Cottarelli scorda i flop di Monti "Senza di lui, il debito al 145%"

Il report promuove le politiche di austerità ma dimentica che la manovra Monti imperniata all'85% sulle tasse ha di fatto "distrutto" l’economia reale del Paese

Ci mancava soltanto l'elogio di Mario Monti. A farlo è stato l'Osservatorio sui conti pubblici italiani, fondato e diretto da Carlo Cottarelli presso l'Università Cattolica di Milano, secondo cui il rapporto tra debito pubblico e Pil, in assenza della stretta operata dal Professore, "sarebbe cresciuto più rapidamente di quanto osservato, arrivando nel 2018 a 142,1 per cento (circa 11 punti percentuali al di sopra di quanto attualmente previsto per il rapporto tra debito pubblico e Pil alla fine di quest'anno)". I numeri vanno sempre presi con le pinze, perché rischiano di raccontare una realtà parziale. Basta infatti andarsi a leggere un bilancio fatto da Scenarieconomici nel 2013 per capire che quel governo è stato "il peggiore della seconda Repubblica".

La simulazione fatta dall'Oservatorio guidato da Cottarelli è basata partendo da una stima di 2,4 punti percentuali per le misure restrittive introdotte nel 2012 (leggi qui il documento). Se si utilizzasse invece per tale stima quella contenuta nel Def 2012 (3,1 punti percentuali), la simulazione descritta porterebbe a concludere che l'eliminazione della manovra del 2012 avrebbe comportato un rapporto debito-Pil nel 2018 ancora più elevato (145,4 per cento). Il dossier L'andamento del debito dopo la stretta fiscale del 2012 fa notare come "con una crescita del rapporto tra debito e Pil più elevata, sarebbe stato più difficile ottenere una riduzione dello spread: l'azione della Banca Centrale Europea, che ne facilitò la riduzione a partire della seconda metà del 2012, non sarebbe probabilmente stata possibile in assenza di una stretta fiscale da parte dell'Italia e di altri paesi ad alto reddito - si legge - questo perché in assenza di tale aggiustamento la Bce avrebbe potuto considerare tale riduzione non compatibile con l'esigenza di evitare il finanziamento a tassi di interesse bassi di posizioni fiscali insostenibili. Ma in assenza di una riduzione dei tassi di interesse, la dinamica del Pil sarebbe stata meno favorevole di quella riportata nella simulazione. La spesa per interessi sarebbe stata anche più elevata". Per questo motivo, è la conclusione dell'Osservatorio, "il rapporto tra debito e Pil sarebbe cresciuto anche più rapidamente. La crisi si sarebbe approfondita andando probabilmente fuori controllo" (guarda il video).

Centodieci e lode al Professor Monti, insomma? Mica tanto. Perché quella stretta fiscale ha prodotto ben altri danni. A partire dal Pil. "Coi governi di centrodestra e centrosinistra perdavamo l'1% di Pil all’anno (equivalenti a 250 euro di ricchezza in meno all’anno per ogni Italiano) - si legge su Scenarieconomici - con Monti il 2% (circa 500 euro all’anno a persona, neonati inclusi)". Il peggior risultato degli ultimi quindici anni. Nel 2013, una volta chiusa la stagione del Professore, il sito online ha stilato una pagella analizzando i sei indicatori di performance fondamentali che descrivono l'andamento dell'economia reale e delle finanze pubbliche e li ha analizzati con l'andamento del Paese anno per anno, governo per governo, dal 1996 ad oggi. I risultati sono drammatici. Per quanto riguarda la disoccupazione, si legge, "con i governo di centrodestra e centrosinistra il tasso annuo ha avuto uno scostamento medio annuo dello 0,1% migliore della media europea (equivalente a 20.000 disoccupati in meno), con una performance media leggermente migliore negli anni dei governi di centrodestra. Con Monti c'è stato un aumento di ben l’1,5% in più della media europea". Un disastro insomma. Nel complesso, si legge nelle conclusioni del report, "la manovra Monti imperniata all'85% sulle tasse, ha letteramente 'distrutto' l’economia reale (ricchezza, lavoro, produzione), ha creato inflazione" e ha ottenuto risultati "fortemente negativi sul fronte delle finanze pubbliche".

