Goldman Sachs Draghi alla BCE. Viviamo in una dittatura. l' Europa è nel periodo più buio della sua storia: governata da una banda di finanzieri criminali senza alcuno scrupolo.

eko25

Ven, 11/05/2012 - 12:06

x cesaresg La Germania mente noi vivevamo al di sopra delle nostre possibilita' e votavamo per nani e ballerine pensava al suo sviluppo economico e TUTTI lavoravano uniti per raggiungere questo scopo. Prima ancora dell'euro nella tanta odiata Germania gli operai anche se non erano tempi di crisi facevano sacrifici per poi raccogliere i frutti ora. Nella vostra Germania che tanto odiate non si e' stati 10 anni a parlare di giudici comunisti, intercettazioni, violazioni della privacy della Merkel che voleva fare festini con 50 uomini a suo disposizione, non si diceva in Parlamento e si votava che Ruby era la nipote di Mubarak, l'est della Germania si e' tassato per aiutare l'Ovest senza dire che erano dei fannulloni e dovevano creare la renogermania raccogliendo ampolle dal fiume o nominando figli ignoranti consiglieri a prendere piu' di quello che prende la Merkel che voi tanto odiate. In Germania se non lavori ti viene datoPER TUTTI un sussidio con cui vivere devo andare avanti?

lot

Ven, 11/05/2012 - 11:48

Questa presa di posizione della Germania la dice lunga sull'UNIONE EUROPEA, pronta a buttare a mare chi non gli conviene senza un minimo senso di responsabilità e fratellanza, visto che si parla di Patria comune. Meglio uscire fuori al più presto da questa congrega di opportunisti, pronti a farti le scarpe al primo segno di debolezza! Meglio soli che male accompagnati, dice un saggio proverbio.

L'Italiano1982

Ven, 11/05/2012 - 11:59

@vferrari - Quello che ha detto non lo commento nemmeno. Mi fa troppo schifo.

Maver

Ven, 11/05/2012 - 12:11

Quest'Europa dei banchieri prima disconosce il proprio debito spirituale verso il Cristianesimo, ora è pronta a defenestrare la nazione che ospita nel proprio territorio i resti di quell'ANTICHITA' GRECA dove risiedono ancora -piaccia o meno -le nostre radici culturali; radici in assenza le quali oggi saremmo solo un'appendice dell'Asia. Ma non s'illudano lor signori, avanti di questo passo, trovando più logico allontanare la propria "madre culturale" per confinarla all'ospizio, nulla chiedendo, ma tutto concedendo, ai nuovi partner asiatici che bellamente se ne fottono di quei diritti umani - sui quali continuiamo a fare tanta retorica, senza peraltro credervi - riusciremo noi, infine, a realizzare quella sudditanza all'Asia che i nostri Padri Greci avevano così mirabilmente respinto. " Avanti anche senza di voi" dice. Boriosi, ciechi e stolti è proprio l'Europa che continua ad esistere, malgrado voi.

fabiana62

Ven, 11/05/2012 - 12:02

Così a seguire uscirà Spagna, Italia ed altri

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 12:03

#26 zio Fester (1833) - La Germania è schiava della finanza come noi. Non è un caso che la Merkel abbia approvato la nomina di Goldman Sachs Draghi alla BCE. Viviamo in una dittatura. l' Europa è nel periodo più buio della sua storia: governata da una banda di finanzieri criminali senza alcuno scrupolo.

eko25

Ven, 11/05/2012 - 12:06

x cesaresg La Germania mente noi vivevamo al di sopra delle nostre possibilita' e votavamo per nani e ballerine pensava al suo sviluppo economico e TUTTI lavoravano uniti per raggiungere questo scopo. Prima ancora dell'euro nella tanta odiata Germania gli operai anche se non erano tempi di crisi facevano sacrifici per poi raccogliere i frutti ora. Nella vostra Germania che tanto odiate non si e' stati 10 anni a parlare di giudici comunisti, intercettazioni, violazioni della privacy della Merkel che voleva fare festini con 50 uomini a suo disposizione, non si diceva in Parlamento e si votava che Ruby era la nipote di Mubarak, l'est della Germania si e' tassato per aiutare l'Ovest senza dire che erano dei fannulloni e dovevano creare la renogermania raccogliendo ampolle dal fiume o nominando figli ignoranti consiglieri a prendere piu' di quello che prende la Merkel che voi tanto odiate. In Germania se non lavori ti viene datoPER TUTTI un sussidio con cui vivere devo andare avanti?

Maver

Ven, 11/05/2012 - 12:11

Quest'Europa dei banchieri prima disconosce il proprio debito spirituale verso il Cristianesimo, ora è pronta a defenestrare la nazione che ospita nel proprio territorio i resti di quell'ANTICHITA' GRECA dove risiedono ancora -piaccia o meno -le nostre radici culturali; radici in assenza le quali oggi saremmo solo un'appendice dell'Asia. Ma non s'illudano lor signori, avanti di questo passo, trovando più logico allontanare la propria "madre culturale" per confinarla all'ospizio, nulla chiedendo, ma tutto concedendo, ai nuovi partner asiatici che bellamente se ne fottono di quei diritti umani - sui quali continuiamo a fare tanta retorica, senza peraltro credervi - riusciremo noi, infine, a realizzare quella sudditanza all'Asia che i nostri Padri Greci avevano così mirabilmente respinto. " Avanti anche senza di voi" dice. Boriosi, ciechi e stolti è proprio l'Europa che continua ad esistere, malgrado voi.

