Crisi, rivoluzione al Lingotto:benzina a 1 euro per 3 anniper chi compra un'auto Fiat

Per essere più vicina ai consumatori la Fiat stringe un accordo con l'Ip: il prezzo di benzina e gasolio bloccato a un euro al litro fino al 31 dicembre 2015

Una vera e propria rivoluzione made in Lingotto. Per essere più vicina ai consumatori in questi tempi duri di crisi la Fiat stringe un accordo con l'Ip (gruppo api) per bloccare il prezzo della benzina e del gasolio a un euro al litro fino al 31 dicembre 2015.

Presentando l’iniziativa alla stampa Gianluca Italia, head del brand torinese per l’area Emea, ha precisato che in questo modo si "annulla" l’effetto caro petrolio e si riportano i prezzi dei due combustibili al 1999. L’operazione è valida per tutta la gamma Fiat fino alla fine di luglio. L'operazione è semplice e funziona in questo modo: all’acquisto di una nuova vettura della gamma Fiat il cliente riceve una card caricata con un ammontare di litri diverso a seconda del modello. Ad esempio per la Bravo Multijet 2mila litri, pari a circa 45mila km, per la 500 e la Panda 1.200 litri, per la Punto 1.700 e per la Sedici 2mila. Quando il cliente si recherà in uno dei 3.700 distributori dell'Ip aderenti all’iniziativa, potrà fare rifornimento a un prezzo bloccato a un euro al litro. La differenza con il prezzo effettivo la pagherà il Lingotto.

Commenti

ferna

Ven, 01/06/2012 - 15:08

ottima idea della Fiat, contrastiamo l'importazione di auto straniere, principalmente dalla Germania, dovremmo contrastare anche BMW AUDI e MERCEDES rilanciando la Lancia e Alfa Romeo. Quando gli italiani capiranno di non comprare tedesco per combattere l'avanzare del quarto REICHT ECONOMICO...............attendiamo stessa decisione su CHRYSLER visto che ormai fa parte del gruppo FIAT.....

gbsirio_1962

Ven, 01/06/2012 - 15:10

DOMANDA: Negli anni 70 un comune impiegato statale manteneva DA SOLO una famiglia con 2 figli, in affitto a Roma e faceva 1 mese di vacanze. Oggi una giovane coppia non riesce ad arrivare a fine mese LAVORANDO IN 2. Ma in questi 40 anni la tecnologia ha fatto passi da gigante e quello che un lavoratore produceva allora in 8 ore di lavoro oggi si fa al massimo in 1 ora.... quindi se le condizioni fossero rimaste le stesse oggi il lavoratore.. lavorerebbe solo 1 ora al giorno per mantenere tutta la famiglia e le ore in più ci avrebbero fatti ricchi!? Tutta la crescita e progresso tecnologico, il PIL, ecc. invece di sollevarci dal problema di lavorare per vivere ci hanno resi più schiavi..... PERCHE?".

silviob2

Ven, 01/06/2012 - 15:23

Accidenti! Un risparmio massimo di 1500 euro. Certo se non li recuperano riducendo gli sconti con la solita formula: "sì, ma le promozioni non sono cumulabili".....

NickNY

Ven, 01/06/2012 - 15:26

Veramente un'idea geniale. Già mi immagino le poche Fiat vendute fare spola tra il distributore e una cisterna, con il tubo di gomma per travasare il vino, per poi rivendere la benzina sottobanco con 5 centesimi di sconto.

Random64

Ven, 01/06/2012 - 15:37

#2 gbsirio_1962 eli fà una giusta osservazione..ma sto ca..volo di "progresso" a che serve??? ne aggiungo altri??? è tutta un'idiozia, se lei nota tutto è fatto per complicare e farci fare il "segnalino" del gioco dell'oca..: torna indietro di 6 caselle, rimani fermo un turno..ecc caro #2 gbsirio_1962..è tutto una bufala..

Marioga

Ven, 01/06/2012 - 16:07

Una vera rivoluzione! La scelta di IP intanto è fortemente azzeccata, notoriamente la compagnia più cara d'Italia e molto probabilmente in crisi di vendite, con questi prezzi. Poi, ho letto che le iniziative promozionali non sono cumulabili... che vorrà dire che con questo incentivo si riducono gli sconti? Infine, 1200 litri (panda e 500) x 0,8 cent/litro (di risparmio) = equivale ad uno "sconto" di 960€, più o meno un 10% del prezzo di acquisto della vettura. Da valutare, ma credo che i concessionari di questi tempi lo farebbero comunque un 10% in più del solito pur di vendere. Forse azzeccata come marketing ma la "rivoluzione" non la vedo.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 01/06/2012 - 16:27

Perche non offrire -paghi due e porti a casa tre.

