Cgil: "Mps spieghi ai lavoratori la situazione reale"

Fisac-Cgil chiede all'azienda maggior chiarezza e un confronto per affrontare la situazione

Banca Mps "ha il dovere di spiegare" ai lavoratori "la reale situazione della banca e le reali responsabilità delle precedenti gestioni e di quella attuale". A chiederlo in una nota è la Fisac-Cgil dopo lo scandalo derivati che ha coinvolto Mps e il dimissionario presidente dell'Abi Giuseppe Mussari, "del quale avevamo chiesto più di un anno fa unitariamente, nel silenzio di tanti che oggi sembrano aver ritrovato la parola, le dimissioni da presidente della banca".

Il sindacato chiede all'azienda un coonfronto per affrontare "il tema del risanamento accantonando inutili progetti quali le esternalizzazioni e la neutralizzazione del contratto integrativo: noi abbiamo da tempo un progetto basato sulla solidarietà e su politiche serie di contenimento dei costi. È quello che stiamo spiegando ai lavoratori nel corso di assemblee straordinariamente partecipate e che registrano un fortissimo consenso rispetto alle nostre proposte".

Commenti

killkoms

Mer, 23/01/2013 - 12:20

glie lo spieghi la cgil,poichè tra"compagni"dovrebbero intendersi!e meno male che la cattiva era fiat!

al59ma63

Mer, 23/01/2013 - 14:58

Questo e' il risultato dell'efficienza delle dottrine bersaniane...FALLIMENTO ed esborso di tutti per tappare gli errori della demagogia.

mutuo

Mer, 23/01/2013 - 17:47

I dipendenti MPS sono tutti iscritti alla Fisac-Cgil? Forse è solo la prima sigla sindacale a parlare, tanto per mettere le mani avanti. MPS è un covo di comunisti dai vertici fino all'ultimo fattorino. Monti e' un ipocrita ha finanziato con i soldi dell'IMU la banca rossa per compiacere il suo sponsor, il compagno presidente.

mutuo

Mer, 23/01/2013 - 17:51

E' possibile immaginare un lavoratore non comunista nella MPS? E' possibile immaginare un amministratore non comunista in MPS?

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Gio, 24/01/2013 - 08:55

Spieghi ai lavoratori ? Ma questi sono nella follia più assoluta, devono spegare al Popolo italiano e non ad un sindacato comunista !