prodomoitalia

Ven, 11/05/2012 - 12:38

25 aldogam- Tu dici..... "forse i miliardi elargiti alla Grecia..... FORSE etc. etc.etc ". FORSE ??????? Ma è sicuramente così che sono andate le cose ! Dobbiamo ritornare alle Lirette, alla Dracma,alla Peseta ed allo Escudo portoghese (e per i francesi cxxxi loro ). Audi, Bmw, Opel, Smart, Mercedes, WV, Skoda, Seat se le .....comprassero loro. Prossima mia auto ? Giapponese ! Sarà di minor prestigio ma almeno boicotto 'sti crucchi di Emme !

prodomoitalia

Ven, 11/05/2012 - 12:38

25 aldogam- Tu dici..... "forse i miliardi elargiti alla Grecia..... FORSE etc. etc.etc ". FORSE ??????? Ma è sicuramente così che sono andate le cose ! Dobbiamo ritornare alle Lirette, alla Dracma,alla Peseta ed allo Escudo portoghese (e per i francesi cxxxi loro ). Audi, Bmw, Opel, Smart, Mercedes, WV, Skoda, Seat se le .....comprassero loro. Prossima mia auto ? Giapponese ! Sarà di minor prestigio ma almeno boicotto 'sti crucchi di Emme !

graiti

Ven, 11/05/2012 - 12:42

Domandine e rispostacce. 1°) A quale paese appartengono le banche che fino a d un paio di mesi fa erano piene zeppe di titoli greci ? Risposta: Germania. 2°) Di quale stato è la compagnia assicurativa che più di tutte al mondo ha venduto alle banche non solo tedesche, polizze a copertura del default greco ? Risposta: Germania. E' la Allianz e avrebbe dovuto tirare fuori un pozzo di soldi se la Grecia fosse andata qualche mese fa in default. 3°) Chi è stato che qualche mese fa ha praticamente ordinato, pardon convinto, le banche di tutta Europa a valorizzare al valore di " mercato " e non al valore nominale come era stato sino ad allora, le riserve obbligatorie che ogni banca deve investire nei titoli dello stato di appartenenza ? Risposta: La Merkel. Il risultato di ciò è stato che le banche Italiane, spagnole, portoghesi e anche francesi hanno valorizzato delle enormi....perdite, mentre le banche .tedesche hanno valorizzato degli enormi... guadagni.

graiti

Ven, 11/05/2012 - 12:42

Domandine e rispostacce. 1°) A quale paese appartengono le banche che fino a d un paio di mesi fa erano piene zeppe di titoli greci ? Risposta: Germania. 2°) Di quale stato è la compagnia assicurativa che più di tutte al mondo ha venduto alle banche non solo tedesche, polizze a copertura del default greco ? Risposta: Germania. E' la Allianz e avrebbe dovuto tirare fuori un pozzo di soldi se la Grecia fosse andata qualche mese fa in default. 3°) Chi è stato che qualche mese fa ha praticamente ordinato, pardon convinto, le banche di tutta Europa a valorizzare al valore di " mercato " e non al valore nominale come era stato sino ad allora, le riserve obbligatorie che ogni banca deve investire nei titoli dello stato di appartenenza ? Risposta: La Merkel. Il risultato di ciò è stato che le banche Italiane, spagnole, portoghesi e anche francesi hanno valorizzato delle enormi....perdite, mentre le banche .tedesche hanno valorizzato degli enormi... guadagni.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 11/05/2012 - 12:57

Questo significa che i bond greci in pancia alle banche tedesche e francesi non valgono più nulla ................ penso che dovranno preoccuparsi più a Francoforte che ad Atene.

agostino.vaccara

Ven, 11/05/2012 - 12:59

I ministri tedeschi tuonano contro la Grecia e contro tutti gli altri stati in più o meno difficoltà. Ora, siamo proprio sicuri che siano "gli altri" a dover uscire dall'Europa e dall'euro? Non è che sarebbe invece la krande Germania a dovere uscire dall'Europa visto i grandi danni che sta facendo agli "altri"?????

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 11/05/2012 - 12:57

Questo significa che i bond greci in pancia alle banche tedesche e francesi non valgono più nulla ................ penso che dovranno preoccuparsi più a Francoforte che ad Atene.

agostino.vaccara

Ven, 11/05/2012 - 12:59

I ministri tedeschi tuonano contro la Grecia e contro tutti gli altri stati in più o meno difficoltà. Ora, siamo proprio sicuri che siano "gli altri" a dover uscire dall'Europa e dall'euro? Non è che sarebbe invece la krande Germania a dovere uscire dall'Europa visto i grandi danni che sta facendo agli "altri"?????

Giov84

Ven, 11/05/2012 - 13:28

I greci hanno vissuto per decenni sopra le loro possibilità, hanno posto in essere le peggiori politiche stataliste e dirigiste(pensioni a 40 anni!), hanno contratto debiti che adesso non vorrebbero pagare,e le colpe non sono solo dei politici, ma dei cittadini. Adesso che sono nei guai se la prendono con Stati più seri del loro, come la Germania che li sta aiutando fin troppo. Io propongo di lasciarli al loro destino...voglio proprio vederli a comprare il petrolio con la dracma! In 2-3 anni saranno ridotti ai livelli del Congo.

