La crescita preoccupa Padoan: "Non esistono scorciatoie"

Il ministro dell'Economia ammette: "La crescita è debole e incerta". E mette le mani avanti: "I margini per l’azione del governo si faranno più stretti"

I dati sulla crescita e sulla disoccupazione preoccupano il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan. L'ottimismo del premier Matteo Renzi cozza col grigio pessimismo del Tesoro. "La strategia del governo - assicura il titolare dell'Economia intervenendo alla Camera - è convergente con le raccomandazioni delle commissioni e coniuga l’azione di risanamento strutturale con il sostegno alle famiglie, per esempio attraverso il bonus fiscale, e alle imprese con misure diverse tra cui il rimborso dei debiti della Pubblica amministrazione attualmente in corso di ulteriore rafforzamento". Il Paese, però, si trova in un contesto di crescita ancora debole e incerta. La disoccupazione rimane elevata e si conta in Europa nell’ordine di decine di milioni sopratutto fra i giovani. "È un problema dell’Italia ma anche dell’Europa, anche per questa ragione la presidenza italiana del semestre appena iniziato ha posto al centro il sostegno della crescita e dell’occupazione - scandisce Padoan - è indispensabile che ci sia un orizzonte di medio termine la crescita è un fenomeno complesso e spesso non ben compreso, ma sopratutto non ci sono scorciatoie".

Se confermati, i dati macroeconomici più recenti annunciano un ritardo nel ritorno al meccanismo di una crescita sostenibile in tutta l'Eurozona. Un trend che il ministero dell'Economia conferma anche per il nostro paese. "I margini per l’azione del governo - mette le mani avanti Padoan - si faranno più stretti". Eppure Renzi non rinuncerà a quei "mitici 80 euro" che, con una mossa che da molti è stata considerata più elettorale che riformatrice, rischia di aggravare ulteriormente i conti pubblici. Nonostante le grige prospettive di crescita, Padoan non se la sente di rivedere "la prospettiva di medio termine indispensabile per quel salto di qualità di cui il Paese ha bisogno tramite una decisa azione di riforme". Riforme su cui Renzi ha deciso di giocarsi la faccia e il proprio futuro politico. "Questa prospettiva - spiega il titolare del dicastero di via XX Settembre - è necessaria anche per mantenere l’equilibrio difficile tra consolidamento dei conti pubblici e sostegno alla crescita e all’occupazione e che il governo è determinato a presentare".

Alla fine cede all’attualità e nel suo intervento in Aula per ricordare, tra l’altro, al "professor Padoan" di dire "ai propri collaboratori che fiscal non si traduce sempre come 'fiscale' ma come 'di bilancio', altrimenti gli italiani non capiranno nulla", il presidente dei deputati azzurri Renato Brunetta non cita un economista ma un giornalista: "Il Paese ha bisogno di verità e trasparenza. Non bastano le conferenze stampa con i pesciolini, immaginifiche, fatte di chiacchiere o, come ha detto Mentana, di supercazzole. Il Paese ha bisogno di verità e di trasparenza". Nel dibattito alla Camera sull’informativa del ministro dell’Economia sul rispetto dei vincoli Ue, il capogruppo di Forza Italia boccia in toto la linea del governo come "inaccettabile" e pronostica un "autunno tragico per la nostra economia". "Mi ritengo fortemente deluso dalla sua relazione che appare esoterica, omissiva, elusiva, e anche sbagliata", è l’affondo dell’esponente azzurro.

Commenti

glasnost

Gio, 17/07/2014 - 10:43

Vai Brunetta, non aver paura a smascherare i raggiri parolai della sinistra. Qualcuno, meno tonto degli altri, capirà che ci stanno pigliando per i kulo e che nessuna economia può crescere se si tolgono, a forza di tasse soldi al mercato, per farli SPERPERARE allo stato.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 17/07/2014 - 10:43

Ergo: "lucidatina" notturna ai conti correnti. In attesa dell'elezione a presidente della Repubblica, con l'attiva collaborazione del pregiudicato, di tal Giuliano Amato. Uomo per tutte le stagioni e per tutti i depositi bancari. Specialista in "lucidate" di tal fatta che finià per risolvere definitivamente i problemi a carico della classe media.