Commenti
Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Sab, 30/06/2018 - 12:01

Ma anche:senza di lui gli immobili degli italiani avrebbero ancora un valore,milioni di persone avrebbero ancora un lavoro vero,invece di arrangiarsi come meglio capita,altrettanti potrebbero andare in pensione,ed esisterebbe ancora una sanita' pubblica degna di questo nome. Eh,ma il debito e' aumentato in 7 anni di "soli" 400 miliardi,anziche' di 450:bravissimi,complimentoni,poi vediamo chi ve le paghera' pensioni e stipendi,ah e' vero,le risorse immigrate dall'Africa o una bella patrimoniale sui conti correnti. La cosa scandalosa e' che gente come Cottarelli,Boeri,Monti,Renzi,possano ancora parlare,invece di marcire in galera.

VittorioMar

Sab, 30/06/2018 - 12:12

...fortunatamente ha rinunciato all'Incarico...da ANTI ITALIANO ci avrebbe DISSANGUATO ulteriormente !!...non ha Prodotto Riduzioni di Sprechi ma...E' BRAVO !!

Klotz1960

Sab, 30/06/2018 - 12:16

Cottarelli e' un politico disonesto anti italiano e di sinistra mascherato da tecnico. Manipola i dati e dice solo balle, sempre. Dico sempre, e non spreco piu' tempo per smentire le sue balle.

ammazzalupi

Sab, 30/06/2018 - 12:22

Cottarelli… Monti… Fornero… Padoan… Gentiloni… tutti grandi geni dell'economia e della finanza! Ma solo per quanto riguarda i propri CONTI in BANCA. Soprattutto per quelli collocati al di là delle frontiere italiane! MAIALI senza pudore.

mcm3

Sab, 30/06/2018 - 12:24

Caro Rame, I numeri vanno sempre presi con le pinze, perché rischiano di raccontare una realtà parziale, ma la matematica non e' un opinione,Non bisogna mai dimenticare perche' Monti e' stato messo a ricoprire quell'incarico e tutti i danni fatti da chi lo ha preceduto,

killkoms

Sab, 30/06/2018 - 12:26

ma se è stato proprio il prof a far salire il debito,solo per finanziare il "fondo salva stati" pro grecia (paese verso il cui debitole banche francesi e tedesche erano più esposte delle nostre)!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Sab, 30/06/2018 - 12:31

Ebbravolo scottarello! sarebbe, potrebbe, verrebbe, sembrerebbe... tutti condizionali, il modo del chissà mai se. Il fatto è, caro mister trolley re per un giorno, che con Monti il deficit si è innalzato di un 20%, senza se, ma, forse e chissà. Certo, se Montisferatu fosse rimasto presidente del consiglio l'Italia sarebbe oggi la prima potenza mondiale, così come se il nonno di Gattuso avesse avuto tre palle sarebbe stato un flipper. E una sagoma del genere doveva diventare presidente del consiglio, figuriamoci!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 30/06/2018 - 12:34

L'Argentina é quel posto dove si sono rifugiati i criminali nazi-fascisti sotto false generalitá. Il prof. Monti proviene dall'Argentina, ove imparò a dire le bugie.

Agev

Sab, 30/06/2018 - 12:37

Costui è tonto ed un Utile inutile Idiota come il suo sodale e criminale Monti. Di fatto non sanno un cxxxo di finanza economica reale come tuti quelli usciti laureati da queste università dove studiano l'inutile . Gaetano

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 30/06/2018 - 12:42

Ma questo ha preso un colpo di sole o è sempre stato un cxxxxxo???' Lo sa Cottarelli quanti piccoli imprenditori questo delinquente ed assassino di monti ha ammazzato????? Lo sa o è solo uno demente pronto a sacrificare tempo e soldi per i migranti ma nulla per gli italiani?? Si vergogni per le scemenze che racconta e si nasconda, non si faccia più vedere ne sentire ed abbia più rispetto per gli italiani che inoltre lo mantengono. Cialtrone buffone.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 30/06/2018 - 12:43

E chi se ne frega! Anche se fossimo al 500% lo volete capire che noi abbiamo un solo problema: I CLANDESTINI! Senza gli invasori saremmo la nazione più ricca e felice del mondo, altro che la Germania. Debito, PIL e percentuali sono solo numeri. Ha ragione Savona quando dice che non contano niente e che alla gente interessano solo i soldi che ha in tasca, e quando avremo la Lira ne stamperemo per tutti. I clandestini invece li vediamo in giro, entrano nelle nostre case, rubano, violentano, uccidono. Non facciamoci distrarre da false notizie e ascoltiamo solo quello che dice Salvini.