Giov84

Ven, 11/05/2012 - 13:28

I greci hanno vissuto per decenni sopra le loro possibilità, hanno posto in essere le peggiori politiche stataliste e dirigiste(pensioni a 40 anni!), hanno contratto debiti che adesso non vorrebbero pagare,e le colpe non sono solo dei politici, ma dei cittadini. Adesso che sono nei guai se la prendono con Stati più seri del loro, come la Germania che li sta aiutando fin troppo. Io propongo di lasciarli al loro destino...voglio proprio vederli a comprare il petrolio con la dracma! In 2-3 anni saranno ridotti ai livelli del Congo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 13:34

#32 lot L' Unione Europea è un progetto delle elite finanziarie. Non sanno neppure cosa sia la Patria. Vuole che capiscano che la Grecia è il cuore culturale dell' Europa?? Lei sogna.... ...nell' UE i Bilderberg vogliono fare entrare anche la Turchia e i paesi Nordafricani, che nulla hanno a che fare con la nostra storia ma sono ottime opportunità per i dittatori della finanza.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 13:34

#32 lot L' Unione Europea è un progetto delle elite finanziarie. Non sanno neppure cosa sia la Patria. Vuole che capiscano che la Grecia è il cuore culturale dell' Europa?? Lei sogna.... ...nell' UE i Bilderberg vogliono fare entrare anche la Turchia e i paesi Nordafricani, che nulla hanno a che fare con la nostra storia ma sono ottime opportunità per i dittatori della finanza.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 13:48

#42 Giov84 bla bla bla....la solita sfilza di luoghi comuni letta sui giornali della finanza e ripetuta come un pappagallo....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 13:48

#42 Giov84 bla bla bla....la solita sfilza di luoghi comuni letta sui giornali della finanza e ripetuta come un pappagallo....

migrante

Ven, 11/05/2012 - 13:55

lo Stato Italiano si identifica con quella banda eterogenea di poltronari, utili idioti, ladroni, venduti, traditori, affaristi...chi piu`ne ha ne metta... rintracciabili all'interno delle Istituzioni ( tutte !!!, anche quelle che "istituzioni" propriamente non lo sono)...bene, aspettarsi da costoro prese di posizione a salvaguardia degli interessi del popolo italiano in contrapposizione ai "potentati", e`sinceramente un prendersi per i fondelli da soli !!!...il Popolo Italiano ha un solo strumento nelle sue mani (senza dover pensare al fucile)...il proprio denaro !!!...boicottaggio sistematico di ogni merce proveniente in modo diretto o indiretto da nazioni "ostili", nessun investimento in "fondi", ma solo in buoni del tesoro o azioni ed obligazioni di aziende al 100% italiane

migrante

Ven, 11/05/2012 - 13:55

lo Stato Italiano si identifica con quella banda eterogenea di poltronari, utili idioti, ladroni, venduti, traditori, affaristi...chi piu`ne ha ne metta... rintracciabili all'interno delle Istituzioni ( tutte !!!, anche quelle che "istituzioni" propriamente non lo sono)...bene, aspettarsi da costoro prese di posizione a salvaguardia degli interessi del popolo italiano in contrapposizione ai "potentati", e`sinceramente un prendersi per i fondelli da soli !!!...il Popolo Italiano ha un solo strumento nelle sue mani (senza dover pensare al fucile)...il proprio denaro !!!...boicottaggio sistematico di ogni merce proveniente in modo diretto o indiretto da nazioni "ostili", nessun investimento in "fondi", ma solo in buoni del tesoro o azioni ed obligazioni di aziende al 100% italiane

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 11/05/2012 - 14:11

#eko25. Egregio, eko25 se il nostro paese si trova in queste condizioni, la colpa non é di Berlusconi, ma della tua parte politica che dice di no a tutto! voi mi fate una rabbia, cosa da prendervi a schiaffi per 10 anni continui, non avete fatto altro che mettere i bastoni fra le ruote e allearvi con Debenedetti e Magistrati,é tu hai il coraggio di criticare Berlusconi?!. Guarda, che io sono in Germania da 44 anni, e conosco questo paese come le mie tasche, qui i magistrati che si comportano come quelli italiani li mettono in galera, comprare putt...e e mafiosi intercettare la Merkel 24 ore su 24 dove hai sentito dire che questo é permesso in Germania?! GUARDA; CHE IL COMPAGNO SCHRÖDER É STATO SPOSATO PER BEN 4 VOLTE; É CORREVA DIETRO AD OGNI GONNELLA;É QUELLO CHE DICI TU CHE L;EST DELLA GERMANIA SI É TASSATO PER AIUTARE L;OVEST É SEMPLICEMENTE RIDICOLO! L:EX DDR É STATA ROVINATA DAL SISTEMA COMUNISTA; SIAMO NOI NELL;OVEST CHE CI SIAMO TASSATI PER AIUTARLA! INFORMATI MEGLIO CAPITO?!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 11/05/2012 - 14:11

