BORSA: L'ANALISI TECNICAAttenzione a quota 21.500, target 22.350

Il Ftse Mib future si è mosso dal minimo 21.150 segnato a inizio di ottava in direzione dei massimi 21.925, l'analisi degli indicatori prevede nuova negatività solo al di sotto del livello 21.500, mentre verso l'alto il target è 22.350. Il buon recupero è stato innescato da due fattori: l'euforica performance dell'indice Dow Jones statunitense, portatosi oltre i 17.000 punti, e anche la promessa della Bce di un'altra iniezione da cavallo di liquidità alle banche. L'ottima andatura della Borsa a stelle e strisce, e soprattutto dell'indice S&P 500, trova qualche fondamento nei segnali di risveglio del mercato del lavoro. Ma l'indice Baltic Dry Index che segna il costo del trasporto marittimo non sfuso, indicatore della domanda e offerta globale ,è crollato ai minimi degli ultimi 5 anni.