Pigi

Sab, 30/06/2018 - 12:44

L'abbiamo scampata bella. Speriamo che le dichiarazioni di Cottarelli facciano capire con chi abbiamo a che fare e nessuno pensi più di affidargli qualsivoglia incarico pubblico. L'unica manovra possibile, per quanto impopolare (ma meno di quelle di Monti) era ridurre almeno del 10% la massa delle pensioni e degli stipendi pubblici, a partire da quelli spropositati, a cui applicare un tetto rigoroso (5000 euro). Diritti acquisiti? Se non ci sono soldi in cassa non c'è diritto che tenga.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 30/06/2018 - 12:49

Vorrei chiedere a Monti, cos`è meglio fare, """tassare la popolazione, per equivalere il bilancio dello stato, OPPURE INVESTIRE SULLA MANO D`OPERA E SULLE PICCOLE INDUSTRIE, QUELLE INDUSTRIE CHE SONO IL MOTORE DEL PAESE"""??? TOGLIETE LA PENSIONE A QUESTO DISTRUTTORE CHE CON LE IDEE BALORDE DEL SUO GOVERNO E DEI INFIMI COLLABORATORI, HA CAUSATO UN DANNO IMMENSO AL PAESE CON SUICIDI ED UNA DISOCCUPAZIONE ESORBITANTE, DOVE LA GIOVENTÙ È COSTRETTA AD ESPATRIARE E DOVE LE FAMIGLIE, NON FANNO FIGLI PER LA TROPPA INSICUREZZADI UN FUTURO ITALIANO!!!

MOSTARDELLIS

Sab, 30/06/2018 - 12:58

Credo che il mancato incarico a Cottarelli sia stata la più grande fortuna per l'italia. IL fatto stesso che Cottarelli elogi il governo Monti la dice lunga su come sarebbero andate le cose con lui al governo. Povera Italia... in mano a chiè stata per 5 lunghissimi anni.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 30/06/2018 - 13:05

Pretendete che "fratello" Cottarelli si metta contro "fratello" Monti? Siamo seri, su..

Ritratto di eleinad

eleinad

Sab, 30/06/2018 - 13:12

Esperto economico scolastico serbino della ditta Germania&fFrancia che percepisce 20mila euro mensili come senatore a vita , soldi dei contribuenti, tutto detto.

carpa1

Sab, 30/06/2018 - 13:25

@comunistialmuro 12.01 - Leggo un'imprecisione nel suo commento (laddove dice ci mancherebbe "una bella patrimoniale"): la patrimoniale su c/c e depositi, seppure non esagerata ma comunque porcata rimane, Monti l'aveva già messa e gli italiani la continuano a pagare tutt'ora in termini di bolli e prelievi forzati sui propri risparmi da redditi già tassati alla fonte al momento in cui sono stati prodotti (sono come le accise: vengono imposti per una ragione specifica e lì rimangono per sempre).

Ritratto di tangarone

tangarone

Sab, 30/06/2018 - 13:48

Università Cattolica, e monti, un baciapile. Detto questo...

pier1960

Sab, 30/06/2018 - 14:08

cottarelli il mancato presidente del consiglio senza voti senza maggioranza e senza cervello

pier1960

Sab, 30/06/2018 - 14:11

quante balle ci hanno raccontato ai tempi dell'arrivo di monti: non c'erano i soldi per gli stipendi e lui li ha trovati, ad esempio....forse si è messo di notte a girare la manovella e stampare denaro? da monti in poi il tenore di vita degli italiani è precipitano mentre è salito alle stelle quello della casta di politici, preti e loro ruffiani

Nick2

Sab, 30/06/2018 - 14:20

Azo, ci sono momenti in cui non è possibile scegliere cos'è meglio fare. Quando si è sull'orlo del baratro bisogna fare di tutto per non caderci dentro. Fossimo andati in default nel 2011, in un giorno avresti perso tutto. I risparmi di una vita, la pensione, il welfare. Non mi sembra un concetto difficile da capire,,,