#eko25. Egregio, eko25 se il nostro paese si trova in queste condizioni, la colpa non é di Berlusconi, ma della tua parte politica che dice di no a tutto! voi mi fate una rabbia, cosa da prendervi a schiaffi per 10 anni continui, non avete fatto altro che mettere i bastoni fra le ruote e allearvi con Debenedetti e Magistrati,é tu hai il coraggio di criticare Berlusconi?!. Guarda, che io sono in Germania da 44 anni, e conosco questo paese come le mie tasche, qui i magistrati che si comportano come quelli italiani li mettono in galera, comprare putt...e e mafiosi intercettare la Merkel 24 ore su 24 dove hai sentito dire che questo é permesso in Germania?! GUARDA; CHE IL COMPAGNO SCHRÖDER É STATO SPOSATO PER BEN 4 VOLTE; É CORREVA DIETRO AD OGNI GONNELLA;É QUELLO CHE DICI TU CHE L;EST DELLA GERMANIA SI É TASSATO PER AIUTARE L;OVEST É SEMPLICEMENTE RIDICOLO! L:EX DDR É STATA ROVINATA DAL SISTEMA COMUNISTA; SIAMO NOI NELL;OVEST CHE CI SIAMO TASSATI PER AIUTARLA! INFORMATI MEGLIO CAPITO?!!!

motomec74

Ven, 11/05/2012 - 14:30

ma beati loro se riescono ad uscirne, glielo auguro di tutto cuore. nell'economist la tabella del pil mondiale certifica che tutti gli stati fuori dall'euro stanno benone,eccezione fatta per due o tre dell'europa. l'italia deve fare altrettanto,magari magari...

motomec74

Ven, 11/05/2012 - 14:30

ma beati loro se riescono ad uscirne, glielo auguro di tutto cuore. nell'economist la tabella del pil mondiale certifica che tutti gli stati fuori dall'euro stanno benone,eccezione fatta per due o tre dell'europa. l'italia deve fare altrettanto,magari magari...

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 11/05/2012 - 14:34

Anche da qui si vede che la Merkel pensa solo al benessere della Germania e non dell' EUROPA UNITA' . La Merkel e la Germania tutta, come è loro vecchio carattere, pensano solo ed esclusivamente ad una SUPREMAZIA assoluta fra tutte le Nazioni della U.E.. Ci riusciranno ? Penso sicuramente di SI' se la Francia e l' Inghilterra non correranno BRUSCAMENTE ai dovuti RIPARI urgenti contro la Germania e per questa, la Merkel. L' ITLIA ??? L' Italia. ormai , è considerata da tutti una semplice "Cenerentola" priva di qualsiasi credibilità e quindi l' ultimo VAGONE SGANGHERRATO di questo lungo "TRENO" privo di solidarietà e di ogni sicurezza.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 11/05/2012 - 14:34

Anche da qui si vede che la Merkel pensa solo al benessere della Germania e non dell' EUROPA UNITA' . La Merkel e la Germania tutta, come è loro vecchio carattere, pensano solo ed esclusivamente ad una SUPREMAZIA assoluta fra tutte le Nazioni della U.E.. Ci riusciranno ? Penso sicuramente di SI' se la Francia e l' Inghilterra non correranno BRUSCAMENTE ai dovuti RIPARI urgenti contro la Germania e per questa, la Merkel. L' ITLIA ??? L' Italia. ormai , è considerata da tutti una semplice "Cenerentola" priva di qualsiasi credibilità e quindi l' ultimo VAGONE SGANGHERRATO di questo lungo "TRENO" privo di solidarietà e di ogni sicurezza.

tucidite1

Ven, 11/05/2012 - 14:46

Le germania oramai fa, disfa, ordina e contrordina a nome di tutti gli altri stati dell'unione. Stile ante seconda guerra mondiale; questa volta gli euri sostituiscono i cannoni. Sta ricostituendo un nuovo reich? Comunque anche quest'anno farò le vacanze dai simpatici greci e poi non credo che troverò tedeschi; quelli vanno tutti in turchia, nemica secolare della grecia e dell'occidente, bravina in genocidi e occupazioni di popoli.

tucidite1

Ven, 11/05/2012 - 14:46

Le germania oramai fa, disfa, ordina e contrordina a nome di tutti gli altri stati dell'unione. Stile ante seconda guerra mondiale; questa volta gli euri sostituiscono i cannoni. Sta ricostituendo un nuovo reich? Comunque anche quest'anno farò le vacanze dai simpatici greci e poi non credo che troverò tedeschi; quelli vanno tutti in turchia, nemica secolare della grecia e dell'occidente, bravina in genocidi e occupazioni di popoli.

tucidite1

Ven, 11/05/2012 - 14:49

Pasquale Esposito 48- sono perfettamente d'accordo con Lei.

giuseppe.galiano

Ven, 11/05/2012 - 14:54

E se uscissimo tutti dalla ''prigione europa''? Lasciamoli soli i crucchi, sicuramente staremmo meglio.

tucidite1

Ven, 11/05/2012 - 14:49

Pasquale Esposito 48- sono perfettamente d'accordo con Lei.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 14:57

L' Europa vive in una dittatura delle banche

giuseppe.galiano

Ven, 11/05/2012 - 14:54

E se uscissimo tutti dalla ''prigione europa''? Lasciamoli soli i crucchi, sicuramente staremmo meglio.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 14:57