Triatec

Gio, 17/07/2014 - 10:58

Renzi ricorda spesso il 40,8% ottenuto alle elezioni europee, ma sono convinto che anziché dare 80 euro ne avesse concessi 800, la percentuale di elettori avrebbe sfiorato il 90%. L'unico guaio è il fatto che prima o poi tutti i nodi vengono al pettine, e allora sono cavoli amari, sopratutto per noi!!

carpa1

Gio, 17/07/2014 - 11:00

Anzichè continuare con il solito disco rotto su "occupazione e crescita" che per vuol dire tutto mentre per noi non significa assolutamente niente, attendiamo che ci venga fornito un elenco di che cosa e quanto hanno prodotto i tagli fantasma alla spesa e, soprattutto, agli sprechi. ELENCO DETTAGLIATO PLEASE !!! Ditelo in parole chiare e comnprensibili a tutti: dove sono i miliardi (perchè di questo si tratta) ricavati dalle azioni di riduzioni spesa? Vi siete rubati anche quelli oppure, comne credo, veleggiano solo nell'aria fritta che emettete ogniqualvolta aprite bocca?

tuccir

Gio, 17/07/2014 - 11:12

La classe media ed imprenditoriale italiana è la maggior responsabile dell'ascesa berlusconiana, giusto che paghi per lo sfascio. Circa poi le parole chiare per i berlusconiani ho seri dubbi, per loro ci vogliono dei disegnini semplici semplici.

Vero_liberista

Gio, 17/07/2014 - 11:14

Chiacchere, chiacchere, chiacchere. A fronte delle quali rimane semplicemente la fredda realtà: questo governo è solo formalmente il governo italiano, ma nella sostanza è il governo del protettorato tedesco sull' Italia. E per garantirsi l'assoluta fedeltà agli interessi della Germania , la Merkel si è "comprata" (assicurandogli sostegno, prestigio, potere e visibilità internazionali) Napolitano e attraverso di lui prima l'accoppiata premier-ministro economia Monti - Monti (Monti era sia premier che ministro dell'economia), poi quella Letta - Saccomanni (quest'ultimo di provenienza Banca D'Italia, come in precedenza Ciampi e Dini), oggi l'accoppiata Renzi - Padoan (vista la scarsa conoscenza del premier negli ambienti europei che contano, per compensare questi hanno scelto un'espressione italiana diretta dell'OCSE, come in precedenza Draghi e Padoa Schioppa, quindi finanza istuzionale di Bruxelles). Serve altro per capire che ogni auspicio di avviare una politica economica e fiscale in Italia autonoma (nel senso di collegata ma non succube della Germania) da Bruxelles e nell'interesse dell' Italia e della sua economia con questi attori è una mera utopia? Piantiamola con auspici, manfrine, promesse, balle e teatrini vari, prendiamo atto della realtà e attrezziamoci per resistere, resistere, resistere, fino allo scoppio definitivo della macrobolla (o macroballa) Renzi e più in alto, sopratutto, fino allo scoppio deflagrante della politica autoritaria della Germania. Ci vorranno ancora alcuni anni ma la cosa importante è arrivare vivi alla fine del grande inciucio internazionale tra sinistra popolare e sinistra socialista spalleggiata da grande industria e finanza istizionale internazionale. E ci riusciremo

roseg

Gio, 17/07/2014 - 11:23

Dove sei Amato, nostro salvatore unico personaggio che potrebbe raddrizzare le sorti di questa nazione in stato comatoso in una notte ahahahahahahahahahahahahahahahahah.

Frank.brownies

Gio, 17/07/2014 - 11:26

Ma Brunetta ha ancora il coraggio di parlare.......BASTA !!!!!!!!!!!!!

Cesare46

Gio, 17/07/2014 - 11:26

x TUCCIR uno più scroto di te non lo conosco.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Gio, 17/07/2014 - 11:26

... e mettiamole altre due/tre tasse tanto che ci frega pagano i plebei --- riposta: ma quand yettàt ò sang sti gnettecuti brutti !!!

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 17/07/2014 - 11:28

Ma non avevano la soluzione a tutti i problemi? Sono proprio degli incapaci. Per togliere di mezzo l'avversario politico ne hanno fatto di cotte e di crude dal complotto alla magistratura, e adesso che governano , pareva che i prof sinistri potessero riportare l'Italia ai bei tempi .... l'hanno buttata nella cacca, da Monti in avanti... e adesso "sono preoccupati" hanno creato il danno e adesso..."sono preoccupati"!!!

Ritratto di ComparucciDiMille22200Merende

ComparucciDiMil...

