La disoccupazione giovanile ha sfondato la soglia del 40%

Il mercato del lavoro arranca. A dicembre la disoccupazione stabile al 12%. A preoccupare è soprattutto il tasso giovanile: non è mai stat così alto da quando è stato approvato il Jobs Act

In termini assoluti, a dicembre, la disoccupazione risulta stabile. Ma è il dato che riguarda i giovani a preoccupare maggiormente il governo Gentiloni. Il mese scorso il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi (occupati e disoccupati), è infatti tornata a sfondare la quota psicologica del 40%. Secondo il report mensile pubblicato dall'Istat, il tasso si attesterebbe al 40,1%, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente.

Le politiche del lavoro di Matteo Renzi sono un fallimento. Ogni mese i dati dell'Istat certificano il flop del Jobs Act e l'incapacità del mercato del lavoro di riprendersi. A dicembre, per esempio, il tasso di senza lavoro è al 12%. Rispetto a novembre non è cresciuto nemmeno di un decimale. Immobile. Nel confronto con dicembre 2015, però, il tasso è salito di 0,4 punti percentuali. Meglio che niente. La stima dei disoccupati è in aumento su base mensile (+0,3%, pari a +9mila). La crescita è attribuibile alla componente femminile a fronte di un calo per quella maschile e si distribuisce tra le diverse classi di età ad eccezione dei 25-34enni. La stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni è in diminuzione nell'ultimo mese (-0,1%, pari a -15mila). Il calo interessa entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età, a eccezione, degli ultracinquantenni. Il tasso di inattività è stabile al 34,8%.

A dicembre, poi, il tasso di disoccupazione giovanile è arrivata al 40,1%, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente. Un dato allarmante perché sfonda una soglia psicologica, quella del 40%, per la prima volta da quando sono stati approvati il Jobs Act (marzo 2015) e i suoi decreti attuativi (settembre 2015). Come si evince dalle tabelle dell'Istat (guarda qui), a marzo 2015 il tasso era al 42,1%. Da allora il dato non aveva fatto altro che scendere fino ad aprile 2016, quando si toccò il 36,6%. Da allora, però, il tasso della disoccupazione giovanile non ha fatto altro che tornare su. Fino al mese scorso quando ha toccato il 40,1% (guarda qui).

Disoccupazione giovanile - Dati Istat

Come spiega anche l'istituto di statistica, dal calcolo sono per definizione esclusi i giovani inattivi, cioè coloro che non sono occupati e non cercano lavoro, nella maggior parte dei casi perchè impegnati negli studi. L'incidenza dei giovani disoccupati tra 15 e 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età è pari al 10,9% (cioè poco più di un giovane su 10 è disoccupato). Tale incidenza risulta in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a novembre. Il tasso di occupazione dei 15-24enni rimane stabile, mentre quello di inattività cala di 0,1 punti.

Commenti

Libertà75

Mar, 31/01/2017 - 10:43

quale sarà il primo non normodotato che dirà che è colpa del NO al referendum? ai posteri l'ardua sentenza

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 31/01/2017 - 10:47

Ha ragione la Boldrina!!!Qualche altra milionata di "risorse",in ingresso,ed il problema sarà risolto!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 31/01/2017 - 10:50

L'importante, ora, è riportare a Palazzo Chigi lo sborone di "Vado al massimo, vado al Messico, vado a gonfie vele...". Magari con una bella intesa tra la "trazione moderata" ed il PD.

lawless

Mar, 31/01/2017 - 10:53

via da subito i miliardi alle coop rosse per la falsa accoglienza e devolverli al lavoro giovanile o in alternativa trattare i giovani senza lavoro alla stregua dei migranti "economici" invenzione quest'ultima tutta rossa al solo scopo di lucro e machiavellico gioco politico sulla pelle di tutti gli italiani.