L' Europa vive in una dittatura delle banche

claudiocodecasa

Ven, 11/05/2012 - 15:20

la gracia fu fatta entrare nell'euro, dopo che il grande prodi aveva fatto alterare tutti i conteggi per favorire l'ingresso dell'italia, accettata una porcata dovevano accettare anche la grecia, comunque l'europa così serve a poco, solo a spendere soldi, senza senso e a stipendiare i parassiti italiani del governo europeo che sono i più pagati

claudiocodecasa

Ven, 11/05/2012 - 15:20

la gracia fu fatta entrare nell'euro, dopo che il grande prodi aveva fatto alterare tutti i conteggi per favorire l'ingresso dell'italia, accettata una porcata dovevano accettare anche la grecia, comunque l'europa così serve a poco, solo a spendere soldi, senza senso e a stipendiare i parassiti italiani del governo europeo che sono i più pagati

AnnoUno

Ven, 11/05/2012 - 15:25

#48Alessandro: che la germania faccia il propro gioco è lecito e se vuole anche naturale. Ciò che sconcerta è la passività degli altri. Nel mio cortile, da ragazzi, se uno si sognava di fare il bulletto, per quanto grande e grosso, prima o poi le prendeva da tutti gli altri che si coalizzavano a tal fine. Certo, qualche fifone c'era sempre, qualche livido toccava a tutti ma alla fine mai nessuno ha potuto "comandare" a suo piacimento. Perchè nella UE non c'è nessuno che alza la voce contro la kulona? perchè non le si rinfaccia il debito nascosto nella Cassa deposito e prestiti e nei Land? Perchè non si smette di finanziare la UE (come hanno fatto gli USA con l'ONU quando non hanno gradito certe nomine)? Forse perchè le euro-bestie appartengono tutti al medesimo club? Ecco, allora tocca a noi, cittadini, prendere in mano il nostro destino. Con qualunque mezzo..

AnnoUno

Ven, 11/05/2012 - 15:25

#48Alessandro: che la germania faccia il propro gioco è lecito e se vuole anche naturale. Ciò che sconcerta è la passività degli altri. Nel mio cortile, da ragazzi, se uno si sognava di fare il bulletto, per quanto grande e grosso, prima o poi le prendeva da tutti gli altri che si coalizzavano a tal fine. Certo, qualche fifone c'era sempre, qualche livido toccava a tutti ma alla fine mai nessuno ha potuto "comandare" a suo piacimento. Perchè nella UE non c'è nessuno che alza la voce contro la kulona? perchè non le si rinfaccia il debito nascosto nella Cassa deposito e prestiti e nei Land? Perchè non si smette di finanziare la UE (come hanno fatto gli USA con l'ONU quando non hanno gradito certe nomine)? Forse perchè le euro-bestie appartengono tutti al medesimo club? Ecco, allora tocca a noi, cittadini, prendere in mano il nostro destino. Con qualunque mezzo..

cameo44

Ven, 11/05/2012 - 15:51

Che i tedeschi hanno rotto è pacifico dove è andata a finire la sovranità nazionale e dei po poli? è mai possibile che devono essere i tedeschi a stabilire come deve morire il popolo greco? perchè non si ribella nessuno a questa prepotenza? abbiamo lo spread sopra i 400 punti e non abbiamo più Berlusconi che era accusato come colpevole dove sono andati a finiri tutti i patriotti italiani a partire dal Presidente Napolitano? o vogliamo fare solo gli interessi dei tedeschi? i popoli non hanno bisogno di questa europa non siamo mai stati così male da quando i Prodi e Ciambi ci hanno fatto correre verso l'euro a loro poco impor ta visto i loro compensi e privilegi dato che si sentono salvatori della patria perchè non rinunciano ai loro compensi e si contentano a vivere con 5.000 euro che già tanti sono vi sto che le famiglie devono vivere con poco più di mille euro i più fortunati cosa se ne fa Napolitano di oltre 400.000 euoro? e non solo Lui Amato 32.000 euro al mese e tanti altri

sowulo

Ven, 11/05/2012 - 15:59

La Germania, approfittando della crisi greca, ha acquisito decine di aziende di stato, banche e demanio, diritti di sfruttamento delle risorse naturali e turistiche, di pedaggio su strade e ponti, commesse militari supermiliardarie, etc. etc. Poi, con un trattato capestro, l'ha messa in condizione di non poter far nulla per attenuare la tensione sociale, che anzi aumenterà, così come sarà sempre più rapido il disfacimento delle poche realtà economiche vive, la marina mercantile e turistica: nei porti italiani si cominciano, a pochi giorni dal periodo estivo, a sequestrare i traghetti greci! La Troika non vuole salvare la grecia, vuole distruggerne economia e sovranità, per procurarsi un bacino di manodopera a basso costo e un mercato per le proprie esportazioni. Questa "Europa" non è certo quella il cui nome stesso, la cui idea e ispirazione è nata proprio in Grecia, questa è un'Europa in cui mi vergogno di vivere.

luigimichele

Ven, 11/05/2012 - 16:00

E' ARRIVATO IL 4° REICH!! Sono bravissimi a costruire le macchine ma questo non li autorizza a pensare che il mondo -quello civile, non quello teutonico - abbia dimenticato gli orrori di due guerre mondiali scatenate dalla germania e gli orriri dei campi di sterminio con milioni di morti assassinati barbaramente. Credo anche che questi signori, se hanno tanta paura dell'inflazione, debbano riflettere che l'inflazione è stata la diretta conseguenza delle guerre da loro scatenate. Spero di non vedere monti nelle vesti di quisling!

