Comunicazione online, il Gruppo Sisal leader fra le aziende private

Per il secondo anno consecutivo miglior azienda nella graduatoria lundquist.trust che annualmente misura la comunicazione digitale delle società non quotate

Primo posto tra le aziende private - secondo in assoluto dopo Ferrovie dello Stato - per Sisal Group, leader nell’intrattenimento e nei servizi di pagamento che, dopo il riconoscimento ottenuto l’anno scorso - conferma la propria posizione di leadership nella comunicazione digitale all’interno della classifica lundquist.trust che valuta la comunicazione online delle società non quotate.

Il Gruppo guidato dal Ceo Emilio Petrone risulta un caso d’eccellenza in Italia, in base a tutti gli indicatori di analisi della ricerca che ha come obiettivo obiettivo non solo la valutazione della qualità della comunicazione e dell’informazione, ma anche la capacità delle aziende di generare fiducia presso clienti, consumatori, dipendenti attuali o potenziali, giornalisti e portatori d’interesse. Nel report viene sottolineata in particolare, la capacità di distinguersi sui temi di responsabilità sociale, gestione dei social media e attenzione verso la presentazione delle linee strategiche d’azienda.

“Il rinnovo del riconoscimento ottenuto da un autorevole analista come Lundquist certifica ancora una volta il grande impegno del Gruppo nella costruzione di una relazione di fiducia con i propri portatori di interesse. Sostenibilità, trasparenza e accessibilità sono valori chiave e distintivi per Sisal, su cui investiamo per consolidare e accrescere la reputazione di una azienda storica che dal dopoguerra è vicina agli italiani - commenta Simonetta Consiglio, direttore marketing e comunicazione di Sisal Group –. E’ una priorità strategica, e l’ecosistema digitale rappresenta uno strumento privilegiato ed efficace per raccontare la nostra azienda e dialogare con tutti gli stakeholder

“E’ un percorso appassionante quello che ci vede impegnati nella continua evoluzione della presenza digitale del Gruppo con l’obiettivo di raccontare in modo sempre più tangibile e concreto la storia, i valori, il futuro e l’anima di Sisal - ha sottolineato Alessandro Moretti, responsabile digital communication del Gruppo Sisal -. Il nuovo sito corporate (www.sisal.com) si caratterizza per una user experience più intuitiva, un design diretto e un tone of voice caldo e rassicurante per continuare a rafforzare l’engagement con i nostri pubblici di riferimento ed accrescere il traffico sui nostri touchpoint digitali”.

La prima edizione della ricerca ha preso in considerazione le 81 maggiori aziende non quotate per fatturato, numero di dipendenti, peso sul sistema paese e rappresentatività del marchio, esaminando la versione italiana dei siti corporate e canali social media delle società, e valutandoli attraverso un protocollo che assegna fino a 100 punti. L’analisi si è concentrata su due degli aspetti considerati fondamentali per creare fiducia e comunicare la leadership: Substance, trasparenza verso i propri stakeholder, e la Distinctiveness, modalità narrativa con cui l’azienda presenta i contenuti.

Il Gruppo Sisal è tra le poche aziende incluse dall’analisi .trust nel quadrante definito de “I Narratori”, che comprende le migliori otto realtà in classifica: in questo quadrante rientrano le imprese che primeggiano per la Substance, ovvero la trasparenza verso gli stakeholders, e che presentano contenuti completi e ricchi di informazioni, supportati da un coinvolgimento proattivo dell’utente-stakeholder.