Lu mazzica

Ven, 01/06/2012 - 17:01

La Fiat ha dissanguato gli Italiani negli ultimi 50 ( cinquanta )anni . La Fiat deve la sua vita agli Italiani !! Questi Manager spavaldi devono fare i saldi !!! Non : prendi 2 e paghi 1 , ma prendi 1 e paghi la metà !! Questo ci vorrà !! Rgds., Lu mazzica

cesaresg

Ven, 01/06/2012 - 17:07

Ripeto: COMPRA ITALIANO FARAI BENE A TE STESSO. E' suicida comprare sempre e comunque prodotti stranieri; i soldi se ne vanno e quando saremo senza, e non avendo fabbriche attive perché chiudono prenderemo di nuovo la valigia e andremo noi in giro per il mondo come avevamo fatto subito dopo la guerra.

gibuizza

Ven, 01/06/2012 - 17:10

Date le notizie corrette: sconto benzina per chilometraggio (da 1.200 km a massimo 2.000 km) pertanto potevate anche scrivere benzina a 1 euro per sempre che non cambiava nulla. Lo sconto di 0,6 euro al litro per 2.000 litri è equivalente a 1.200 euro di sconto, siccome la benzina è solo quella IP immagino che riempiranno i serbatoi della più scadente (questa è una mia illazione).

cotoletta

Ven, 01/06/2012 - 17:23

#1 ferna ma lei ha mai chiuso lo sportello di una golf? lo faccia così capirà perchè non ho mai comperato fiat!

michele lascaro

Ven, 01/06/2012 - 17:24

Ottima idea, se realizzata, prolungando, però, i termini di prenotazione dell'auto.

Giancarlob

Ven, 01/06/2012 - 18:03

Finalmente la Fiat ha partorito un' idea, almeno per me che non l' ho mai sentita prima, nuova...non se ne poteva più di riedizioni di Uno/Punto/Panda.....

grath2005

Ven, 01/06/2012 - 18:00

Io una fiat non la compro neppure se la benzina me la regalano. Spendano questi soldi per fare buone auto senza far scontare ai clienti le loro lacune.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Ven, 01/06/2012 - 18:08

Le Fiat sono notoriamente automobili di qualità non eccelsa, soprattutto quelle costruite in Italia, tra uno sciopero e l’altro. Lo sconto sul carburante forse si pagherà intermini di ulteriore gap qualitativo rispetto alla concorrenza, che per il posizionamento di Fiat, è ormai soprattutto coreana. Dovendo scegliere credo che la maggior parte dei consumatori continueranno a preferire auto con 5-7 anni di garanzia rispetto a qualche pieno di carburante pagato.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 01/06/2012 - 19:01

x14grath2005- E tutto questo lo dobbiamo ai nostri sindacati . Non per niente il motore della Topolino e stato riscoperto e ancora cammina. Diciamo dai tempi del Duce.Mentre le nuove produzione dal 1950 ad oggi anche con aiuti dello stato ( cioe nostri ) sono stato un fiasco completo. Non ci scordiamo anche la gloriosa Alfa Romeo deve ringraziare lama e tutti i buzzurri sindacati che hanno fatto di noi una terra di autoconquista con l aiuto di cattocomunisti e derivati.

Robertin

Ven, 01/06/2012 - 19:10

ma l'avete vista in strada la nuova panda ? la comprereste ?

killkoms

Ven, 01/06/2012 - 19:36

#11cotoletta,hai visto la pubblicità?io ho comprato sempre italiano,e coi crucchi non farò mai lo"untermensch"!

killkoms

Ven, 01/06/2012 - 19:38

#13giancarlob,e perchè scusa,quante riedizioni ha fatto la wolkswagwn di golf e polo?

killkoms

Ven, 01/06/2012 - 19:40

#15hucleberry10,se c'è stato chi ha sabotato le fiat,decenni fà,deve ringraziare un certo mpretore del lavoro,oggi procuratore,che spalancò le porte della fiat ai comunisti proprio quando la fiat aveva chanches di primeggiare in europa!

marcosss

Ven, 01/06/2012 - 20:23

Kaz... non vi va mai bene niente,non capisco perché la fiat non chiuda tutti gli stabilimenti che ci sono in Italia,cosi poi gli operai andranno a lavorare alla FIOM oppure dal signor Landini.

voce.nel.deserto

Ven, 01/06/2012 - 20:49

Interessante.Vedremo di comprare una Panda 4x4 fra qualche anno,a ripresa iniziata.Se cadessoro gli incentivi come probabile,ciccia!