Ritratto di Kampf63

Kampf63

Mar, 31/01/2017 - 10:55

se consideriamo che quando naque mia figlia ebbi il supporto dei nonni in quanto pensionati, ora che sono nonno a mia volta mi mancano 6 anni per compiere i 44 anni e 10 mesi di contributi per accedere alla pensione, mia figlia dovrà rivolgersi ad un'asilo nido per poter riprendere il lavoro e non perderlo! lavorerà per pagare l'asilo nido.

Ritratto di Situation

Situation

Mar, 31/01/2017 - 10:55

speriamo che qualcuno si ricordi di questa percentuale e ringrazi PD e la Cimice del Granducato (special guest di Balle Spaziali)............speriamo se lo ricordino nella cabina elettorale......ci spero MA DECISAMENTE NON CI CONTO

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 31/01/2017 - 11:05

Ma son tutte balle!!!! Se questi dati fossero veri i nostri bravi sindacalisti, che si son sempre dati da fare alacremente durante i governi Berlusconi, a quest'ora sarebbero già scesi in piazza, un giorno sì e l'altro pure, con quei milioni e milioni di inutili idioti di allora...

i-taglianibravagente

Mar, 31/01/2017 - 11:07

Ringraziate, o giovani, la sinistra e il loro progetto RIUSCITO di ridurre le scuole italiche come centri sociali e circoli arci, dove chiunque puo' fare quello che gli pare, dove ci si puo' ammazzare di canne e GUAI ad esigere qualcosa dai ragazzi, dove qualsiasi tipo di ordine viene stigmatizzato come un residuato fascista.....e adesso...buon lavoro

TonyGiampy

Mar, 31/01/2017 - 11:09

Solo il 40%? Ah allora la situazione non e' poi cosi' tragica! C'e' ancora posto per qualche centinaio di milioni di africani!!!!

Ernestinho

Mar, 31/01/2017 - 11:14

Quando verranno a mancare i nonni e poi i genitori, che più o meno li aiutano se possono, sarà una vera tragedia!

audionova

Mar, 31/01/2017 - 11:17

il problema e' che niente puo' far decollare il lavoro,perche' il lavoro non c'e'.le fabbriche hanno delocalizzato e.non perche' spendono meno a produrre e di conseguenza vendono il prodotto a meno ma perche' guadagnano di piu' e pagano meno tasse.nessuno riuscira' a dare un lavoro a quei giovani perche' gli italiani si sono magnati tutto quanto,se vorranno veramente il lavoro dovranno andare fuori.questo non e' colpa di renzi o berlusca ma e' colpa degli italiani che se son magnati tutto con il welfare,pensioni.invalidita',corruzzione,evasione,elusione dell'iva ecc.ecc.ecc.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 31/01/2017 - 11:19

Ancora così bassa? Credevo che la legge varata da uno dei peggiori governi della nostra Repubblica, il Monti, avesse creato molti più disoccupati, visto che vogliono far lavorare gli italiani fino a sperare che muoiano prima della agognata pensione, così lor politicanti, senza mai aver lavorato, possono ricevere pensioni e privilegi alla faccia degli italiani.

Giorgio5819

Mar, 31/01/2017 - 11:29

Adesso vediamo quanti comunisti avranno ancora il coraggio di votare questi dementi.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 31/01/2017 - 11:29

Purtroppo l'avanzare dell'automazione renderà inutile qualsiasi politica per l'occupazione. Il trend è mondiale, non riguarda solo il nostro paese. Sono destinati a scomparire praticamente tutti i lavori manuali ed è iniziata anche l'erosione dei lavori di concetto. Leggete in giro per il web articoli su automazione e disoccupazione. Ci sono anche dei libri, per chi vuol tirare fuori la testa dalla sabbia. Leggetevi Martin Ford (The rise of the robots) o Federico Pistono (I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così).

