Corruzione, un appalto su tre è assegnato illegalmente

Il rapporto della Gdf fotograda l'evasione fiscale e la corruzione in Italia nel 2014. Nella Pa sprechi e frodi per 4,1 miliardi di euro

In Italia nel 2014 un appalto su tre, per un totale di 1,8 miliardi è stato assegnato illecitamente. Lo ha scoperto la Guardia di Finanza che ha effettuato verifiche su 220 appalti, per un valore complessivo di 4,6 miliardi.

Complessivamente, secondo il rapporto annuale delle Fiamme Gialle diffuso oggi sono state denunciate 933 persone, di cui 44 arrestate. Su questo fronte, sottolinea la Gdf, l’azione si è mossa secondo due direttrici: una "in chiave preventiva, attraverso lo sviluppo di costanti sinergie con l’Autorità nazionale anticorruzione", l’altra "ai fini repressivi, per contrastare la diffusione dell’illegalità nella pubblica amministrazione".

In totale, tra frodi ai finanziamenti pubblici e sprechi nella pubblica amministrazione commessi da 3700 persone, nel 2014 lo Stato ha subìto un danno di 4,1 miliardi, mentre gli evasori totali, completamente sconosciuti al Fisco, sono stati 8mila e per reati tributari sono stati sequestrati beni per un valore totale di un miliardo e 200 milioni. A questi vanno aggiunti 4 miliardi di euro tra beni sequestrati e confiscati alla mafia.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/04/2015 - 08:56

quindi i più grandi corruttori del mondo è proprio la sinistra: proprio quella che diceva "basta alla corruzione", ed invece faceva la corruzione sotto il naso dei 20 milioni di scemi di sinistra, gli stessi 20 milioni di scemi che per anni hanno criticato e accusato di corruzione Berlusconi!!! possono essere cosi stupidi? si, possono: non hanno che cacca nelle loro teste !!!

Leonardo Marche

Mer, 08/04/2015 - 09:27

...e la GdF finora che faceva?

superpunk

Mer, 08/04/2015 - 09:28

è qua che si nasconde il male d'italia, il resto sono bruscolini, e idiota chi colora politicamente l'evasione

Blueray

Mer, 08/04/2015 - 09:28

Bene. Adesso tutti questi denari verranno messi a disposizione dell'accoglienza, e così il cerchio magico evasione-malaffare-recupero-sperpero si chiuderà senza nessun beneficio per il cittadino medio che continuerà ad essere vessato da valanghe di tasse.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 08/04/2015 - 09:32

non ci vogliono degli illuminari per capirlo. Quando vedi che per un buco costa tanto come costruire un palazzo, un dubbio ti sorge!!O no!? La manovra è questa: ti danno l'appalto se dai la mazzetta. Finito il lavoro, il corrotto consegna l'assegno maggiorato, dopo che l'impresario gli ha messo sopra il tavolo la busta con il contante.Dopo mani pulite!? Nulla è cambiato.

fer 44

Mer, 08/04/2015 - 09:59

e no caro do-ut-des, è qui che ti sbagli!!! Dopo "Mani Pulite" è cambiato molto! Dato che sono aumentati i "rischi" sono aumentate pure le "mazzette"!!!!!

VittorioMar

Mer, 08/04/2015 - 10:43

....ovviamente sono state controllate tutte le attività produttive di Comunitare ed extra Comunitari!Ovviamente anche quelle di Cinesi!Ovviamente quelle di Rom e Sinti!Ovviamente anche quelle dei tappetari e loro fornitori!Ecc...

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 08/04/2015 - 10:49

coop = corruzione. per anni la sx e' stata brava a spostare l'opinione pubblica additando Berlusconi come delinquente e nel mentre ha avuto via libera per incrementare i loro sporchi affari. Ovviamente i mentecatti di sinistra hanno abboccato clamorosamente ed ecco i risultati sotto agli occhi di tutti , ma bisogna togliersi le fette di prosciutto per vedere.

schiacciarayban

Mer, 08/04/2015 - 10:55

Nel 1992 Ligresti veniva pesantemente indagato, nel 2015 continua imperterrito i suoi taffici, la smettiamo di fare "fotografie" del paese e cominciamo a metterli in galera?

Zizzigo

Mer, 08/04/2015 - 11:44

Ma se è la P.A. ad istigare ed a frodare Italia ed Italiani, come potremo salvarci senza disarmare (distruggere) la P.A. stessa? Comunque nessuna novità, nel 1950 come nel 1980 e così via... nella P.A. si usava anche ricattare.

Massimo Bocci

Mer, 08/04/2015 - 14:39

Come solo uno su tre, visto il fatturato COOP, pensavo che la quota fosse perlomeno alla pari UNO SU UNO, cioè TUTTI!!! In uno stato EGALITARIO DI LADRI CONSORTILI DI AFFILIATI COSTITUENTI,....COMUNISTI,CATTO,MAFIA,CAMORRA,NDRANGHETA,...COOP ecc.ecc. è nello STATUTO COSTITUZIONALE,prima si fanno i patti sulla spartizione o niente appalti di......REGIME, gli appalti sono solo uno dei tanti mezzi per spartirsi IL MALLOPPO DEI BUE, signori questi hanno studiato i REGIMI COMUNISTI-CATTO, non vorrete mica insegnare a loro la SPARTIZIONE!!! Il MALAFFARE a chi fa queste cose COSTITUZIONALMENTE nel47, una premiata ditta TRUFFE e MAFIA da 70 anni,che ne ha scritto e riscritto i manuali CORRUTTIVI, errate corrige minuto per minuto,si può dire che siano quasi arrivati alla PERFEZIONE, dato che sul 100% solo un terzo EMERGE DAL PENTOLONE DELLE ERRATA CORRIGE della.... MER....DA, ma stanno lavorando per migliorare con altre errate corrige, più CAPIENTI!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 08/04/2015 - 15:29

Ma, chi é che dá gli appalti? non sono i komunistronzi che comandano in italia da 50 anni?,perche questa gente ha nelle sue mani tutte le leve del potere, é se vediamo come la boldrini in tempo di crisi compra 200 frigoriferi per i suoi parlamentari, dobbiamo capire che per questa gente la crisi non esiste,infatti loro incassano tangenti dagli extracomunitari, Dagli appalti, dalle coop é da ogni Cosa, é il "caro" bagnasco dice che l,assoluzione di Berlusconi é una Cosa immorale?;e questo mentre il pdpci ruba a man bassa Miliardi di euro? ma certo che ci vuole una faccia di minkia a dichiarare questo, ma bagnasco lo sá che anche la Chiesa é il Clero hanno le loro mani in queste Porcherie?!.

unosolo

Mer, 08/04/2015 - 17:38

meno male che qualcuno lavora per lo Stato , forse per questo che vengono tolti mezzi e badge da parte del governo , praticamente vuole tagliare la possibilità di uscire per mancanza di fondi a quei corpi che guardano gli interessi Nazionali , senza soldi e mezzi non si fanno uscite e niente straordinari , altrimenti sai quanti evasori o truccatori di appalti scoprono , miliardi della comunità che ruotano per ungere ingranaggi da sempre . appalti che passano in sub appalto , praticamente senza lavorare prendono milioni truffando legalmente lo Stato , qualcuno faccia questi controlli tra appalto primario e i sub appalti e chieda risarcimenti.