La crisi si è mangiata 60 miliardi

In cinque anni tanto è stato speso in ammortizzatori sociali, sempre di più a carico della collettività. Cgia: "Un boom delle spese"

59 miliardi di euro in ammortizzatori sociali. Tanto è costata, tra il 2009 e il 2013, la crisi economica che ha colpito l'Italia. A scriverlo è la Cgia di Mestre, che elabora i dati in un rapporto diffuso quest'oggi.

Il 72,7% dei sussidi, spiega l'associazione degli artigiani, è stata coperta da contribuiti versati dai dipendenti e dalle imprese, per un totale di 42,8 miliardi di euro, mentre il resto della cifra (poco più di sedici miliardi) è arrivato dalla fiscalità generale.

"Se analizziamo l'andamento registrato negli ultimi anni - commenta il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi - notiamo che c'è stato un boom della spesa delle misure di sostegno al reddito dei lavoratori che hanno perso il posto". Nel 2009 la cifra non superava i 10 miliardi, mentre lo scorso anno è salita a 14,5. E nel 2014 ci si attende dati non troppo dissimili.

E gli ammortizzatori sono sempre più a carico della società. La quota che deriva dai contributi versati dalle imprese e dai lavoratori dipendenti non è infatti cresciuta di molto. Se nel 2009 era a 8,4 miliardi, lo scorso anno ha superato di poco i 9.

Commenti
Ritratto di MARINA58

MARINA58

Sab, 06/12/2014 - 14:37

Dai sos malos impositos benit sa revolutione.GRATZIAS.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 06/12/2014 - 14:41

.... non lo dite alla Camusso altrimenti organizza un altro sciopero!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 06/12/2014 - 14:45

Quando arriveranno a capire che è il caso di USCIRE FUORI dall'Euro e dall'Unione Europea IMMEDIATAMENTE? Ci portano allegramente al massacro tutti quanti. Continuino pure così che poi vedranno che bel risultato finale!

@ollel63

Sab, 06/12/2014 - 14:51

è la sinistra al potere, per opera del suo PDR, che ha voluto donarci questi anni di vacche magrissime! Speriamo che presto gli si rivolgano contro con tutte le corna ben affilate.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 06/12/2014 - 14:57

QUANDO LA FINIREMO CON QUESTE CRISI RICORRENTI ED ESTENUANTI ? DOVE SONO ANDATI A FINIRE QUESTI SESSANTA MILIARDI DI EURO ? DA QUALCHE PARTE SARANNO PUR ANDATI ! CHI NE HA BENEFICIATO GRAZIE A QUESTA E.U. ?

Giampaolo Ferrari

Sab, 06/12/2014 - 15:06

Al disastro siamo vicini ,azzeramento della costituzione ,un dittatore ,tutto quello che è pubblico impiego 1500 euro al mese,servizio sanitario a coloro che contribuiscono o sono a carico,giurisprudenza Austriaca con le loro regole, costruzione immediata di carceri, lavoro autonomo 20% di tasse da 15000 euro in poi. 24 mesi e il bel paese comincia a correre.I funzionari dello stato sono il male peggiore.

Angelo Mandara

Sab, 06/12/2014 - 15:14

DI TUTTE L'ERBE UN...FASCIO? - Corsi e ricorsi. Ma siamo sicuri che, con i progressivi e dovuti rapporti, nel ’22 il Fascismo non sia nato per molto meno (certo la riconversione industriale successiva alla guerra del ’18, non fu semplice per l’economia)? All’attuale anarchia imperante (allo “schifo” stigmatizzato dal Premier), forse (vago auspicio e senza voler scandalizzare nessuno)…l’arrivo del cosìdetto “uomo forte”…per una durata di due-tre anni, potrebbe essere considerata, per poterci rendere più presentabili negli aspetti essenziali della vita sociale. Penso che così non possa continuare. Aggiungiamoci il London School of Economics, che nel giro di 10 anni : “Non rimarrà nulla dell’Italia”. Così, pure, l’Europa potrebbe diffidare di un’Italia ultima per corruzione e sempre che a noi interessi questo strambo sodalizio ? Saluti. Angelo Mandara

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 06/12/2014 - 15:55

La crisi si è abbuffata alla faccia di chi per campare visita i cassonetti della spazzatura.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 06/12/2014 - 16:03

Ancora una volta bisogna ringraziare i governi di sinistra, che non si sà, come mai sino sono autoeletti.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 06/12/2014 - 16:41

che ridicolo giornale smemorati non ricordate più cose sostenevi circa 2 anni fa ??? “ va tutto bene signori il paese è nelle mani migliori “ “ ne usciremo meglio “ i ristoranti sono pieni, si fa fatica a trovare un posto sull’aereo” tutto questo all'ottimismo di quel signore e alla censura della verità dannose di quel governo

Mario Mauro

Sab, 06/12/2014 - 17:08

giorgio.peire - E' vero che la sinistra governa il paese e lo controllava anche quando era nominalmente al governo il cosidetto centro destra, anche se la gente questo non lo capisce. Ma non si sono autoeletti. Possono contare su una maggioranza notevole nel paese , che comprende postcomunisti, cattocomunisti, vendoliani e grillini. Questi ultimi si beccheranno con i piddini come galli nel pollaio, ma sono più sinistri di loro. Quindi, la sinistra, oltre allo zoccolo duro dei vedovi del comunismo reale, ha una base talmente forte tra la gente tale da giustificarne il governo. Per non parlare dell'appoggio dei giornaloni e della quasi totalità delle televisoni, comprese spesso quelle di Berlusconi. Che hanno una fortissima responsabilità quella di aver costruito una massa di persone che pur essendo disgustate e inferocite continuano a essere convinte che la loro salvezza sta sempre nello statalismo marxista. Che ci ha ridotto in braghe di tela.

J.S.Mill

Sab, 06/12/2014 - 17:48

Occorre aggiungere la perdita del 25% del patrimonio immobiliare privato: 1250 miliardi di euro!!!!Meditate gente, meditate!

J.S.Mill

Sab, 06/12/2014 - 18:26

mark 61, lei è come quel militare giapponese che sorvegliava l'isola nel Pacifico dopo trent'anni dalla fine guerra. Ridicolo e patetico! Sono comunque passati 3 anni dal golpe di sinistra e non 2, e si stava molto, ma molto MEGLIO!!!!!!

Ritratto di filatelico

filatelico

Dom, 07/12/2014 - 10:12

Pagare uno stipendio a chi non fa nulla se non il secondo lavoro in nero perchè è UFFICIALMENTE in cassa integrazione lo ritengo profondamente sbagliato. Casi di cassaintegrati per 7 anni sono una schifezza, al massimo 2 anni e poi basta.Basta euro basta tasse criminali!!!