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 31/01/2017 - 11:30

Eppure la soluzione c'è. Bastano tre piccole leggi. a) ESPELLERE subito tutti i clandestini ed utilizzare gli oltre 4 miliardi risparmiati per favorire il lavoro giovanile italiano. b) CANCELLARE il Jobs Act perché crea disoccupazione giovanile. 3) CONSENTIRE ad uno straniero (dove per straniero si intende chi non sia nato in Italia oppure i suoi genitori non siano nati in Italia), di lavorare solo se il datore di lavoro dimostra che nessun italiano può occupare quel posto (è una legge da sempre in vigore negli USA) con verifica ogni 6 mesi/un anno a seconda del tipo di lavoro. Se uno straniero, ancorché residente, resta senza lavoro si applica quanto al punto a), legge in vigore in Svizzera. Come si vede non c'è niente da inventare, basta copiare le leggi giuste. Almeno a copiare saremo capaci o dovremo aspettare il Trump italiano?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 31/01/2017 - 11:34

Che dire? Vuoi vedere che danno la colpa a Trump? Renzi ha fallito e nonostante ciò è ancora lì che spera in un'altra chance. Abbiamo i giovani, i più fortunati, che vanno all'estero ed un Ministro del lavoro che invece sistema il figlio in una specie di redazione, foraggiata con soldi pubblici. Questa sinistra dovrebbe guardarsi allo specchio e rendersi conto che hanno fatto il loro tempo, non hanno alibi.

MaxSelva

Mar, 31/01/2017 - 11:40

PD = 14% ... cosi' tanto ? speriamo che dalema ci metta lo zampino... e che ne porti via il 9% a renzi... se berlusconi mette uno sbarramento del 10% non saranno neanche presenti al parlamento questi ciarlatani da strapazzo

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 31/01/2017 - 11:41

QUESTA E' L'ITALIA DEI SINDACATI, DEI CLANDESTINI E DELLE ISTITUZIONI COMUNISTE, IL RISULTATO E' IL FUTURO INESISTENTE PER I GIOVANI.

giusto1910

Mar, 31/01/2017 - 11:44

Economisti al soldo delle lobby e ministri dell' economia e del lavoro totalmente incapaci ci hanno portato nel baratro, protetti (loro) da montagne di privilegi. C'é un solo mezzo per uscire dalla disoccupazione: detessare drasticamente i costi del lavoro a tutti i livelli. Diretti e indiretti: Dove trovare le risorse? Facile: rasare privilegi e rendite di posizione illegittime accumulate in decenni di sprechi e voto di scambio (vedi babypensioni).

orione43

Mar, 31/01/2017 - 11:44

Possibile che noi italiani siamo così masochisti al punto di continuare a votare questa gentaglia rossa che ci sta portando al totale fallimento? Tra politici, sindacati, cooperative loro pensano solo esclusivamente alla legge sui gay, sulle adozioni, sugli emigrati mentre i nostri giovani sono senza lavoro e le ditte una alla volta chiudono. Ma quando ci vogliamo svegliare da questo torpore rosso?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 31/01/2017 - 11:54

soglia 40% ? troppo basso, avanti con gli immigrati, avanti che c'è posto! assumiamo i palestrati africani al posto dei giovani italiani disoccupati. un bel grazie a Renzie e al PD per i risultati ottenuti! e dire che più del 31% degli intervistati voterebbe ancora PD ....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 31/01/2017 - 11:55

Giovani senza lavoro, quindi senza futuro, né famiglia né figli. Parallelamente INVASIONE AFROISLAMICA. Nulla di ciò è casuale. Tutto obbedisce all'agenda massonica globalista: IL GENOCIDIO DEI POPOLI EUROPEI.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 31/01/2017 - 11:57

Senza un miracolo o una guerra totale, tra 30 anni l'Italia non esisterà più come nazione. Né demograficamente né culturalmente.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 31/01/2017 - 12:02

Continuate a votare PD e le Banche saranno salvate.

orso bruno

Mar, 31/01/2017 - 12:02

x Situation, Speranze vane ! Gli elettori del Pd sono talmente rincoglioniti da essere irrecuperabili !

