Cipro, domani riaprono le banche

A Cipro parte il controllo sui capitali: da domani ci sarà il divieto dell’uso di assegni e il prelievo massimo dai bancomat di 300 euro al giorno

Domani riapriranno le banche cipriote. Tuttavia, i controlli sui capitali prevedono il divieto dell’uso di assegni e un prelievo massimo dai bancomat di 300 euro al giorno. La Banca centrale di Nicosia ha, poi, fatto presente che l'uso di carte di credito resterà illimitato sul territorio cipriota, mentre all’estero non si potranno superare i 5mila euro.

Intanto lo stallo resta: il salvataggio dell'insola continua a spaccare i vertici dell’Eurozona. Mentre la cancelliera tedesca Angela Merkel difende il piano che riscrive da zero il sistema bancario cipriota, l’ex presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude Juncker accusa l’attuale presidente Jeroen Dijsselbloem di aver avviato un discorso pericoloso che lega banche, pil e rischio Paese. Il Lussemburgo, 500mila abitanti e uno dei sistema bancari più grandi d’Europa, è toccato in prima persona dalle parole dell’olandese: le sue banche valgono 22 volte il suo pil grazie a tasse basse e regole soft. Ma non è solo una schermaglia tra Mr. Euro: oggi viene fuori anche un documento europeo che riafferma che il "modello Cipro" è unico e non sarà replicato come, invece, suggeriva Dijsselbloem. Juncker prende ufficialmente le distanze dal suo successore, dopo la controversa intervista in cui giudicava "sovradimensionati" quei sistemi bancari troppo più pesanti del prodotto interno lordo del loro Paese. Dijsselbloem partiva dal caso di Cipro, le cui banche erano sette volte il suo pil, e poi nominava Lussemburgo e Malta, altri due Paesi considerati "squilibrati" visto che basano le proprie economie in buona parte sulle banche. Ma Juncker non ci sta a far passare il suo come un Paese "a rischio". "Sono preoccupato dalle recenti dichiarazioni in cui sistemi bancari vengono giudicati in base al pil e vengono quindi accusati di porre rischi alla sostenibilità economica e di bilancio, la proporzionalità di un settore finanziario non può essere determinata correlando la sua grandezza al pil", ha scritto oggi l’ex presidente dell’Eurogruppo. Poi ha precisato: "Il Lussemburgo ha un sistema finanziario sofisticato e diversificato, con un efficiente sistema di supervisione e rigido rispetto degli standard internazionali". In pratica, quello che non aveva Cipro, che per Juncker era "strutturalmente squilibrato".

Anche Malta non ha per niente preso bene i commenti di Dijsselbloem. "Gli asset delle banche maltesi sono appena sotto il 300% del pil, cioè normali per gli standard internazionali, e abbiamo pochissima esposizione ai titoli dei Paesi sotto salvataggio, a differenza di Cipro che era piena di titoli greci", ha detto il governatore della Banca centrale di Malta, Josef Bonnici. E mentre anche la Slovenia, considerato il prossimo Paese a rischio, oggi dice che ce la farà da sola, la Germania difende la nuova guida dell’Eurogruppo. "Il piano per Cipro è un risultato anche del suo presidente", ha detto il portavoce del governo tedesco rinnovando, in questo modo, pieno appoggio all’olandese che Berlino ha fortemente voluto a capo dell’Eurozona.

Commenti

ceschina gricmais

Mer, 27/03/2013 - 19:45

TRATTASI DI RAPINA LEGALIZZATA. GRAVE PRECEDENTE. POTREBBE SUCCEDERE IN QUALSIASI PAESE, INLCUSA L'ITALIA. QUI PRODEST? AGLI SQUALI CHE ARRIVANO NEI PAESI SUL LASTRICO A FAR INCETTA DI AZIENDE BANCHE E IMMOBILI? DOBBIAMO VELOCEMENTE SOSTITUIRE LA CLASSE DIRIGENTE EUROPEA, PRIMA CHE LA LORO MIOPE INCOMPETENZA CI REGALI UN GRILLO PER OGNI STELLA SULLA BANDIERA BLU. E POI ADDIO CARI, CI RESTERA SOLO SCAPPARE IN AMERICA.