GengisKhan

Ven, 01/06/2012 - 20:49

Mi piace reicordare del nostro barbapà la seguente entusiastica cronaca. "Mai visto un entusiasmo irrefrenabile come quello. La gente si abbracciava, urlava, piangeva, molti tra la folla svennero e il suono delle ambulanze si mischiò alle urla e agli applausi. I nostri capi ci avevano ordinato il ‘presentat-arm‘ per salutare il ritorno dell’Impero, ma noi, con gambe e braccia informicolite da una così lunga immobilità, non eseguimmo l’ordine e ci mettemmo anche noi a saltare e urlare come ossessi, molti scivolarono sui gradini e qualcuno nella ressa si fece anche male. Questo accadde il 9 maggio 1936 e moltissime altre volte a piazza Venezia e in tutte le piazze d’Italia. L’ideologia, in uno scenario di quella forza, non temeva confronti.…Noi, giovani e adulti, eravamo tutti fascisti." -Eugenio Scalfari-

Ritratto di ramon

ramon

Ven, 01/06/2012 - 22:26

La soluzione è molto interessante per chi come al solito ha soldi per permettersi una macchina nuova. Per chi circola con auto di seconda o terza mano rimane la stessa musica. Deve fare i conti per arrivare a fine mese spendendo per accise, iva al 21%, ticket sanitari, pane e pasta alle stelle, imu, ecc.ecc.ecc. Brava la Fiat, ma piove sul bagnato...

pierpaolodoc

Ven, 01/06/2012 - 23:17

per 27 rubertin io la panda l'ho vista e la comprerei, ma se comprassi una macchina e la casa (appena fatto) avrei la finanza a casa mia domani

Giancarlob

Sab, 02/06/2012 - 08:23

Commento al #19: vero, e avrei fatto lo stesso commento se l' idea veniva da loro ....Pensa che dopo aver comprato per anni le riedizioni della Uno, sono passato alle riedizioni della Focus .....

pintoi69

Sab, 02/06/2012 - 08:36

Perchè devo fare benzina alla IP ? Per avere uno sconto massimo di 2000 euro ? Se si fanno due conti è cosi' ... 2000 litri di benzina per la differenza massima di 1 euro a litro fa 2000 euro ... Ma io usando tanto l'auto i 2000 euro li risparmio non andando alla IP ... In ogni caso la FIAT dovrebbe capire che esistono auto che percorrono 300mila Km senza dare problemi ... le loro auto dopo 30mila sono già in officina ! Prima la qualità ... poi gli sconti ! Saluti.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 02/06/2012 - 09:29

#1 ferna.....se vuoi contrastare BMW AUDI e MERCEDES devi farlo con qualità e tecnologia, non regalando qualche litro di benzina, che è sintomo di pura disperazione.

barbanera

Sab, 02/06/2012 - 10:01

Tanto alla Fiat poi i soldi glieli da lo Stato,cioè noi.Mica sono fessi quelli.

elmicio

Sab, 02/06/2012 - 10:07

fate le macchine buone e vedrete che le vendete...mai piu' una fiat, per di piu' costruita all'estero.. con tutte le sovvenzioni che vi abbiamo pagato

michetta

Sab, 02/06/2012 - 10:11

La Fiat, sara' anche interessata, ma una proposta come questa, in periodi in cui la benzina ed il gasolio sono a 2 euro il litro, merita particolare attenzione. E non si tratta di andare all'IP o no. Se riesco a risparmiare (magari con la benzina) acquistando una vettura, per giunta Italiana, rifinita e valida nelle parti meccaniche ed elettroniche, io la compro! E' inutile girarci intorno. Chi preferisce la Wolswaghen, si faccia pure la wolsvaghen, altrimenti, io dico che quella che e' la nuova proposta della Fiat, e' ottima! E non intendo affatto farla scadere. Au revoir

peropix

Sab, 02/06/2012 - 10:19

Ottima idea pubblicitaria però ricordiamoci che nessuno ti regala niente. Verosimilmente la si pagherà nel prezzo di listino.

killkoms

Sab, 02/06/2012 - 13:53

#26giancarlolob,e meno malew he la fiat uno non è più prodotta dal 1994!la golf è in produzione dagli anni '70!