Conte HOG

Ven, 11/05/2012 - 16:15

#46 Herr Pasquale Esposito, Lei vede la Storia in maniera originalissima, sul che non discuto che' siamo ancora in un Paese libero (grazie a Silvio immagino). Pero' vorrei dirLe questo: uno dei suoi cavalli di battaglia e' sempre, se X avesse fatto cio' che ha fatto in Germania, sarebbe stato arrestato / espulso / ecc. E' curioso come non nomini mai il fatto in Germania al Cavaliere non sarebbe stato nemmeno concesso candidarsi! Per non parlare del dopo...Sarebbe bastato lo scandaletto piu' minore, chesso' la Minetti, ma no molto meno, ecco LAvitola sull' aereo di Stato a Panama, perche' lo defenetrassero. O no?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 16:26

I tedeschi sono schiavi quanto noi della banche. Se leggeste i commenti nei loro forum, lo sapreste

analistadistrada1950

Ven, 11/05/2012 - 16:36

#56 sowulo : bravo, analisi della realtà dei fatti eseguita in poche righe; il fatto è che, per l'Italia, il piano è identico. Io, il tedesco l'avevo studiato da ragazzo per una tedesca, ma non era come Merkel.... e per lei, studierò sempre più l'Italica lingua madre. Il fatto è che loro non sono leali giocatori e stanno scavando da sotto e quindi, le parole son inutili. Mi chiedo semplicemente per quale ragione, dopo la caduta del muro, siano andati tutti in loro aiuto ed ora, tradendo la fiducia riposta allora, ci schiaccino come vermi. Se Monti da l'approvazione al fiscal compact, è la prova che siamo venduti e stravenduti ad Europa e, in particolare: alla Germania.

analistadistrada1950

Ven, 11/05/2012 - 16:42

Copio ed incollo dall'articolo: Wolfgang Schaeuble in un'intervista al quotidiano Rheinische Post: "Noi vogliamo che la Grecia resti nella zona euro.Ma è la Grecia che deve volerlo innanzitutto e che deve osservare i suoi doveri. Noi non possiamo obbligare nessuno. L’Europa non va a fondo così facilmente". Fra le righe possiamo leggere che noi "suggeriamoa" delle regole ferree per voi, guadagnandoci noi, poi, vedi tu. Ma la frase: "deve osservare i suoi doveri", non parrebbe eccessivamente espressione di imposizione? Che per noi "poveri Italiani" che amiamo la LIBERTA' innanzitutto, che non significa fare quello che ci pare, induce attenta riflessione....

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 11/05/2012 - 16:52

Un'Europa senza la Grecia? A me invece piacerebbe un'Europa senza la Germania... A proposito, ma sul fatto che i tedeschi si permettano di parlare a nome dell'Europa - ma quale Europa, poi? - i vari Barroso, Van der Rompuy e eurocrati vari non hanno proprio niente da dire? O sono anche loro solo dei servi, proprio come il nostro presidente del consiglio, imposto al popolo italiano per volontà di Berlino e del vecchio comunista del Quirinale?

cesaresg

Ven, 11/05/2012 - 16:56

Signor o signora "36eko25" che la Germania abbia fatto quello o questo o quell'altro a me poco importa. La Germania va bene? Buon per loro. Qui non si parla di come si sono comportati gli altri stati europei, qui si parla che i crucchi guidati dalla kulona vogliono imporre le loro idee sulla economia e il governi dei vari Paesi: ti dice niente che Berlusconi, eletto dal popolo italiano, si è dovuto dimettere perché la kulona non piaceva Berlusconi e quel servo del colle ha ubbidito un po come Garibaldi con il Re, poi ha nominato un Monti che ha fatto solo danni. La Germania attraverso i suoi ministri si arrogano il diritto di decidere cosa devono fare gli altri stati e chi può stare nell'euro. Le sembra logico? Allora dico:FUORI LA GERMANIA DALL'EUROPA.

ennio16

Ven, 11/05/2012 - 17:06

e brava la Merkel adesso che ci ha obbligati a dare 230 MLD alla Grecia, di cui buona parte se li sono rimessi in tasche la banche Tedesche, ci dice che al limite ne possiamo fare a meno della Grecia. Anche i sassi avevano capito che la sutuazione non era e non è sostenibile ne ragionevole: una Porsche (la Germania) che viaggia con una Lada (la Grecia) ma è mai possibile ?? Così intanto anche i nostri soldi sono serviti a coprire i buchi delle banche tedesche .

analistadistrada1950

Ven, 11/05/2012 - 17:11

Siccome in Italia il massimo Garante è il Capo dello Stato, mi chiedo per quale ragioni abbiano sempre chuso gli occhi, i Vari succedutisi, nei confronti dei tanti scandali, delle porcate e di colro che furono e son oggetto d'indagine; naturalmente il ragionamento va a ritroso da oggi. Certo, questa non è una Repubblica Presidenziale ma, come è stato più volte ripetuto e facendo un paragone diverso, non considerando specifici reati, sarebbe come mettere Al Capone (pace all'anima sua) a vigilare su: "Fort Knox". Ci sono state cose in passato che crearono gravissimi danni allo Stato i quali autori, dovrebbero avere una decina di ergastoli. Ma, in Italia, siamo fatti così ed allora ci facciamo prendere dal fatto del momento e maggiormente attrattivi, mentre ci stanno rubando in casa. Sono filoni che la cronaca segue, come l'epoca dei cani mordaci, pareva di vivere in mezzo a tante tigri di Mompracem. Il mio vecchio boxer, che arriva dal canile , un agente l'ha definito un pit bull.