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 31/01/2017 - 12:09

Ovvio, visto che lavoro non se ne crea, gli imbecilli incapaci non hanno capito che non permettono a chi è in azienda da 40 di andare in pensione la situazione è questa.

mstntn

Mar, 31/01/2017 - 12:16

Mah! Io vedo in giro solo ragazzi con il telefonino in mano, non lo lasciano manco per mangiare e nessuno che si dà all'apprendistato. Certo il no o il si al referendum non c'entrano. Sembra. Con il Sì qualche inizio di cambiamento poteva esserci. Si sarebbe cominciato. Ha vinto il no, buonanotte a tutti : imperativo, non si faccia mai niente, né per la costituzione né per i giovani. Benaltristri su tutto vero libertà? Va meglio con il no?

giancristi

Mar, 31/01/2017 - 12:19

Renzi è un pallonaro, così come lo era Tremonti! Ci raccontano che il sistema bancario è solido! Insolvenze a pioggia, deficit di bilancio, ecc. E Renzi ha ridotto le tasse. Ha eliminato l'IMU sulle prime case, ha concesso benefici ai pensionati. Sono tutti provvedimenti per guadagnare consensi, ma dannosi dal punto di vista del bilancio statale! Il default è nell'ordine delle cose. Grillo e Salvini vogliono fare un referendum sull'euro, ma è incostituzionale. Non sono possibili referendum su materie regolate da trattati internazionali. Usciremo trascinati dalla forza delle cose. Con una massiccia svalutazione, l'industria italiana riprenderà slancio, ma il conto lo pagheranno i risparmiatori. NON CI SONO PASTI GRATIS!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 31/01/2017 - 12:24

Pregasi cambiare quel "Presto" con un "Perennemente". Grazie.

obiettivo75

Mar, 31/01/2017 - 12:26

Il dato è ancora più grave se si pensa che a dicembre spesso si assumono ragazzi/e per il periodo natalizio come commesse, aiutanti, hostess, confezionamento buste e pacchi.a me sembra che ci siamo infilati in un cul de sac dal quale non si riesce ad uscire. Questo nonostante il Qe di draghi che prima o poi, terminerà, e con i tassi che anch'essi a breve risaliranno. Sarò pessimista, ma credo che, stante così le cose,difficilmente rivedremo la disoccupazione sotto l'8%, anzi credo che resterà sopra il 10% per ancora diversi anni

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 31/01/2017 - 12:30

C'é un vecchio detto, nel torbido s'arraffa meglio. Aggiungo i popoli sofferenti son pronti ad ascoltare non importa chi, il che tradotto in parole povere ed attuali significa: Non attuare le giuste politiche per risolvere i problemi , finchgé il popolo soffre gli si puo' raccontar " la messa ". Domando: Ci vuole mica tanto per capire che, se abbassi le tasse diciamo del 20% le imprese, gli artigiani possono di nuovo lavorare , produrre a prezzi competitivi quindi, impieghi, denaro che circola e produce ricchezza, artigiani che aprono ed assumono e non vanno altrove ( estero ) . E' il conto della serva. Una coppia di giovani con impiego mettono su casa con tutto quel che ne consegue. Perché il governo non lo fa? Perché é formato da delinquenti KOMUNISTI....!

MilanoMerano

Mar, 31/01/2017 - 12:34

Possiamo fare come Starbucks in America: hanno appena offerto 100,000 posti per migranti musulmani, mentre sputano sugli Americani disoccupati. Dai, che problema c'e'? Viva il terrorismo dei pedofili.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 31/01/2017 - 12:37

Egregio signor Gentiloni , Si erga al di sopra di questa accozzaglia di politici di bassa lega che odorano di connivenze ed inciuci maleodoranti. Si faccia paladino di una rinascita, esiga che si abbassino le tasse in misura clamorosa ma necessaria. Chi assume tasse ridotte il larga pecentuale, 20 - 30 % unica e sola maniera per far ripartire la nostra economia. Basta con il predominio delle coop rosse. Uccida la PIOVRA che ci sta strangolando, ci dia la possibilità di vivere dignitosamente. Si tratta di una formula semplice da attuare, lo faccia e gli italiani saranno tutti con Lei. Sia Nobil Uomo di fatto oltre che di nascita. Da pari a pari La rinhgrazio

eolo121

Mar, 31/01/2017 - 12:41

Ai giovani ben vi sta' votate sempre PD.. partito che ha in mente rom , extracomunitari... e dopo voi... continuate a votare un partito del genere.. viva TRUMP ..

