Cala fiducia dei consumatoriPer l'Istat è ferma al 1996

A giugno la fiducia dei consumatori scente all'85,3, il livello più basso da gennaio 1996. A pesare sono giudizio e attese sulla situazione economica italiana

Se per la Confcommercio l'Italia è ferma al 1997, per l'Istat le cose vanno pure peggio. A giugno la fiducia dei consumatori scende all’85,3 dall’86,5 di maggio, il livello più basso da gennaio 1996. A pesare è il peggioramento delle attese sull’aumento della disoccupazione e sull’evoluzione dello scenario economico italiano.

Il clima economico generale scende in misura marcata (da 64,2 a 59,7), mentre la fiducia personale segna una lieve diminuzione (da 95,2 a 94,8). Risultano in calo sia l’indicatore riferito al clima futuro (da 75,7 a 72,9), sia quello relativo alla situazione corrente (da 96,4 a 95,5). In particolare peggiorano i giudizi sulla situazione economica dell’Italia, ma soprattutto le attese. A livello territoriale la fiducia sale un pò al Centro e diminuisce nel resto del Paese

Commenti

bobsg

Ven, 22/06/2012 - 11:37

Per cortesia usiamo i termini corretti. A calare non è la fiducia ma la pecunia.

bobsg

Ven, 22/06/2012 - 11:38

La vera "spending review" è quella adottata dagli italiano strozzati sempre più da questo governo di farabutti.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 22/06/2012 - 13:29

Si puo sapere dove siamo fermi? Primo articolo al 1997 , poi 1996 e sottotitoli al 1998?

alberto51

Ven, 22/06/2012 - 13:35

Sardegna mese di giugno LA CALETTA pomodori al kg 4,20.E' roba da matti.C'è sempre però il CRETINO CHE LI COMPRA.Quindi se la gente non ha capito il meccanismo...........Qualche supermercato ha dei prezzi decenti ma basta andare a guardare in qualche mercato per rendersi conto che la gente è proprio FESSA.Al contadino danno si e no 20 centesimi al kg e sui banchi dai 2.ai 4 euro.Vale per la frutta che per la verdura.HO FATTO UNA RICERCA IN LIGURIA, E IN TOSCANa.PAZZESCO. Deduco che la gente è veramente sciocca quando è convinta che al mercato ci sia il prezzo e la qualità migliore.Forse la qualità ma la vendono a caro prezzo molto caro.O non sanno comprare dai grossisti o furbescamente ...........

Franco-a-Trier

Ven, 22/06/2012 - 17:35

alberto fino a che i fessi li comprano,,,come mai che qui in Germania a quei prezzi non arrivano sebbene non ci sia una produzione di pomodori come in Italia,come dice gpl e' colpa della Germania se in Sardegna costano 4 euro al kilo.