antonin9421

Ven, 11/05/2012 - 17:26

E noi tutti, Grecia compresa, possiamo fare a meno della Germania: ha sempre rotto... lo dice la storia. I tedeschi non cambieranno mai. ..fora de ball..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 17:37

#62 fritz1996 Berlino è schiava come noi della finanza. Quando ha tentato di non esserlo, coi banchieri Herrhausen e Rohwedder, costoro sono stati misteriosamente assassinati.

gianni piquereddu

Ven, 11/05/2012 - 17:49

la grecia ha gia avuto enormi prestiti in euro,si parla di circa 230 miliardi,li ha messi in cassaforte ad atene. la grecia esce Dalla moneta unica(GRAZIE PRODI -GRAZIE CIAMPI VI RICORDATE QUANDO AVETE DETTO CHE SE NON CI FOSSE L'EURO AVREMO PAGATO LA BENZINA 3.000 LIRE AL LITRO?GRAZIE A VOI OGGI COSTA DI MENO)dunque la grecia esce dalla moneta unica e ritorna alla dracma,per cui si riapre la zecca di stato e si stampa la moneta nazionale,tante dracme quante ne servono per pagare i 230 miliardi di prestito. i tedeschi anzi chi governa la germania ha rotto le palle

eldorano

Ven, 11/05/2012 - 18:26

La Grecia e i greci abbiano veramente il coraggio di dichiarare ufficialmente il fallimento. In questo modo non saranno tanuti a rimborsare i prestiti fin quì elargiti soprattutto da Francia e Germania. I greci devono capire che peggio di così non potranno andare però darebbero un Ceffone alla Germania in primis. La stessa germania aveva usufruito di aiuti quando si era accorpata la DDR e nessuno allora lesinava a trnche i denari. Oggi la germania dà aiuti a spezzatino alla grecia per tenerla sempre al guinzaglio. Stesso discorso per altri Paesi chiedenti aiuti. Solo il governo Berlusconi aveva capito le intenzioni tedesche : sottomettere tutta l'UE ai propri voleri. Imperialismo nudo e crudo. Forse l'idea giusta potrebbe essere questa : BUTTARE fuori dalla UE la sola germania e si salva il resto. Se i tedeschi si credono molto forti, ce la faranno senza l'Eropa Unita.

Rico74

Ven, 11/05/2012 - 19:59

Quanti commenti idioti.Siete tutti professori di economia a parole! #69 eldorano E senza la locomotiva il treno va avanti? La Germania ha (unica in Eu) un economia che tira e non penso che subirebbe ripercussioni,mentre il resto d´Europa cosa ha da offrire? #68 gianni piquereddu Come no.Fosse cosi´facile lo farebbero tutti,no?Il fatto e´che tu puoi stampare moneta ma questa vale solo in corrispondenza delle risorse auree che hai.Cioe´la nuova dracma varrebbe meno della carta igenica.Non credo che alla Grecia convenga molto.Finirebbero col pagare il pane miliardi di dracme. #66 antonin9421 Ma perche´non fate lo stesso discorso quando giudate una BMW,una Mercedes un VW o un audi? La verita´che la loro economia tira perche´i loro prodotti sono di qualita´ed all´avanguardia perche´investono in ricerca.Noi invece investiamo in pensioni ed in aiuti al sud.Gli unici campi dove eravamo alavanguardia come la chimica li abbiamo ceduti.Non investiamo nulla in ricerca.

Ritratto di scappato

scappato

Ven, 11/05/2012 - 20:16

Senza Atene e Roma, potra chiamarsi ancora Europa? Propongo IV Reich.

Profe

Ven, 11/05/2012 - 21:46

Ma dovevamo incasinarci più di così con questa Europa della malora???!!! Maledetti tutti quelli che l'hanno voluta e realizzata! Come si fa ad uscire da questo inferno che miete solo disoccupati e miseria???

serramana

Ven, 11/05/2012 - 22:00

.....Rico74...solo x chiederti se sei depositario della verità.....ognuno esprime il proprio credo....tra l'altro le tue affermazioni non sono del tutto corrette,anzi.....informati un po'...tanto

franco peppe

Ven, 11/05/2012 - 22:21

Se un ministro che dovrebbe rappresentare l'intellighenzia europea e per questo dovrebbe tutelare i suoi popoli e soprattutto la loro storia, si comporta come un bifolco nei confronti di una nazione che ha dato molto in fatto di storia,di cultura ed arte all'intero continente e al mondo intero. figuriamoci la gente comune come la può pensare. L'Europa non fa per me.

sowulo

Ven, 11/05/2012 - 22:34

#70 Rico74: La locomotiva germanica va avanti grazie al suo spazio europeo, è proprio banale. Uno spazio che intende cinesizzare, per poter tenere testa ai suoi avversari internazionali. Qui non si tratta di economia, ma di modi di intendere la vita: innoviamo e innoviamo, ma la miseria è ovunque, non mi sembra una cosa molto sensata. La dracma, e anche la Lira, varrebbero molto meno, certo, ma la gente comprerebbe il suo pane, questo pure è certo e semplice, magari gli costerebbe molto di più comprarsi uno Yoacht, ma a chi importa? Può mai questo importare ad una nazione ridotta alla fame?

