Borse a picco dopo Draghi: bruciati 222 miliardi di euro

La Bce decide di non avviare politiche di quantitative easing. E le Borse crollano. Piazza Affari brucia da sola 19 miliardi di capitalizzazione

Giornata nera per le Borse del Vecchio Continente. L'indice Stoxx 600, che fotografa l’andamento dei principali titoli dei listini continentali, ha ceduto il 2,4% bruciando in una sola seduta 222 miliardi di euro. Piazza Affari, il peggior listino d'Europa con un calo del 3,76% dell’indice Ftse All share, ha "perso" da sola 19 miliardi di capitalizzazione.

Le principali piazze dell'Eurozona sono rimaste fortemente deluse dalla Bce per non aver adottato nella riunione di oggi nuove misure di stimolo espansivo all'economia. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib è terminato con un calo del 3,92% a 19.894 punti, mentre l’All Share ha ceduto il 3,76%. Da diversi giorni la Borsa di Milano scommetteva sull'ipotesi che la Banca centrale decidesse di avviare politiche di quantitative easing. Al vertice partenopeo, però, il presidente della Bce Mario Draghi non ne ha fatto cenno. Al di là dei nuovi segnali di preoccupazione per l’economia europea espressi dal banchiere centrale, gli operatori segnalano soprattutto la mancanza di dettagli sulle prossime misure che verranno adottate dalla Bce per fornire liquidità al sistema. Pesano inoltre sia l’ammontare deludente della potenziale manovra (1000 miliardi da destinare all’acquisto di Abs e covered bond) sia la durata dell'operazione (due anni) sia soprattutto il fatto che Draghi non abbia fatto alcun accenno a un possibile quantitative easing sul modello della Federal Reserve. Ma proprio l’acquisto diretto di titoli di Stato, secondo alcuni operatori, è un’ulteriore arma che Draghi vuole tenere in serbo per la primavera, qualora le attuali misure non diano gli effetti sperati sull’economia.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 02/10/2014 - 18:38

mandatelo a casa

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 02/10/2014 - 18:43

Dai e dai a gonfiare l'economia virtuale,arriva il momento che si sgonfia,se non la mantieni "pompata".A quando il rilancio dell'economia "reale"?Dove sono le "riforme" in tale senso?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 02/10/2014 - 18:48

e mò che facciamo? ristudiamo l'economia di nuovo dal buco della serratura, come ci ha insegnato monti? :-)

Benado

Gio, 02/10/2014 - 18:50

Bruciati 222 miliardi, merito di quell'imbecille di Draghi. E' andato a Napoli per dire che stiamo nella m....da,non si rende conto che la colpa è proprio Sua.

@ollel63

Gio, 02/10/2014 - 18:51

anche drghi se n'è andato a cagare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 02/10/2014 - 19:17

ALTRO ESEMPIO di quella FINANZA CREATIVA che i SANDÌAS attribuivano a Tremonti. Saludos dal Leghista Monzese

giottin

Gio, 02/10/2014 - 19:24

Quando c'era il mario-netta-monti costui, rispetto all'altro mi pare fosse additato come il mario giusto...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 02/10/2014 - 20:22

C´é uno stato pappone che accumula debiti su debiti sopra la pelle delle fabbriche che chiudono, dei lavoratori senza lavoro, dei giovani senza futuro ... Nessuno che guardi alla realtá ... Dilagante il conformismo della imbecillitá ... Per sostenere la ferocia incontenibile dello stato pappone sopra le forze produttive si chiede di espandere ancora di piú il debito ... Dove si potrá arrivare se non nel fondo dell´inferno ?

celuk

Gio, 02/10/2014 - 20:23

ma questo draghi si è rimbambito? ma si fanno certe dichiarazioni a borse aperte! è un criminale!

FRANCO1

Gio, 02/10/2014 - 20:32

Se non circolano soldi tra la gente comune sarà sempre peggio. Farebbe meglio a stampare un pò di euri tanto è tutto virtuale...semprechè piaccia e gli torni il conto agli anglo/teutonici/americani che, mi sa, lo mandano a casa presto.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 02/10/2014 - 20:50

MILANO FA PRECIPITARE LE BORSE EUROPEE -- Presto l´Italia venga cacciata fuori dall´euro ... Noi che siamo usciti dalla vostra fogna e siamo Italiani riparati all´estero siamo i primi che non vi vogliamo ... Tornate alla lira, tanto lo sappiamo benissimo che cosa avete dentro la zucca marcia per mantenere a tutti i costi il vostro stato pappone che tanto vi piace e che non toccherete mai ... Svalutazioni su svalutazioni della lira cosi che a pagare i parassiti dello stato pappone saranno gli oprerai coglioni con i loro stipendi sempre piú da fame

giusy77

Gio, 02/10/2014 - 20:51

afferrato franco1 qui se non danno gas moriamo soffocati da squinternate strategie economiche