Gio, 17/07/2014 - 11:38

L'IGNOBILE TEATRINO dei COMPARUCCI DI MILLE MERENDE, LADRI DI PISA DOC CERTIFICATO BOLLINO BLU NEU

Coltello_Spuntato

Gio, 17/07/2014 - 11:41

Ecco un suggerimento a coloro che pensano di notte ed agiscono di giorno sul miglior modo di inventare nuove imposte, tasse e balzelli validi a sostenere la spesa pubblica, dicono. Si tratta della TSS ovvero della Tassa Sulle Scoregge. Si converrà con me che la platea di contribuenti sarebbe immensamente vasta anche se si dovessero escludere dal prelievo, come è giusto che sia, le categorie di gente provincia, gente regione e gente nazione, indirizzandola solo alla gente comune. Diciamo un tot a colpo, che potrebbe variare dal minimo di dieci al massimo di trenta centesimi, a seconda della qualità del ...manufatto. Lo scopo nobile di questa nuova imposta, da utilizzare pure nella relazione e nella intestazione della futura legge, è quello di salvaguardare l'ozono dell'atmosfera attorno ai poli, poiché è oramai arcinoto che le scoregge degli uomini e degli animali lo distruggono ed a lungo andare potremmo ritrovarci tutti bruciati dai raggi Uva. In quanto alle modalità di applicazione niente di più facile: si ricorrerà allo scoreggiometro, piccolo apparecchio di produzione rigorosamente italiana applicato alle mutande di ciascun umano e sotto la coda di ogni animale. Tale apparecchio dovrà essere acquistato, a spese del contribuente, presso le officine autorizzate con apposito decreto ministeriale e dovrà essere tarato oltre che col contatore di numero anche col misuratore dell'intensità, per equità, è chiaro. Pure la denominazione tecnica non presenta difficoltà: nella stesura della norma, e nella presentazione alla stampa, l'imposta si dovrà definire come emissione rumorosa di gas intestinali onde evitare la mortificazione della gente comune, mai di quella provincia, regione e nazione, ogni volta che essa si dovrà presentare agli appositi uffici, a ciò autorizzati da appositi decreti ministeriali, per il conteggio dell'imponibile ed il versamento dell'imposta con F24, nonché per l'azzeramento dell'apparecchio solo a pagamento assolto, del quale si dovrà prevedere la revisione biennale, a cura del titolare, presso le medesime officine autorizzate. I minorenni e gli animali, naturalmente, saranno denunciati con apposito modello ministeriale dai genitori i primi e dai proprietari i secondi, al nobile scopo, pure sancito dall'Europa, di avere la certezza del contribuente oltreché quella del diritto. Le sanzioni per i trasgressori dovranno fissarsi dal doppio al quadruplo dell'imposta evasa, in modo da scoreggiare, pardon, scoraggiare i mali intenzionati, sempre in agguato numerosi. Considerata la immensa platea di contribuenti e l'importo della tassa come sopra detto, anche a fare venti scoregge, pardon, emissioni rumorose di gas intestinali, al giorno. ciascun italiano, uomo o animale che sia, verserà almeno la somma di 3000 euro l'anno, vista equa anche dall'Europa, cifra che, moltiplicata per non meno di 50 milioni di italiani (già decurtati gli esenti), oltre ad altrettanti animali, farebbe la discreta somma di 300 miliardi di euro l'anno, in grado di consentire ai politici italiani, amici ed amici degli amici e loro discendenti fino alla settima generazione, quella vita agiata, sicura, protetta e rispettabile, come è nel loro giusto, sacrosanto, diritto, a spese degli italiani, senza fare mai alcuna giornata di lavoro, pardon, volevo dire in grado di abbattere l'intero debito pubblico della nazione in capo a soli sette anni.

Cinghiale

Gio, 17/07/2014 - 11:46

Ecco SUPERCAZZOLE è proprio la parola giusta, continuano a rifilarci delle SUPERCAZZOLE e non accennano a diminuire.

Triatec

Gio, 17/07/2014 - 11:57

tuccir @ I guai si sono pesantemente aggravati quando la classe media ed imprenditoriale italiana, è stata costretta a cedere il passo ai PRENDITORI. Siamo passati dagli imprenditori ai Prenditori, anche senza disegnini si possono riconoscere: Monti, Letta e oggi Renzi.

giorgio solda'

Gio, 17/07/2014 - 12:07

Mister Mortimer e Renzarelli stanno mandando l'Italia a ramengo. Svegliamoci noi popolo tutto, ripeto tutto ; popolo di destra , popolo di sinistra ; popolo anarchico, qui ci stanno preparando uno scherzetto che mettera' in ginocchio il Paese, altro che ripresa e/o ripresina qui e' una inc..... Viva l'Italia.

ilbarzo

Gio, 17/07/2014 - 12:09

Se questo governo va avanti di questi passi,sia per l'incapacita' sia per la voglia del non fare,credo che tra non molto smettera' anche di pagare le pensioni,mettendo alla fame l'intera popolazione,per il timore che non rimanga liquido sufficente per pagarsi i loro ricchi stipendi.Se cosi fosse,credo anche che sarebbe giunta la fine anche per loro,poiche' il popolo, anche se bue, non starebbe certamente a girarsi le dita.

Mr Blonde

Gio, 17/07/2014 - 12:28

Sono sempre dell'avviso che gli italiani, ed in questo forum vi è la parate peggiore, sono sempre pizza e mandolino: per anni hanno campato sopra le loro possibilità, pensioni a 45 anni, posti pubblici a gogo, una parte di classe imprenditoriale protetta spesso dalla concorrenza complice con tangenti e ruberie di buchi pubblici da paura, un sindacato fermo al manifesto del 1848 e ora tutta la colpa è della merkel e dell'euro, solo perchè finalmente dobbiamo crescere e confrontarci con il mondo dei grandi. Comodo eh?

