La paura del voto innervosisce i mercati: lo spread torna a salire

La decisione della Suprema Corte getta inquietudine nei mercati: lo spread btp/bund decennali sale a 170 punti base, con rendimento del 2,15%

I mercati non prendono bene la decisione della Corte Costituzionale sull'Italicum, dichiarato in parte incostituzionale con una sentenza di ieri pomeriggio. E a risentirne è subito lo spread.

Questa mattina all'apertura della Borsa lo spread fra Btp decennali e omologhi bund tedeschi ha aperto a 166 punti per poi schizzare fino a 170 punti. Ieri sera il differenziale aveva chiuso a 164 punti. Il rendimento avanza del 2,15%, al top da novembre.

Sull'aumento dello spread pesa l'ipotesi di elezioni anticipate nel nostro Paese: uno scenario che, per quanto non certo, la decisione della Consulta ha reso più probabile di quanto non fosse ventiquattr'ore fa. Per l'Europa si apre un anno che potrebbe essere segnato da rivolgimenti politici di portata storica: nel 2017 andranno al voto Paesi Bassi, Francia e Germania ma ora bisogna capire se anche gli italiani saranno chiamati alle urne.

Questo clima getta un'ombra di incertezza sul futuro delle economie nazionali del Vecchio Continente. Da tenere d'occhio anche il dato relativo ai buoni del tesoro della Spagna: il differenziale invece fra Bonos e bund germanici segna un livello di 110 punti per un tasso dell'1,55%.

.

Commenti

VittorioMar

Gio, 26/01/2017 - 11:59

..RICOMINCIAMO....!!

nerinaneri

Gio, 26/01/2017 - 12:01

...da sei mesi circa, in verità...

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 26/01/2017 - 12:29

Ecco, il déjà-vu "spread" fantomatico in azione.

Libertà75

Gio, 26/01/2017 - 12:33

mamma che voli, montagne russe proprio

Il giusto

Gio, 26/01/2017 - 12:45

Belli i tempi in cui lo spread volava a 600...

nerinaneri

Gio, 26/01/2017 - 12:59

p.s.: l'italia non può sostenere uno spread oltre 200...da buon intenditor...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 26/01/2017 - 13:04

Subito i ricatti del regime. L'usurocrazia finanziaria, il cancro del mondo, vuole ridurre le nazioni a fantocci. Ma contro Russia e Cina si schiantano.

Giorgio Rubiu

Gio, 26/01/2017 - 13:12

Fatemi capire. Io ero rimasto a quando l'aumento dello spread era tutta e solo colpa di Berlusconi, e adesso venite a dirmi che lo spread aumenta anche senza Berlusconi? Ci sarebbe di che andare in confusione mentale; ma, per fortuna, le nostre menti sono solide come lo è la nostra memoria.

Ritratto di WSilvioW

WSilvioW

Gio, 26/01/2017 - 13:21

Il solito complotto europico comunista bancario massonico contro Silvio. Essi comunisti bancari massoni non vogliono le elezioni perche' sanno che le vincerebbe SILVIO. Evidentemente hanno in mano i sondaggi sulla enorme fiducia che gli italiani ripongono in Silvio, il nostro unico grande statista sempre a disposizione. Comunisti, no pasaran, Silvio vincera' nonostante essi. W Silvio

nerinaneri

Gio, 26/01/2017 - 13:29

...la finanza pensa solo ai soldi e se ne frega di kompagni e banani...

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 26/01/2017 - 14:20

IL caro e vecchio SPREAD torna a salire... la sua salita è inversamente proporzionale alla possibilità che le sinistre mafio-masson-catto-comuniste vincano le prossime elezioni!

nerinaneri

Gio, 26/01/2017 - 15:19

WSilvioW: tanto qui non capiscono....

Blueray

Gio, 26/01/2017 - 15:38

Per chi non avesse grande dimestichezza con lo spread ricordo che la determinazione giornaliera dello spread avviene sulla base delle libere contrattazioni sui mercati dei titoli e quindi, necessariamente, sulle quotazioni del mercato secondario. Lo spread ha vari significati, in questo momento identifica una misura della fiducia degli investitori nell'acquisto dei titoli: se la fiducia scende lo spread aumenta. Ciò avviene per ragioni di incertezza politica.

Una-mattina-mi-...

Gio, 26/01/2017 - 16:22

IL VOTO NON FA PAURA, TERRORIZZA

alfiuccio78

Gio, 26/01/2017 - 16:41

Tanto si voterà nel 2018...vedrete

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 26/01/2017 - 17:35

Cioè, fatemi capire: l'esercizio di un potere democratico da parte di un Popolo NON PIACE ai signori della finanza europea? Ma se ne vadano un po'... dove dico io!

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 26/01/2017 - 17:37

WSilvioW non so se lei ci è o ci fa. In ogni caso, stia tranquillo che stavolta nessuno odarà la colpa al suo idolo... anche perché lui è proprio il più fiero assertore del voto MAI.

i-taglianibravagente

Gio, 26/01/2017 - 17:51

il famoso "NERVOSISMO DEI MERCATI" che ben conosciamo. Verra' prontamente utilizzato da tutto il marciume al comando per spiegare al popolo bue che..."no...votare non si puo'...", perche' gl' "INVESTITORI STRANIERI" ci chiedono stabilita'....

Anonimo (non verificato)

Ritratto di filatelico

filatelico

Ven, 27/01/2017 - 04:50

I titoli di stato tedeschi danno rendimenti minimi o negativi mentre i titoli italiani o spagnoli danno un rendimento maggiore in euro. I Treasury bond USA danno il 2,6% in Dollari e daranno ancora di più in futuro. Quindi un investitore quali titoli comprerà??? Certamente non quelli tedeschi !!! Silvio da 6 anni non è più al governo e quindi NON E' PIU' COLPA SUA !!! VERGOGNA PD !!!!

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Lun, 30/01/2017 - 09:04

apertura da macello per le borse