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 02/10/2014 - 21:01

MILANO FA PRECIPITARE LE BORSE EUROPEE -- Presto l´Italia venga cacciata fuori dall´euro ... Noi che siamo usciti dalla vostra fogna e siamo Italiani riparati all´estero siamo i primi che non vi vogliamo ... Tornate alla lira, tanto lo sappiamo benissimo che cosa avete dentro la zucca marcia per mantenere a tutti i costi il vostro stato pappone che tanto vi piace e che non toccherete mai ... Svalutazioni su svalutazioni della lira cosi che a pagare i parassiti dello stato pappone saranno gli oprerai coglioni con i loro stipendi sempre piú da fame -- DRAGHI NON PUÓ FARE NIENTE CONTRO IL TOTALITARISMO DI UNA SINISTRA E UNA DESTRA IN ITALIA UNITE NELLA FERMEZZA DELLA IMBECILLITÁ E DELLA VIGLIACCHERIA A SOSTEGNO DI UN INTOCCABILE STATO PAPPONE SOPRA LA PELLE DI UN PAESE CHE MUORE.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 02/10/2014 - 21:14

MILANO FA PRECIPITARE LE BORSE EUROPEE -- Presto l´Italia venga cacciata fuori dall´euro ... Noi che siamo usciti dalla vostra fogna e siamo Italiani riparati all´estero siamo i primi che non vi vogliamo ... Tornate alla lira, tanto lo sappiamo benissimo che cosa avete dentro la zucca marcia per mantenere a tutti i costi il vostro stato pappone che tanto vi piace e che mai avrete il coraggio di toccare ... Svalutazioni su svalutazioni della lira cosi che a pagare i parassiti dello stato pappone saranno gli oprerai coglioni con i loro stipendi sempre piú da fame -- DRAGHI NON PUÓ FARE NIENTE CONTRO IL TOTALITARISMO DI UNA SINISTRA E UNA DESTRA IN ITALIA UNITE NELLA FERMEZZA DELLA IMBECILLITÁ E DELLA VIGLIACCHERIA A SOSTEGNO DI UN INTOCCABILE STATO PAPPONE SOPRA LA PELLE DI UN PAESE CHE MUORE.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 02/10/2014 - 21:14

MILANO FA PRECIPITARE LE BORSE EUROPEE -- Presto l´Italia venga cacciata fuori dall´euro ... Noi che siamo usciti dalla vostra fogna e siamo Italiani riparati all´estero siamo i primi che non vi vogliamo ... Tornate alla lira, tanto lo sappiamo benissimo che cosa avete dentro la zucca marcia per mantenere a tutti i costi il vostro stato pappone che tanto vi piace e che mai avrete il coraggio di toccare ... Svalutazioni su svalutazioni della lira cosi che a pagare i parassiti dello stato pappone saranno gli oprerai coglioni con i loro stipendi sempre piú da fame -- DRAGHI NON PUÓ FARE NIENTE CONTRO IL TOTALITARISMO DI UNA SINISTRA E UNA DESTRA IN ITALIA UNITE NELLA FERMEZZA DELLA IMBECILLITÁ E DELLA VIGLIACCHERIA A SOSTEGNO DI UN INTOCCABILE STATO PAPPONE SOPRA LA PELLE DI UN PAESE CHE MUORE.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 02/10/2014 - 21:21

MILANO FA PRECIPITARE LE BORSE EUROPEE -- Presto l´Italia venga cacciata fuori dall´euro ... Noi che siamo usciti dalla vostra fogna e siamo Italiani riparati all´estero siamo i primi che non vi vogliamo ... Tornate alla lira, tanto lo sappiamo benissimo che cosa avete dentro la zucca marcia per mantenere a tutti i costi il vostro stato pappone che tanto vi piace e che mai avrete il coraggio di toccare ... Svalutazioni su svalutazioni della lira cosi che a pagare i parassiti dello stato pappone saranno gli oprerai coglioni con i loro stipendi sempre piú da fame -- DRAGHI NON PUÓ FARE NIENTE CONTRO IL TOTALITARISMO DI UNA SINISTRA E UNA DESTRA IN ITALIA UNITE NELLA FERMEZZA DELLA IMBECILLITÁ E DELLA VIGLIACCHERIA A SOSTEGNO DI UN INTOCCABILE STATO PAPPONE SOPRA LA PELLE DI UN PAESE CHE MUORE.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 02/10/2014 - 23:35

vi siete mai chiesti perchè la BCE opera, stampa e risiede a Francoforte in Germania e non a Bruxelles ? ma a voi non frega nulla vi bastano 35 euro al mese per l'iphone e 35 per il pieno di benzina, qualche caffè al bar e siete felici e beati, poveri allocchi !