Cheyenne

Sab, 30/06/2018 - 14:29

COTTARELLI CON CANTONE BOERI E' UN TRIO DA RIDERE

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Sab, 30/06/2018 - 14:33

@carpa1:magari fosse solo come dici tu,che se poi vogliamo essere precisi fino in fondo,mancherebbe pure l'altra patrimoniale del 26% sugli INVESTIMENTI finanziari,purtroppo mi riferivo ad un'argomento su cui cerco di sollevare l'attenzione di questo giornale da mesi,da quando cioe' e' cominciato a circolare sui media,l'esatto ammontare dei depositi degli italiani sui conti correnti,seguito da troppo frequenti proposte di sindacalisti,"professori di economia" e cosidetti giornalisti,richiamate ieri da Porro,su come "impiegare" quel risparmio privato e cioe':una patrimoniale del 50% sui c/c per dimezzare il debito pubblico;cosi' e chi si e' visto si e' visto,questa e' l'Italia.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 30/06/2018 - 14:37

mahh test alcol e droghe a questo,nooo???

petra

Sab, 30/06/2018 - 15:03

Ma Cottarelli è veramente un economista o è un ragionerucolo dei miei stivali come il suo beniamino?

CarloLinneo

Sab, 30/06/2018 - 15:29

Speriamo che il programma di governo Lega-M5S (abolizione Fornero, flat-tax e reddito di cittadinanza) venga realizzato il ptù presto possibile. Solo così il problema del debito pubblico verrà risolto dalla Troika una volta per tutte.

CarloLinneo

Sab, 30/06/2018 - 15:33

Per certa gente il debito pubblico non ha alcuna importanza. In fondo, pensano, i soldi in banca non sono altro che dei segni alfa-numerici.

Antonio Chichierchia

Sab, 30/06/2018 - 15:44

Grande Monti e se lo avessero lasciato fare oggi avremmmo il vento in poppa. Ma tant'è appena levato il paese dalle castagne su fuoco sono ripartiti i tromboni della spesa pubblica a go go.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 30/06/2018 - 16:01

Nick2....irrecuperabile!Non perdo tempo con chi ha dei bachi nel cervello......è tempo sprecato. ....se un giorno mi capitasse di incontrare monti o fornero non eviterei a sputargli addosso a costo di un mese di galera. ..mi hanno rovinato la vita......sono riusciti a farmi vendere sottocosto la casa e sono riusciti a farmi diminuire lo stipendio e sempre grazie a loro non so più quando andrò in pensione e lei Nick2 mi viene a raccontare le favole...si vergogni anche lei insieme ai due traditori della Patria

altair1956

Sab, 30/06/2018 - 16:12

Se, poi, mah, forse, dopo;tutte parole al vento. L'unica cosa certa è che in Italia il deficit è balzato sino al 139 %. E un bel 20 % in più lo hanno provocato proprio quelli che dicono di aver salvato l'Italia in questi ultimi 6 anni. Ciucarelli cambia mestiere che è meglio.

petra

Sab, 30/06/2018 - 16:37

Mario Monti è quello che ha fortemente voluto il Fondo salva-stati europeo, vantandosi pure del fatto che l'Italia, giammai ne avrebbe fatto uso, e così è stato. Leggete qui: "Mario Monti, con la connivenza di Giorgio Napolitano, accettò, senza la benché minima discussione, il cofinanziamento del Fondo Salva Banche in base al pil nazionale, e versò nelle casse europee più di 60 miliardi di euro, prelevati a suon di stangate fiscali dalle tasche dei contribuenti italiani. Fu così, che «con il consenso entusiasta del governo tecnico, il denaro italiano fu usato a beneficio dei nostri partner (Francia e Germania): a noi lo stigma della crisi, e agli altri, a nostre spese, l'aura dei salvatori! In altri termini, non sono state Germania & Francia che, con il loro fraterno intervento, hanno salvato l'Italia. È stato l'esatto contrario».

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 30/06/2018 - 16:52

Non finiro mai di ringraziare Salvini e Di Maio, per averci EVITATO di essere S/governati da questo INCAPACE!!! AMEN.

giovanni235

Sab, 30/06/2018 - 17:15

Cottarelli dimentica una cosa che Monti avrebbe voluto fare e che avrebbe portato ad un PIL stratosferico:eutanasia per tutti coloro che percepivano la pensione da almeno 20 anni,senza distinzione tra vitalizi e pensioni d'oro e pensioni normali.Date a Boeri un fiasco di Chianti e domattina avrete già il calcolo pronto.

aldoroma

Sab, 30/06/2018 - 17:27

COTTARELLI...............per favore.

