Il crollo dell'edilizia: in un anno persi 122 mila posti di lavoro

Nel 2012 il settore delle costruzioni ha avuto un calo del 6,7%. Chiuse 60mila aziende

Tra le tante vittime della crisi c'è anche l'edilizia. Un crollo verticale, secondo gli studi di Confartigianato. Nell’ultimo anno il settore delle costruzioni ha perso 122.000 addetti, un calo del 6,7%. Hanno pagato il conto della recessione econmica i lavoratori, ma anche le aziende. Il saldo, infatti, è negativo anche per le imprese: il 2012 si è chiuso con la perdita di 61.844 aziende, pari ad una diminuzione dell’1,88%. Non è andata meglio per le imprese artigiane, che rappresentano la fetta più consistente delle costruzioni: 571.336 aziende, vale a dire il 63,9% del totale. Nel 2012 hanno chiuso 54.832 costruttori artigiani, con un calo dell’1,96%. 

Commenti
Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 22/06/2013 - 14:00

Si certo, ma chi si è inventato l'IMU che ha fatto crollare i prezzi degli immobili, prime e seconde case? Il PDL !!!

franco@Trier -DE

Sab, 22/06/2013 - 14:09

colpa della Merkel?, qui continuano a costruire li invece no, mah,si vede che la culona vi vuole insegnare qualcosa.

giuliana

Sab, 22/06/2013 - 15:10

Siamo sicuri che sia un male? La cementificazione del territorio equivale a distruzione di quel patrimonio naturale che è sempre stato la ricchezza dell'Italia. La follia cementificatoria ci ha impoverito tutti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 22/06/2013 - 15:38

non c'è più spazio per costruire. Ma c'è molto lavoro per restaurare e migliorare, fare prevenzione antisismica.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 22/06/2013 - 15:51

viva l'IMU che tassa la proprietà e non la capacità reale di reddito. Paghi tasse ance se la casa è sfitta e non riesci ad affittarla ? e con che cosa la pago ? vado a rubare ? oppure la devo svendere ? quindi non ne compro e costruisco investo diversamente all'estero magari.

cgf

Sab, 22/06/2013 - 16:26

@huckleberry10 l'IMU NON doveva essere come è stata poi come è uscita ed è il motivo per il quale è condicio sine qua non per restare al Governo, di contro invece, il PD vorrebbe inasprirla. A di la di ogni chiacchera, nei fatti chi vuole l'IMU così come è o anche peggio? BTW nel frattempo chi si è inventato la TARSU che in pratica raddoppia la tassa sui rifiuti, senza dare nulla di più in cambio?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 22/06/2013 - 16:36

se aumenterà la tassa sui rifiuti sarà mia cura produrre il doppio per ripagarmi l'aumento più pago e più rifiuti produrrò per protestare.

alberto_his

Sab, 22/06/2013 - 16:38

Bene, ora si inizi a demolire. La Nuova Arcadia si costruisce anche a partire da qui.

cgf

Sab, 22/06/2013 - 17:31

di contro negli USA il mercato immobiliare si sta riprendendo molto in fretta con aumenti rispetto il 2008 anche di due cifre percentuali. Andrebbe anche notato che due terzi delle transazioni sono per contanti, questo invece non è proprio un buon segno al 100%, almeno in questo periodo di stagnazione mondiale. Potrebbe significare che chi ha capitali preferisce il mattone alla 'moneta'.

w-ripamonti

Sab, 22/06/2013 - 17:55

continuare a dire che la causa del crollo dell'edilizia sia l'IMU è veramente da gente che vive fuori dalla realtà! provate a chiedere un mutuo alle banche, se non avete una copertura in contanti di quanto chiedete non vi viene concesso! gli immobili a garanzia non li vogliono più! Stanno distruggendo l'economia delle piccole e medie aziende per salvare i loro profitti... vedremo quando ci sarà un deserto che cosa se ne faranno della loro liquidità!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Sab, 22/06/2013 - 18:09

@Dragon_Lord: Occhio, che hanno pensato anche a quelli che comprano casa all'estero... Il Credibile s'è inventato l'IVIE (violando così il divieto di doppia tassazione) così ci paghi le tasse sia all'estero che in Italia. L'unica è vendere tutto e trasferirsi all'estero una volta per tutte, così la smettono di derubare il contribuente!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 23/06/2013 - 00:36

Dobbiamo ringraziare i "tecnici" che non hanno risolto nulla e ci hanno fatto sprofondare ancora di più nella crisi. Quindi un sentito ringraziamento al CINICO MONTI ED AL SUO MENTORE NAPOLITANO.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 23/06/2013 - 07:25

Quando capiranno qualche cosa i nostri ministri sara' troppo tardi! Incapaci, incompetenti !!!

Gianca59

Dom, 23/06/2013 - 07:47

Davanti alla fotografia che avete messo a supporto Dell' articolo mi vien da dire: meglio così !

guidode.zolt

Dom, 23/06/2013 - 09:30

ma è proprio l'edilizia che può muovere, in questo momento, tutta l'Italia, dal "tondino" fino al campanello e questi si inventano pure l'IMU...siamo governati da una massa di deficenti...!

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 23/06/2013 - 09:58

A occhio mi pare che le case, intese sia come abitazioni che come edifici, non manchino. I proprietari di molti palazzi nel centro e non solo sono spesso banche/assicurazioni, che impongono canoni demenziali alle attività commerciali, determinandone spesso la chiusura, la delocalizzazione o il fallimento, creando scene penose di intere vie con serrande abbassate. Guardate gli appartamenti in vendita sia sui giornali che online, sono tantissimi ed aumentano vertiginosamente, la cui vendita è spesso complicata dai lacci e lacciuoli di certificazioni su certificazioni. Appena ti muovi la burocrazia ti cattura e ti minaccia. Costruire ancora mi pare, al lume di tutto ciò, demenziale. L'IMU è solo una bandiera, il guaio è che non ci sono soldi nel cosiddetto ceto medio. Aumentate gli stipendi e riducete la burocrazia, poi ne riparliamo.

m.m.f

Dom, 23/06/2013 - 18:47

SE TI COMPRI UNA CASA ARRIVA PUNTUALE E PRECISA L'AGENZIA DELLE ENTRATE,A FARTI LE PULCI SU TUTTO IL RESTO GUARDANDO MAGARI GIA CHE E' LI AI 10 ANNI PRECEDENTI. A QUESTO E' DOVUTO IL CROLLO ALTRO CHE CRISI O CREDIT CRUNCH...........