Baloo

Mer, 27/03/2013 - 20:01

L'Europa è finita.Si puo' chiudere!!!

Ritratto di g02827

g02827

Mer, 27/03/2013 - 20:05

Questi burocrati europei non capiscono niente di economia

Baloo

Mer, 27/03/2013 - 20:55

L'Europa unita? Abbiamo scherzato.Ciascuno torni a casa sua!.

fedele50

Mer, 27/03/2013 - 21:26

SE dovessero toccare i miei risparmi di una vita anche se sono anziano diverro' un terrorista, lo giuro! POI SI SALVI CHI PUO LE PANTERE GRIGE NON FARANNO PRIGIONIERI.

Ritratto di pinox

pinox

Mer, 27/03/2013 - 22:44

è stata una gran bastardata, questi burocrati di merda hanno perso il senso della realtà, si è trattato di una vera rapina,....cos'è una rapina? è una sottrazione forzata di un bene a causa della mancanza di consenso da parte del legittimo possessore!!!......un europa così senza etica, con regole da farwest dove prevalgono solo gli interessi dei piu' forti che tutto possono fare per salvaguardare le loro banche e i loro interessi, è meglio farla finita subito.

Gaby

Gio, 28/03/2013 - 00:02

Achtung Achtung !!!! Ciprioti non potere prelevare zoldi da banche. Zoldi in banche essere di proprieta' Germania. Chi opporra' resistenza sara' punito!! Noi TETESCHI sapere fare questo...Molta experienza.

Miraflores

Gio, 28/03/2013 - 02:26

provate ad immaginare se fosse stato il cavaleiere a portare l'italia ad essere schiava di holandesi tedeschi, lo avrebbero appeso in piazza loreto a testa in giú.

Miraflores

Gio, 28/03/2013 - 02:35

mi unisco a Baloo, tutti a casa sua e ognuno torni al suo orticello, solo dei sognatori ad occhi aperti potevano pensare di far convivere crucchi e vicini con il resto dell'europa latina. tornare subito alla vecchia lira e poi far ripartire le esportazioni con una moneta debole non sará facile e ci sranno delle conseguenze anche dolorose ma é l'unica strada x curarsi, avanti di questo passo non ci sará dolore é la fine come chiudere gli occhi.

Bohort

Gio, 28/03/2013 - 02:36

@g02827 Faccio presente che son i politici dell'Eurogruppo guidato da Dijsselbloem (politico) a decidere, non sono qundi né i politici della Commissione guidata da Barroso (politico) né i burocrati inviati dai politici nazionali: la colpa, se colpa c'è, è dei politici, smettiamo di dar colpa a burocrati.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 28/03/2013 - 06:25

GIU' LE MANI DAI CONTI! Che provino a trattare Cipro come l'Italia! Che provino, questi lerci burocrati massoni ad applicare rigore ed eurocrazia sui nostri conti correnti! Ci provino e dalle cantine salteranno fuori i fucili. L'europa non è mai esistita nè mai esisterà. IMMEDIATAMENTE FUORI DALL'EURO! IMMEDIATAMENTE FUORI DALL'EUROPA! G A M E O V E R , asini!

max.cerri.79

Gio, 28/03/2013 - 06:48

Fedele50, se lo fanno ti do una mano

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 28/03/2013 - 07:04

EURO Basta! E' un fallimento . Ne avete la prova. Guardate gli inglesi ne sono stati subito fuori ed hanno avuto ragione

franco@Trier -DE

Gio, 28/03/2013 - 19:54

cosa dice quel imbecille che il Lussemburgo vive proprio sulle banche ma allora non sa che questo paese piccolo molto piccolo è più industrializzato di molti altri grandi europei e anche più del suo olandese