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 03/10/2014 - 07:55

Questi sapientoni di banchieri, DOVREBBERO GIOCARE IN BORSA CON IL PROPRIO DANARO. Se ciò succedesse sarebbero molto pi

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 03/10/2014 - 08:09

Questi sapientoni di banchieri, DOVREBBERO GIOCARE IN BORSA CON IL PROPRIO DANARO. Se ciò succedesse sarebbero molto più cauti, sia con le parole che con gli investimenti. La differenza tra BANCHIERI e AZIONISTI, è che i banchieri hanno la pensione sicura, mentre gli azionisti potrebbero saltare da un momento all`altro! Gli stati civili dovrebbero mettere un limite sugli investimenti il borsa a salvaguardia delle popolazioni.

vince50_19

Ven, 03/10/2014 - 08:17

FRANCO I - La Bce, per statuto, non può stampare euro, al contrario della fed americana e della banca centrale giapponese. La Bce ha il compito di controllare la stabilità dei prezzi, ponendosi come obiettivo un tasso di inflazione non superiore al 2%. Le altre garantiscono sia stabilità dei prezzi che di favorire la crescita economica e l'occupazione. Una differenza notevole fra i due sistemi. Se poi Drako non ha avviato "politiche di quantitative easing" per eliminare titoli tossici e fornire liquidità alle banche e i cui effetti negativi si sono visti ieri, non lo so proprio. Tocca aspettare e vedere nei prossimi giorni cosa frulla nella sua testa, di quello che il massone Magaldi (G.O.D.) ha definito "fratello"..

VermeSantoro

Ven, 03/10/2014 - 08:28

Mi domando e dico: come si fa a fargli fare il governatore della BCE se ha questa faccia da menagramo, porta jella e quando lo vedo in Tv mi tocco i cabasisi ... Se almeno stesse zitto si eviterebbero catastrofi come quella di ieri, ma che c.... parla a fare ? Se proprio vuole facesse il Governatore ma senza: parlare, fare convegni, apparire in tv, rilasciare dichiarazioni e quant'altro ....eheheh

mauriziosorrentino

Ven, 03/10/2014 - 08:40

Ma scusa,non c'era la ripresina,ripresetta,ripresuccia,lucina,lucetta,luciò,in fondo al tunnel???? Bisogna avere i conti in ordine?????Ma cosa dobbiamo ancora amputarci per metterlo sull'altare di questa maledetta contabilità???Se sono almeno 5 anni che tagliamo e amputiamo,sbriciolando il nostro tessuto di piccole imprese che dava da mangiare a tutti,che cazzo vogliono ancora???? Le ricette di questi Draghi,mostri infernali,la abbiamo ampiamente testate e conducono velocissimamente all'inferno! Dobbiamo liberarci le mani e i piedi dall'incaprettamento di questi Usurai! Uscire dall'Euro,dall'EU,e infine dalla Nato! Coltivare una proficua amicizia con la Russia e tutti coloro che vivono di onesto lavoro come l'Italia delle partite iva e i loro dipendenti!Mandare al rogo questi burattini della massoneria senza esitazione!Perchè la loro soluzione sarà la terza guerra mondiale per risollevare il tutto! M.S.

carpa1

Ven, 03/10/2014 - 09:08

.... secondo alcuni operatori, è un’ulteriore ARMA che Draghi vuole tenere in serbo per la primavera ... Al contrario di quanto hanno fatto tutti i paesi economicamente liberi che hanno stampato moneta a manetta (vedi USA, Giappone, Cina, ecc.), mentre quelli europei economicamente liberi non lo sono per ovvii motivi che non serve più spiegare, questo somaro le ARMI le tirerà fuori solo quando serviranno ai cittadini per suicidarsi.

rokko

Ven, 03/10/2014 - 09:15

Dalla serie commenti vedo che nessuno ha capito nulla di quello che è successo. Chiedo all'articolista, per la prossima volta, di fare delle vignette illustrate anziché un articolo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 03/10/2014 - 09:37

cadaques ma è colpa della Merkel, ajajaajajajj

vince50_19

Ven, 03/10/2014 - 10:23

rokko - Bene, ce lo spieghi lei, di grazia..