El Chapo Isidro

Gio, 17/07/2014 - 12:33

Se quello scherzo della natura di brunetta dice una cosa allora le persone pulite, oneste ed incensurate fanno l'esatto contrario. Forse nelle fogne brunetta era anche un pezzo grosso ma fra le persone civili è solo un deforme e se fosse concepito oggi i medici non permetterebbero alla madre di portare a termine l'imbarazzo.

paco51

Gio, 17/07/2014 - 12:42

c....ompagni! Vi siete accori che gli 80 euro non sono tutti recuperati dal datore di lavoro ma solo in parte. Praticamente Matteo ha fatto al cresta al rimborso a cui mancano alcuni euri.! Mi ha inchiappettato un'altra volta! peccato poteva scegliere di meglio girandosi attorno! Scusate una domanda: per fare il ministro delle finanze si fa il test di ingresso? Tutti fanno il test di ingresso per qualsiasi attività! Secondo me l'attuale non lo ha fatto o se lo ha fatto non lo ha superato:! Dice e conferma sciocchezze!!!! Comunque agli esodati, ai disoccupati, ai licenziati. a tutti: state sereni che con le riforme avrete il lavoro e la sicurezza economica. AAh!AAh! mi vien da ridere autori e fautori del 41%!!!

redy_t

Gio, 17/07/2014 - 12:49

@Coltello_Spuntato, la tua è un'idea geniale.Tuttavia occorrerà predisporre dei decreti attuativi che prevedano un'Autorità di Vigilanza e degli Studi di Settore che stabiliscano la quantità minima di scoregge a seconda delle professioni (si sa, un'operaio fa più flatulenze di un impiegato).

steluc

Gio, 17/07/2014 - 12:51

Tasse a go-go , incompatibili con qualsiasi crescita , immigrati a barconate , dati economici che farebbero la fine di un qualsiasi governo , eppure prendono il 40 . Ancora una volta gli italiani se la cercano e se la trovano , dopo non piangano.

ex d.c.

Gio, 17/07/2014 - 13:09

Non può ripartire l'economia. l'IMU a questi livelli blocca tutto il settore edilizio. Il limite dei contanti blocca la spesa giornaliera. Sarebbero altre ed importanti le riforma da apportare, ma perlomeno partiamo da queste due

rickard

Gio, 17/07/2014 - 13:17

Il governo non c'entra. Le tasse che paghiamo servono a coprire gli interessi passivi del debito pubblico. O torniamo alla sovranità monetaria o ci ritroveremo peggio del Bangladesh. E questo accadrà con qualsiasi governo. Destra o sinistra, il debito rimane quello che è.

maleo

Gio, 17/07/2014 - 13:22

Hanno creato un sistema di tasse e balzelli talmente assurdo,che qualsiasi piccola impresa è destinata a chiudere,gli artigiani a chiudere le partite iva e chi ancora resiste,non é in grado di assumere a causa dei costi allucinanti .Nel senso che dare a un manovale €1000 equivale per il datore di lavoro,a spenderne 3600!e a tempo indeterminato!il tempo detrminato finiscee con il compimento di anni 29 .Dei veri geni dell'economia!

Duka

Gio, 17/07/2014 - 13:26

Farsi chiamare min. dell'economia già ci vuole un bel coraggio. Gente che non capisce niente ma proprio niente di economia reale pretende (non solo quello in carica naturalmente) di risolvere una crisi economica di questa portata? Ma questa è gente adatta per le comode poltrone di una banca o dei palazzi dove si parla anche di economia ma non la si affronta perchè non lo sanno fare. Sono una massa di incapaci nemmeno buoni per coltivare patate. A suo tempo scrissi che a Monti non avrei affidato nemmeno un chiosco di gelati e per Padoan vale la stessa regola.

vince50_19

Gio, 17/07/2014 - 13:28

Mr. Blonde - É il metodo Merkel che è sbagliato. Se abbiamo debiti (ne abbiamo e continuano ad aumentare purtroppo) perché non permettere al nostro governo di sforare il 3%, come han fatto nel 2003 Francia e Germania per sistemare i loro conti, per un breve periodo allo scopo di produrre una finanza positiva che ci permetta di far fronte ai debiti e dare sollievo ai noi cittadini? Con il solo rigore ce ne andremo tutti a remengo, me e lei compreso. Altro che aggiustare i nostri conti! Le lascio un interessante link che spero possa darle qualche nozione in più in materia (se per caso non dovesse conoscerlo) - http://vocidallestero.blogspot.it/2013/05/ceo-saxo-bank-leuro-un-disastro.html

redy_t

Gio, 17/07/2014 - 13:33

@El Chapo Isidro, Brunetta sarà anche un deforme, come dici tu, ma anche con te la natura deve essere stata piuttosto avara, sopratutto a livello di neuroni nel cervello.Ma non prendertela,sei uno scemo in buona compagnia con almeno 2/3 dei nostri parlamentari.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 17/07/2014 - 13:44

Spero almeno che lo scappellamento sia a destra

moshe

Gio, 17/07/2014 - 13:55

parole ... parole... parole... parole sinistre!