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 31/01/2017 - 12:43

#salrandazzo. MA; I ROBOT SARANNO IN GRADO DI PULIRE LE STRADE?! DI GUIDARE BUS E TRAM?! DI GUIDARE UNA NAVE?! DI OPERARE IN OSPEDALE?!DI RESTAURARE UN;OPERA D;ARTE?!DI FARE SCARPE?! CUCIRE UN VESTITO COME FÁ VERSACE! ARMANI OPPURE D&G?! DI PIANTARE UNA VIGNA?! DI CUCINARE COME UNO CHEF DI CLASSE? ETC..ETC...?!.

petra

Mar, 31/01/2017 - 12:59

#solrandazzo Non ci sono solo i libri, ci sono anche i dati reali. In Germania la disoccupazione giovanile è passata dal 9% del 2008 al 4,2% del 2016. In Italia dal 21,3% del 2008 al 43% del 2016. Motivo? Troppe tasse sulle imprese, dimodochè nessuno vuole piu' fare l'imprenditore, e quelli esistenti stentano ad affrontare la concorrenza; mancanza di manodopera specializzata (tutti i giovani italiani mirano a fare lavori "altolocati"). Gli immigrati non hanno alcuna specializzazione.

Gianni11

Mar, 31/01/2017 - 13:02

Beh? Che problema c'e'? Basta qualche altro milione di "risorze" boldriniane per risolvere il problema, no?

evuggio

Mar, 31/01/2017 - 13:21

La disoccupazione è ai massimi, l'economia in disastro, la sanità allo sfascio, la sicurezza "da paura": GRAZIE MATTEO (che hai il coraggio di rifarti vedere), GRAZIE GIORGIO (che con un golpe hai chiamato il "salvatore" per risolvere la situazione) GRAZIE PAOLO (che hai accettato di tenere al governo i "geni"), GRAZIE filibusta d'EUROPA!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 31/01/2017 - 13:44

da quello che vedo in giro i giovani sono più preoccupati di whatsapp, facebook e venire bene nei selfie.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 31/01/2017 - 13:52

### Ma è il dato che riguarda i giovani a preoccupare maggiormente il governo Gentiloni. ### Onorevole presidente Gentiloni ci angosciano tre argomenti: Siamo in presenza del fallimento della sinistra casta di potere sinistro purtroppo per l'Italia al governo? Italia portata al disastro dalla sinistra? Son da ospitare negli alberghi a cinque stelle in locazione gratuita i giovani disoccupati, affinché non pesino sulle finanze delle famiglie oberate di tasse? Se il sinistro governo Renzi non avesse applicate le sanzioni alla Russia decise dal presidente Obama del Partito Democratico yankee quanti di quei giovani avrebbero oggi un lavoro e lo Stato un introito dalle Tasse versate da quei lavoratori. Lavoratori oggi disoccupati dal governo Renzi? Onorevole presidente Gentiloni, nobiltà vorrebbe che, in questo disastro italiano totale si tornasse alle urne! Si torni a votare nel rispetto della sovranità del popolo ché è lui il sovrano e non certo la casta sinistra!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 31/01/2017 - 14:07

### Ma è il dato che riguarda i giovani a preoccupare maggiormente il governo Gentiloni. ### Onorevole presidente Gentiloni ci angosciano tre argomenti: Siamo in presenza del fallimento della sinistra casta di potere sinistro purtroppo per l'Italia al governo? Italia portata al disastro dalla sinistra? Son da ospitare negli alberghi a cinque stelle in locazione gratuita i giovani disoccupati, affinché non pesino sulle finanze delle famiglie oberate di tasse? Se il sinistro governo Renzi non avesse applicate le sanzioni alla Russia decise dal presidente Obama del Partito Democratico yankee quanti di quei giovani avrebbero oggi un lavoro e lo Stato un introito dalle Tasse versate da quei lavoratori. Lavoratori oggi disoccupati dal governo Renzi? Onorevole presidente Gentiloni nobiltà vorrebbe che, in questo disastro italiano totale si tornasse alle urne! Si torni a votare nel rispetto della sovranità del popolo ché è lui il sovrano e non certo la casta sinistra!