Giorgio Mandozzi

Sab, 30/06/2018 - 18:27

Anche la Grecia secondo la troika ha rimesso i conti a posto; certo hanno tagliato le retribuzioni del 50%, hanno praticamente cancellato le pensioni, le persone fanno pranzo (quando possono) con i cassonetti della spazzatura, hanno cancellato il futuro di qualche generazione di giovani, ma che volete? I conti sono tornati a posto, dicono. Questa è la filosofia Monti. Sarebbe interessante sapere se è anche la linea Cottarelli, premesso che non ce ne frega niente!

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 30/06/2018 - 19:13

Io però non riesco a dimenticare quali partiti, eletti come formazioni di centro-Destra, entrarono a far parte direttamente della maggioranza di quello sciagurato governo, a cui votarono più volte la fiducia. Inutile qui stare a ricordarli. Ricordo soltanto che la Lega fu l'unico partito della coalizione di centro-Destra che si oppose. Ad onor del vero, bisogna dire che allora non esisteva ancora Fratelli d'Italia che, sono certo, si sarebbe ugualmente opposto. Meditate gente, meditate!

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 30/06/2018 - 19:54

chi ha risolto siamo stati noi cittadini tramite tasse, tagli ecc....in quanto voi politici non vi siete tolti manco un centesimo dalle vostre tasche!!!!!!! e tutti gli imprenditori che si sono tolti la vita per colpa di questo personaggio non li ricordi vero??? poi non parliamo della sua amica cosa ha compbinato sulle pensioni

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 30/06/2018 - 20:10

Ancora ciorcolano foto di sabotatori del popolo italiano !!!!

Cosean

Sab, 30/06/2018 - 20:32

E ci mancherebbe l'elogio di Monti. Debito al 145% se non c'era lui e che a quanto vedo nessuno riesce a negare e si continua a dire che ha fatto flop! Salvarci dal default significa fare flop! HaHaHa

Cosean

Sab, 30/06/2018 - 20:37

Grande! Klotz! Quando non si ha niente per demolire chi ha opinioni diverse dalle tue un tecnico diventa di Sinistra. Ma purtroppo per te significa anche che chi non ha niente in mano, diventa di Destra.

Cosean

Sab, 30/06/2018 - 20:41

X Azo Stai dicendo che quello che ha fatto il centrodestra non serve a niente! Mentre quello che ha fatto Monti ci ha salvato dal Default. Qual'è la cosa migliore? Quando si è alzato lo spread era perche stavamo andando in default!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 30/06/2018 - 20:44

Cane non mangia cane... PENSATE SE INVECE DELLA "STRANA COPPIA" Salvini-Di Maio CI FOSSE ARRIVATO LUI SUL GROPPONE! (Beh, a rifetterci meglio, PIU IN BASSO!)

steacanessa

Sab, 30/06/2018 - 21:21

Ri.ri.riprovo. Cottarelli, cottarelli, unico taglio riuscito quello dei cervelli.

Luigi Farinelli

Sab, 30/06/2018 - 22:40

Cottarelli era il "campione" proposto da Mattarella. Sarebbe stato proprio un ottimo acquisto per l'Italia disastrata dall'Europa germano-centrica e da sette anni di politiche antisovraniste, globaliste, lontane da ogni sentire popolare, inframezzate da imposizioni degne del peggiore totalitarismo!! La massoneria, fans della "Repubblica Universale" (o New World Order per dirla alla moderna) ultimamente ha preso uno schiaffo dietro l'altro. E spero che sua faccia continui a gonfiarsi per gli schiaffi che prenderà in futuro. Lo voglia o no Mattarella.

rokko

Sab, 30/06/2018 - 22:41

I flop di Monti stanno solo nella voatra testa. Chi c'era prima di lui poteva spegnere la scintilla con un soffio, ha lasciato che la casa prendesse fuoco per bene e poi ha lasciato a Monti, che altro non ha potuto fare se non buttare tonnellate di acqua dappertutto per spegnere l'incendio. Con il "governo del cambiamento" siamo ben avviati sulla stessa strada.

sgarbistefano

Dom, 01/07/2018 - 01:04

Va ricordato Monti non avrebbe mai avuto la fiducia in parlamento, con i soli voti del centrosinistra, anche contando i fuorusciti del centrodestra. E allora, come potè salire al Colle forte di una maggioranza parlamentare e poi ottenere una solida fiducia alle camere?......Sapete... quella canzoncina... "Meno male che Silvio c'è"? Si dice l'abbia scritta proprio Mario Monti. Grazie, Silvio, per avere dato l'appoggio esterno al peggior governo dell seconda repubblica. Grazie, Silvio, per avere votato con il tuo PDL il decreto "salva italia" di Monti, con l'85% di tasse ed i suoi effetti recessivi. Meno male che ci sei!