StefanoD

Gio, 17/07/2014 - 14:03

Renzi ha assunto la carica di PDC il 20 febbraio. Sono passati 120 giorni e vorrei sapere cos'ha combinato. Gli 80 euro sono una partita di giro; peggio, per 80 euro garantiti ad alcuni si sono aumentate le tasse e i balzelli su tutti. In Europa è andato a fare un bel discorsone che ha prodotto la bocciatura della sua candidata alla politica estera della Commissione e una serie di commenti al vetriolo da parte del ministro delle finanze tedesco e dal presidente della bundesbank, In politica estera meglio stendere un pietoso velo: dal M.O. ai marò, la lista delle figuracce è lunga ed impietosa. Last but not least, il debito è aumentato ulteriormente, la produzione industriale continua a calare, il PIL è in discesa rispetto alle aspettative, la disoccupazione aumenta, ecc. ecc. MA VERAMENTE C'E'ANCORA QUALCUNO CHE CREDE E SPERA NEL RENZI DI TURNO? Ma non capite che ci stanno lentamente eutanasizzando? Il problema non sono gli italiani: gli italiani sono sì cialtroneschi, pizza e mandolino, ma sono anche gran lavoratori e, cosa da non dimenticare mai, sono molto più compassionevoli come popolo rispetto a tanti altri che ci attorniano. Il problema è il sistema, è questa sorta di MATRIX che per alimentarsi ha bisogno delle sue pile umane, cioè noi, i nostri risparmi, le nostre case, i nostri soldi. MATRIX è un parassita e come tale va solo eliminato e per fare ciò non esistono scorciatoie: l'unica strada possibile è una rivoluzione popolare, che ridia alla gente il potere di decidere, di giudicare e di premiare (qualcuno che se lo merita c'è).

Gioa

Gio, 17/07/2014 - 14:05

FORZA BRUNETTA..."LE SUPERCAZZOLE" E' NECESSARIO TOGLIERLE PER UNA RIPRESA VELOCE E STABILE. PADON SOSTIENE CHE LA RIPRESA VELOCE NON ESISTE....PADOAN: SONO 50ANNAI CHE ANDIAMO PIANO. A FORZA DI ANDAR PIANO SIAMO RIMASTI PRIMA: INDIETRO E ORA BRAVO BRUNETTA CHE SCOVI TUTTO. RIFORMARE L'ITALIA COME'?: SENZA ERRORI, SENZA ESSERE ELUSIVI....renzi sa come?. VISTO CHE SE LA SALSA napolitno l'ha nominato vuol dire CHE PER FARE LE RIFORME, sai BRUNETTA LA PRIMA COSA CHE renzi FARA', QUALE SARA'?....renzi ci mette la faccia, con contorno di salsa napolitano. FORZA ITALIA NUOVA PER RIFORMARE L'ITALIA: SENZA ERRORI, SENZA ESSERE ELUSIVI. RIFORME VERITA'.

Pimpinella

Gio, 17/07/2014 - 14:19

@tuccir meno male che ora c'è Renzi che metterà a posto tutto vero? Ma ti sei bevuto il cervello da piccolo o sei proprio nato così?

@ollel63

Gio, 17/07/2014 - 14:20

non di supercazzole si tratta, ma di vere "stratosfericheCAZZATE". Poveri hoglioni sinistrati che si rigirano e s'imbrattano negli escrementi da loro stessi prodotti che chiamano idee progressiste!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 17/07/2014 - 14:39

Da quando Renzi si è insediato con una tattica veramente disgustosa, e meschina al potere grando Letta, che il giorno prima aveva assicurato dicendole: STAI SERENO NESSUNO VUOLE FARTI CADERE, ebbene ho pronosticato che Renzi farà piangere tutti l'italiani, essendo solamente un grande chiacchierone e mitomane megalomane.Basta vedere di chi si è circondato di inesperti ministri, Nulla contro le donne, ma lui ha guardato più la forma fisica che l'esperienza e la preparazione

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 17/07/2014 - 15:19

tuccir, la tua comicità è molto meglio di tutto il terzetto di film di Amici Miei. Altro che il Conte Mascetti. Tu sei molto meglio. A quando il tuo debutto ufficiale? Faccelo sapere, mi raccomando!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 17/07/2014 - 15:28

Ma non c'è nessuna crescita, accidenti! Con uno stato che usa la politica fiscale solo x fare cassa e depredare la parte produttiva del paese, o meglio, ciò che ne rimane, il default è sempre più prossimo! Altro che crescita. Padoan mente sapendo di mentire ma ciò che è più grave e che la parte del popolo bue che ha votato questi inetti, ci crede alla ripresa. Quando saremo tutti immersi dalla merda voglio vedere chi verrà a salvarci! Che popolo di cacca!! Madonnina nostra, salvaci tu che puoi! In Te ed in Tuo Figlio confidiamo!

