Ca' Foscari diventa «green» e supera l' Empire State Building

Il palazzo dei Dogi ottiene la certificazione Leed.É l'edificio sostenibile più antico al mondo

Ca' Foscari supera l'Empire State Building. Non in altezza ma in sostenibilità: grazie alla certificazione Leed, il palazzo dei Dogi è a tutti gli effetti l'edificio «green» più antico al mondo. Efficienza idrica, approvvigionamento da fonti rinnovabili, acquisti verdi, mobilità sostenibile sono i parametri presi in considerazione dal Green Building Council per consentire la prestigiosa certificazione. E Ca' Foscari li ha rispettati tutti, senza perdere nulla della sua eleganza archiettonica che ne fa un inimitabile esempio di gotico veneziano. La sede dell'Università di Venezia diventa così anche il più ecologico degli atenei italiani: un traguardo raggiunto in partnership con Coster, azienda operante nel settore del controllo dell'energia, e Habitech, consulente per la riqualificazione sostenibile degli edifici esistenti.
Qualche esempio? A Ca' Foscari l' energia elettrica è prodotta da sole fonti rinnovabili, le lampadine sono a risparmio energetico mercury-free. Ridotti gli sprechi e il consumo di carta: anche il classico libretto universitario è stato sostituito con l'omologo digitale. Un risparmio anche economico: 80mila euro in meno di spese all'anno. Soddisfatto il Rettore Carlo Carraro: «Stiamo lavorando nello stesso modo anche per altri nostri edifici (in particolare sul nuovo Campus di via Torino e sul Campus di San Giobbe). L'auspicio è che altri atenei italiani raccolgano questa sfida». Ma è anche un'opportunità per musei, edifici ecclesiastici e della pubblica amministrazione di aiutare l'ambiente e le casse pubbliche, reindirizzando fondi verso altre priorità.