Dhl assume 1.200 persone per far fronte alla crescita dell’e-commerce a Natale

L’e-commerce «tira» il fatturato di Dhl. La società stima che dal 24 novembre registrerà un aumento delle spedizioni giornaliere di più del 35%, per arrivare a picchi del 70% durante il periodo natalizio. Per far fronte alle consegne e «mantenere lo standard qualitativo alto che da sempre contraddistingue la società leader mondiale del settore della logistica e del trasporto espresso, Dhl ha deciso di potenziare il proprio network italiano con ben 1.200 risorse per il periodo novembre-gennaio e potrà così garantire qualità ed efficienza di sempre». Questo incremento sarà distribuito tra 200 dipendenti dedicati all’assistenza clienti e ben mille risorse di personale indotto destinato all’operatività per garantire cura e tempestività nelle consegne anche nel periodo di intensa attività come quello pre-natalizio. Dhl Express continuerà a fare importanti investimenti per la formazione offrendo una grande opportunità, sia per quelli che saranno confermati per periodi successivi sia per coloro che potranno riutilizzare queste competenze in future opportunità lavorative.