Pinozzo

Gio, 17/07/2014 - 15:51

Brunettolo ha perso il diritto di parola quando ha avuto l'occasione di combinare qualcosa e ha fatto ca'a'. Ora fa solo pena.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 17/07/2014 - 15:56

Benissimo! Detto ciò, voi di Forza Italia, per ordine espresso e senza possibilità di repliche del vostro duce, continuate ad appoggiare renzi sulle riforme. Veramente una grande opposizione. Siete vergognosi.

giza48

Gio, 17/07/2014 - 16:08

Caro direttore Sallusti per cortesia metti un blocco elettronico di garanzia per impedire a ingonobili persone come @El Chapo di scrivere le loro subnormali e razziste opinioni. Dal punto di vista elettronico non ci vuole molto, cancellaci questo abominio di stercopensiero di compagneros PDini che infetta i liberi commenti del Giornale. Per quanto attiene alle uscite di Padoan, ho l'impressione che il personaggio non sia all'altezza del compito, che sia ininfluente e che gli accordi siano già stati fatti dal ridolini Renzi. Pur di tenersi buona la Anghela nulla farà contro l'obbligo del 3%, pur avendo il semestre a disposizione e questo con la benedizione di Napolitano il grande regista dei nostri mali. Renzi dovrebbe dire a muso duro che noi sforiamo sul PIL, per recuperare le stesse energie economiche che altri (vedi Germania) hanno accumulato in questa maniera, e senza per questo essere minacciati, e disarcionati con un golpe di triste memoria comunista, come invece capitò a Berlusconi nel 2011. A Brunetta va tutta la mia stima per le sue idee, serietà e preparazione ( è un docente universitario in economia mio caro stronzo di El Chapo PDino o 5 stelle che sia, e tu che merda laureata sei?).Magari ne avessimo altri di parlamentari così preparati!! Le ha cantate a Padoan , "caro collega economista te e il tuo governo del ridere non fate un bel niente contro la crisi provocata dalla Germania, con la mancia di 80 E avete preso i voti ma peggiorato le cose economiche. Voi sapete cosa dovete fare (sforare il patto dicendolo a gran voce perchè a casa nostra comandiamo noi) ma niente farete perchè siete inconsistenti e privi del mandato popolare grande peccato originale di questo governo.

gigiao56

Gio, 17/07/2014 - 16:17

EL CHAPO ISIDRO... non ce l'ho con te.. sei nato cosi c'è poco da fare. ce l'ho con chi ti sta vicino che dovrebbe buttarti via..

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 17/07/2014 - 16:18

CARO PRESIDENTE (come la chiamavo il 7 Agosto del 94quando ci siamo conosciuti a casa sua) cosa aspetta a far SALTARE, il patto del Nazareno e quello del Samaritano!!! Ormai il suo destino è stato scritto e riscritto dai CATTOCOMUNISTI che servendosi della LORO magistratura (con la m minuscola)hanno deciso di estrometterla dai giochi!!!Proprio per questo NON li lasci continuare a GIOCARE sulla pelle degli Italiani!!! Lasci perdere questa PSEUDO riforma costituzionale che in confronto alla NOSTRA DEVOLUTION per dirlo alla Villaggio "è una cagata pazzesca".Questa riforma del TITOLOV(già malamente riformato da un S/governo Dalema moribondo nel 2.000) che ha prodotto i DANNI che ben conosciamo e che ora diventerebbe solo un PROLUNGAMENTO di tali danni. Per favore in nome della nostra buona conoscenza,ma sopratutto degli Italiani , STACCHI LA SPINA DI QUESTA BUFFONATA E FACCIA SALTARE TUTTO!!! Andremo alle elezioni con un "PORCELLUM" corretto dalla corte costituzionale non importa,ma finalmente liberi di votare per porre fine all'invasione COATTA del Ns povero paese!! Perchè NON NE POSSIAMO PIÙ di continuare ad essere CORNUTI e MAZZIATI!! Se vuole continuare a PERDERE VOTI NON MI DIA ASCOLTO!!. Viceversa se ama veramente come sempre dice,l'ITALIA,habbia un sussulto di coraggio,Fondi una coalizione (lei ha i mezzi per farlo) ANTICATTOCOMUNISTA dove tutti quelli che vorranno partecipare, oltre alla Nuova FI,LEGA,FRATELLI,CENTRISTI Ecc saranno uniti e federati in nome di un solo intento, impedire che i CATTOCOMUNISTI continuino a farci INVADERE!!! E vedrà che gli Italiani seri e veri non le faranno mancare il proprio voto. Saludos

redy_t

Gio, 17/07/2014 - 16:20

@wilegio ha ragione;quelli della mia area politica non rispettano le promesse per cui li ho votati.Ahimè, niente da dire.Se poi parliamo di "duci" o roba simile,si vede che abbiamo fatto tesoro della scuola delle sinistre che da Togliatti in giù tratta da popolo bue i propri sostenitori.

elalca

Gio, 17/07/2014 - 16:42

per me stanno preparando una bella patrimoniale sui conti correnti/titoli/depositi ecc. e sugli immobili e non sarà certo leggera.