Cosean

Dom, 01/07/2018 - 04:49

SE chi ci ha salvato dal default, per voi significa fare flop, state dichiarando esplicitamente che siete voi stessi a volere il default. Ci siete andati vicino, ma non ci riuscirete.

Cosean

Dom, 01/07/2018 - 04:53

Luigi Farinelli L'Italia non è disastrata dall'Europa. L'Italia è disastrata da chi continua a dire che è disastrata dall'Europa! Non hai ancora capito che il problema vero sono quelli che danno continuamente la colpa agli altri? I comunisti, I migranti, i Rom, l'Europa. E sono sempre gli stessi. Non l'hai notato?

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 01/07/2018 - 09:39

Cottarelli devi stare zitto SEMPRE.

Giorgio Colomba

Dom, 01/07/2018 - 12:07

Nomen omen: Cottarelli è cotto.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Dom, 01/07/2018 - 13:27

....quando non si è capace di fare i conti!!!....questa sarebbe l'analisi da effettuare....il valore perso dagli immobili a quanto ammonta?.....gli euro mancanti da incassi nella spesa privata a quanto ammontano?.....e non sto qui a continuare....svegliatevi dal torpore pessimi uomini rossi.....usciti da università sopravalutate con il solo attestato di riconoscimento(laurea)....al tempo dei faraoni egiziani questi andavano più che bene a fare glia scriba

maurizio50

Dom, 01/07/2018 - 14:09

Cottarelli: un altro pseudo economista di estrazione comunista spacciato come al di sopra delle parti. Mi ricorda un altro grande luminare di quell'area, un cero Bersani Pier Luigi da Bettola!!!!!!!!

Giorgio1952

Dom, 01/07/2018 - 14:51

Leggo "Coi governi di centrodestra e centrosinistra perdevamo l'1% di Pil all’anno (equivalenti a 250 euro di ricchezza in meno all’anno per ogni Italiano), con Monti il 2% (circa 500 euro all’anno a persona, neonati inclusi). Il peggior risultato degli ultimi quindici anni”. Certo ma questo è l’effetto della crisi iniziata nel 2008 e che si manifesta dopo qualche anno, vedi la Brexit votata giusto due anni i cui effetti cominceranno a vedersi dal 2019 in poi; lo stesso discorso vale per l’occupazione è diminuita dal 2008 in poi. Per quanto riguarda il debito pubblico è ovvio che se il PIL non cresce, non si riduce la spesa pubblica anzi aumenta, la sua percentuale aumenta. Io sto con Cottarelli persona degnissima e competente in economia, non come il Cav che disse da “imprenditore” non ci voleva nulla per ridurre la spesa pubblica di 1 o 2 punti percentuali, ovvero 80/160 miliardi l’anno chi li ha mai visti?

CarloLinneo

Dom, 01/07/2018 - 15:47

Cosean, il suo è uno dei pochi commenti seri, purtroppo.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 03/07/2018 - 08:30

Cottarelli è uno cresciuto nell FMI dove ha passato più di 20anni di carriera; volete che non sia stato erudito, circa "cosa dire in pubblico" e "cosa fare in privato" ? Nelle sue dichiarazioni, non può non essere al 100% in linea con il "politicamente corrotto" che gli è stato insegnato. E non può nemmeno contraddire uno come m.monti che è alla sua stessa stregua, un altro servo dei poteri forti che lo hanno insediato nel 2011 come premier in Italia. Questi lavorano (e sono pagati) non per fare gli interessi e il beneficio degli Italiani, se non è ancora chiaro...

billyserrano

Mar, 03/07/2018 - 13:53

Questi ci stanno prendendo per i fondelli. Ci hanno affamato e distrutto migliaia di aziende,migliaia di titolari si sono suicidati e pretendono che li ringraziamo pure! Non dico quello che penso per educazione e per evitare una denuncia.