Rico74

Ven, 11/05/2012 - 22:38

#71 scappato Io pensavo che Atene e Roma facessero gia´parte del nord Africa, per come siamo messi. Ma smettiamola.Hanno solo ragione.La loro economia tira la nostra e´sempre fanalino di coda in tutto. Cosa possiamo dare all´europa? Chiacchiere a parte. Abbiamo un passato glorioso e delle forti radici vero ma mi sa che dei cittadini della vecchia repubblica romana SPQR non ne sia puo´rimasto neanche uno.

graffias

Sab, 12/05/2012 - 00:26

La Grecia comincia a puzzare di ex membro della UE . Nessuno dei partiti greci è riuscito fino ad ora a formare un governo e ormai , i politici di questo sfortunato paese non sanno più a quale bizantinismo attaccarsi per rimandare "il momento de la verdad". La Grecia è fortemente debitrice nei confronti di Germania e Francia ed il debito è così importante che se i bravi cittadini greci dovessero decidere di pagarlo , si prospetta un futuro di lacrime e sangue

Ritratto di scappato

scappato

Sab, 12/05/2012 - 00:53

Per rico74. Cosa ha il resto d'Europa? Comincio con elencare cosa ha l'Italia (strano tocchi a me, esule, citarne le qualita'). Senza il condizionamento della UE, della mentalita' socialcomunista, di certi sindacati e della classe politica corrotta e incompetente, l'talia potrebbe avere un industria migliore della Germania. I prodotti Made in Italy sono l'invidia del mondo, nonostante chi li produce si trova solo e ostacolato in un Paese dove la meritocrazia non esiste.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 12/05/2012 - 04:20

x67 ausonio-Mo non esagerare , che la cia e´ la spectrus americana abbiano fatto fuori Mattei lo posso anche credere ma per Herrhausen lo zampino era tutto rosso.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 12/05/2012 - 07:25

chi comanda in europa é la grande sorella: i greci non contano nulla ed a buon intenditor... (l' Italia).... sia ben chiaro che bastera un dito per schiacciarla: monti sta facendo del suo meglio per prepararla ad una posizione adattabile al grande dito ma a roma , soprattutto quelli di una certa sinistra, hanno capito male e sperano che per schiacciarli il dito venga posizionato in maniera consono a loro: esattamente capito male come berlusconi quando gli dissero che avrebbe dovuto dare il suo appoggio al governo del professore dove cera addirittura anche e lui che aveva capito male l' idea di un appoggio parve eccezionalmente buona. Ora c'è da aspettarci di peggio perché questo signore è anche bugiardo, come tutti i politici che dicono di non esserlo. lui comunque si sta arroccando nella torre, evidentemente con tutta la famiglia quella di qui e quella al di la degli oceani

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 12/05/2012 - 07:27

Accontentiamo la grande soreella: fuori , fuori dall' euro e soprattutto da buoni italiani evitiamo di fare la spesa rifugiandoci in prodotti non italiani

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Sab, 12/05/2012 - 07:37

69 eldorano ma che ******* stai scrivendo,per restare nella Comunita' bisogna avere le carte in regola con i conti si o no? La unica ad averli e' la Germania,se se dagli altri partner c'e corruzione mafia ecc e se non hanno i conti in regola sono loro che devono uscire non gli onesti,la Germania puo' vivere anche senza di loro ,ma loro non possono vivere senza la Germania che finanzia,voi in italia non avete idea di che potenza economica e' questa nazione,neppure lo immaginate,qui non c'e crisi anzi qui assumono personale non che licenziano,poi quello che scrivono certi giornali non conta forse per invidia a volte scrivono *******.Incredibile dover manterere paesi parassiti come la Romania ,Polonia e altri paesi ex comunisti.Bene restate dentro alla Comunita' con questi paesi.Ora mi dirai che la Italia e' in ordine? Con un 80% di evasori fiscali? Prima di scrivere rifletti.

alfio_alfio

Sab, 12/05/2012 - 09:04

ci stiamo togliendo l aria che respiriamo,stiamo assistento al funerale della grecia,e non ci accorgiamo che enche noi siamo tra la vita e la morte.alla fine sarà la germania a restare da sola in europa.

Luigi Farinelli

Sab, 12/05/2012 - 09:22

Come ben descritto da P.Barnard in "Il più grande crimine", la teoria degli economisti inglesi (primi dell' '800) che "Per creare ricchezza bisogna prima risparmiare e solo dopo spendere" ha portato oggigiorno all'isteria da deficit da bilancio, paralizzando gli Stati impedendogli di spendere moneta (la propria) per avere occupazione e Stato Sociale. Associato all'altro assunto (F.Perroux, economista francese) che la supremazia futura sarà degli Stati che accumuleranno profitti infliggendo povertà nel lavoro si arriva a quello che sta facendo oggi l'Europa. Solo che in passato la difesa degli Stati dal Neomercantilismo franco-tedesco era quello di svalutare la propria moneta sovrana per vendere a prezzi competitivi rispetto a Fr. e Germ. Per impedire questo la Germ. nel '79 ha imposto il Sist.Monet.Europeo, fallito, poi sostituito dall'Euro. Oggi gli Stati Eu non possono svalutare moneta e sono costretti per competere a svalutare il costo del lavoro, ossia abbassare i redditi

sowulo

Sab, 12/05/2012 - 20:10

#84 Luigi Farinelli: Eccellente!