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 17/07/2014 - 16:49

MA IN ITALIA NON ESISTE UNO CAPACE DI TAGLIARE LE SPESE, MA NEL VERO SENSO DELLA PAROLA. TAGLIARE TAGLIARE E ANCORA TAGLIARE. ELIMINARE GLI SPRECHI E GLI ENTI INUTILI. TAGLIARE PENSIONE D'ORO E I MEGA STIPENDI DEI MAGISTRATI...DEI MANAGER, DEI BUROCRATI, NON SI PUO' SEMPRE TARTASSARE IL POPOLINO CON LE TASSE

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 17/07/2014 - 16:53

Quando, 6 anni fá Silvio Berlusconi voleva fare le Riforme per salvare l,Italia, i komunistronzi sono scesi tutti nelle Strade per protestare contro queste Riforme con i Referendum, oppure quelle 41 riforme fatte sono state respinte dai Giudici del CSM é da Napolitano, é adesso questi grandi coglioni dei komunistronzi fanno finta di non ricordarsi che sono stati loro a respingere ogni tentativo di rinnovare il Paese?, é anche i loro kompagnucci come la Camusso e Landini Hanno solo organizzato dei scioperi per rovinare l,Italia, é io mi ricordo molto bene i komunistronzi di questo Blog che festeggiavano il trasloco delle Ditte Italiane all,Estero!, é questo é costato all,Italia ben 1,6 Milioni di posti di Lavoro é 100ia di Miliardi di PIL,é adesso questi stronzi di komunistronzi piangono le Lacrime di Coccodrillo dicendo che é tutta colpa di Berlusconi é di Forza Italia; se l,italia non é cambiata?! MA CHE ANDASSERO ADESSO DAL PDPCI É ALLA CGIL-FIOM AD ELEMOSINARE QUALCHE EURO A FINE MESE PER MANGIARE!, io per quel che mi riguarda non ho nessuna pietá per questi Cretini che non volevano le Riforme di Berlusconi,é questa gente si permette anche di criticare Berlusconi che si é battuto come un Leone per difendere gli interessi Italiani nella EU é rinnovare il nostro Paese?;MA CHE ANDASSERO A FAN CULO! LORO E TUTTI I KOMUNISTRONZI CHE HANNO APPOGGIATO LA POLITICA DI BERSANI; NAPOLITANO E DEBENEDETTI!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 17/07/2014 - 16:57

Quando, 6 anni fá Silvio Berlusconi voleva fare le Riforme per salvare l,Italia, i komunistronzi sono scesi tutti nelle Strade per protestare contro queste Riforme con i Referendum, oppure quelle 41 riforme fatte sono state respinte dai Giudici del CSM é da Napolitano, é adesso questi grandi coglioni dei komunistronzi fanno finta di non ricordarsi che sono stati loro a respingere ogni tentativo di rinnovare il Paese?, é anche i loro kompagnucci come la Camusso e Landini Hanno solo organizzato dei scioperi per rovinare l,Italia, é io mi ricordo molto bene i komunistronzi di questo Blog che festeggiavano il trasloco delle Ditte Italiane all,Estero!, é questo é costato all,Italia ben 1,6 Milioni di posti di Lavoro é 100ia di Miliardi di PIL,é adesso questi stronzi di komunistronzi piangono le Lacrime di Coccodrillo dicendo che é tutta colpa di Berlusconi é di Forza Italia; se l,italia non é cambiata?! MA CHE ANDASSERO ADESSO DAL PDPCI É ALLA CGIL-FIOM AD ELEMOSINARE QUALCHE EURO A FINE MESE PER MANGIARE!, io per quel che mi riguarda non ho nessuna pietá per questi Cretini che non volevano le Riforme di Berlusconi,é questa gente si permette anche di criticare Berlusconi che si é battuto come un Leone per difendere gli interessi Italiani nella EU é rinnovare il nostro Paese?;MA CHE ANDASSERO A FAN CULO! LORO E TUTTI I KOMUNISTRONZI CHE HANNO APPOGGIATO LA POLITICA DI BERSANI; NAPOLITANO E DEBENEDETTI!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 17/07/2014 - 17:07

