Senza la local tax, Tasi fino al 6 per mille

La Cgia di Mestre lancia l'allarme: "Tasse più alte per il 2015"

Il costo della Tasi per il 2015 sarà duplicata se la Local Tax non sarà introdotta entro il 2015. Lo afferma la Cgia Mestre: "Se Local Tax slitta al 2016, l'aliquota Tasi schizzerà al 6 per mille".

Attualmente, l'aliquota massima della Tasi è fissata al 3,3 per mille, circa la metà. Con questa aliquota, i Comuni hanno incassato circa 347 euro per un'abitazione di tipo civile A2 e, "nel caso in cui l'anno prossimo l'aliquota venga aumentata al 6 per mille, i proprietari di prima casa pagheranno 631 euro: praticamente quasi il doppio".

Il peggio verrà per coloro che nel 2014 hanno applicato un'aliquota inferiore al 3,3 per mille, che nel 2015 rischieranno di pagare di Tasi fino al 216% in più: "Alla luce del fatto che l'aliquota media Tasi applicata quest'anno è stata del 2,3 per mille, l'eventuale incremento al 6 per mille farebbe schizzare il gettito riferito ad un'abitazione A2 da 242 euro pagati nel 2014 a 631 euro da versare nel 2015 (variazione + 160%). Per un A3, invece, si passerebbe dai 134 euro di quest'anno ai 424 euro da versare entro l'anno prossimo (variazione + 216%)".