IO;NON RISPONDO A EL CHAPO ISIDRO; PER LE SUE OFFESE A BRUNETTA; PERCHE UN MENOMATO MENTALE COME LUI NON MERITA NEPPURE DI ESSERE OFFESO; É BASTA CHE UNO DI NOI PENSI CHE LUI VIENE DAL MEXICO ED É STATO UN POLIZIOTTO IN QUESTO PAESE PER COMPRENDERE IL SUO STATO DI MENOMATO MENTALE PIENO DI DROGA! QUESTO LOS ANIMALES NON É NEPPURE DEGNO DI RICEVERE UNA PENSIONE DIGNITOSA DAL SUO PAESE CHE GLI BASTI PER VIVERE! ED É PER QUESTO CHE LUI VIENE AD ELEMOSINARE UN PEZZO DI PANE IN ITALIA! É CHI RISPONDE A QUESTO LOS MISERABILES CAMPESINOS! SI DEVE ABBASSARE FINO ALLA FOGNA PER ARRIVARE AL SUO LIVELLO!!!.

Pinozzo

Gio, 17/07/2014 - 17:14

Brunetta chi, quello del voto all'u-na-ni-mi-ta per la sfiducia a Letta a cui poi votarono compatti la fiducia? quello di cui l'esimio collega Tremonti dava in pubblico del cretino? Che personaggio autorevole, ne avete di altri di pari livello, tipo sbirulino? ps giza48, evidentemente lei non ha frequentato le universita' italiane (e non), altrimenti saprebbe che tra i docenti universitari ci sono anche dei gran somari.

mantiga

Gio, 17/07/2014 - 17:28

ma se Brunetta è quel (mancato) premio nobel in economia che crede di essere, come mai Berlusconi nei suoi governi non l' ha mai proposto al discatero economico? ora fa il ministro del governo ombra (mi pare) ma non è la stessa cosa.

electric

Gio, 17/07/2014 - 17:44

Razza di imbecilli, come pensate di incoraggiare lo sviluppo e l'occupazione se con le vostre tasse scellerate soffocate le imprese?

Pinozzo

Gio, 17/07/2014 - 17:46

("a" cui, ovviamente)

Pinozzo

Gio, 17/07/2014 - 17:51

Noto su questi forum due atteggiamenti. Uno di lucida analisi, critica, magari sberleffo ma sempre ironico, ed e' quello dei non-bananioti. Uno iracondo, capace solo di ripetere slogan imparati a memoria e di insultare, diciamo un atteggiamento da cane idrofobo, ed e' quello dei bananioti. Forse perche' questi ultimi vedono la fine del loro duce avvicinarsi e reagiscono come i repubblichini alla vigilia della Liberazione.

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 17/07/2014 - 18:06

tuccir - compagno statale se crolla la classe media imprenditoriale tu come campi , vai avanti a canne e seghe ?

Ritratto di perSilvio46

Anonimo (non verificato)

linoalo1

Gio, 17/07/2014 - 18:15

Grazie Renzi!Ci aspettavamo un altro regalo!E,puntualmente,è arrivato!Lino.

Ritratto di cable

cable

Gio, 17/07/2014 - 19:42

Ma come, come? Io alzo le tasse e la crescita non si intravvede ancora? Ma è incredibile...

giza48

Gio, 17/07/2014 - 21:52

Caro Pinozzo hai l'ironia dello scemo del villaggio ti fermi sulle stupidaggini ma non entri nel concreto dei discorsi. Delle due una: o sei d'accordo con l'analisi esposta sulla pochezza di Padoan e Renzi e quindi ha ragione da vendere il grande seppur piccolo Brunetta e quindi saranno dolori per loro,quando i cittadini comprenderanno il loro bluff, oppure non ci arrivi ad articolare un discorso sensato e allora abbiamo capito e ti perdoniamo!!! Ps. Brunetta figlio di un venditore ambulante di Venezia che non poteva navigare non dico sull'oro ma neanche sull'ottone, la Laurea in Economia se l'è guadagnata lavorando e studiando, hai capito piccolo omuncolo ??

vince50_19

Ven, 18/07/2014 - 06:48

Padoan abbiamo capito: arriva la manovra correttiva per rendere esaustiva (ma nel modo sbagliato e cioè sulle spalle di noi cittadini) la spending review imposta dalla Ue ovvero dalla solita cellulitica di Amburgo, alla quale mancano 20-25 miliardi per quest'anno. E nei prossimi anni? Ma lei si rende conto che molto più prima che poi vi daremo il benservito se non tagliate la spesa pubblica che mantiene i partiti e le loro esorbitanti ingiustificate esigenze di auto finanziamento? Personalmente ne ho i coglioni pieni, stracolmi di queste manfrine il cui costo viene scaricato sulla gente. Fate dimagrire questo moloch con i piedi di argilla chiamata spesa pubblica iniziando proprio da enti inutili (utili solo per il voto) e regioni che spendono e spandono sulla pelle di noi cittadini. Chiaro?