Gianni11

Mar, 31/01/2017 - 14:10

Beh? Che problema c'e'? Basta un'altro milione di "risorze" boldriniane per risolvere il problema, no?

g. Claude Louis...

Mar, 31/01/2017 - 14:12

l'ennesima dimostrazione della inettitudine della sinistra. Senza contare i debiti non pagati dall'amministrazione statale, rimasti a livelli stratosferici, la mancata erogazione dei prestiti a famiglie e imprese da parte delle banche che il quantitative easing avrebbe dovuto far esplodere, le tasse alle imprese che arrivano anche al 68%, imprese nazionali pubbliche e private comprate per due soldi, lavoratori italiani sottopagati, ogni tipo di merce prodotta in Italia negli anni 50/60 ora prodotta in Cina da operai pagati 300 €. Il tutto mentre in Irlanda il pil 2015 è arrivato a +26%, a dimostrare come le tesi dei sinistri che danno le responsabilità alla UE siano anche infondate. Sinistra al governo, criminalità e recessione economica.

grazia2202

Mar, 31/01/2017 - 14:24

TRANQUILLI domani ci sarà qualche agenzia stampa da Istat che ribalterà i dati. ipocriti mentitori : state lì slo per il vitaliazio e far cambiere le desinenze al femminile. ai giovani chi ci pensa : non certo chi già vive o sta per vivere di vitalizio.

geronimo1

Mar, 31/01/2017 - 14:43

Ma ci voleva un genio per questa analisi!!!!!! Lì' Italia sta diventando solo un paese di assistiti e di assistenti (ovvero sfigati e "soccorritori degli sfigati")...... Complici crisi economiche, terremoti, alluvioni, slavine e soprattutto migranti, gli assistiti ammontano ad alcuni milioni ed altrettanti risultano i "professionisti dell' aiuto"....!!!!!! Se di colpo nessuno avesse piu' bisogno di aiuto, vi sarebbero cinque o sei milioni di colpo di NUOVI DISOCCUPATI (gli ex soccorritori....!!!!).... Faccio una domanda: quanto tempo e' che a nessun "media" fanno vedere un capannone dove si produce?????????????????????

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 31/01/2017 - 15:13

E' la globalizzazione tanto decantata da PRODI come occasione di crescita enorme per l'ITALIA..PRODI e' ancora vivo, andiamo a chiedergli spiegazioni su come mai non ha funzionato e come mai ci troviamo in questa situazione. E' lui che ci ha imposto l'Europa con una supertassa e con un euro a 1900 lire, altro errore..adesso ci tiri fuori lui dal guado.Mi sembra giusto e doveroso..o anche lui non sa che pesci pigliare se non rivolgersi ai santi del paradiso con le preghiere?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 31/01/2017 - 16:18

@Salrandazzo - a differenza sua, la testa fuori dalla sabbia ce l'abbiamo sempre avuta. E stiamo vedendo cosa sta succedendo, da almeno 6 anni, che i fenomeni che tu voti cosa hanno prodotto. Disastro, e si vantano dicendo bugie: lavoro aumenta, disoccupazione diminuisce, soldi crescono, ce n'è per tutti: terremotati, migranti e quant'altro. Salvo poi scoprire che il buco del debito pubblico è fuori dalla soglia limite e l'Europa è stufa di ricordarcelo. Adesso che hai tirato fuori la testa, hai capito che succede? Chi hai votato? Che casino hanno combinato? NOOOOOHHH? Ricaccia dentro la testa allora.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 31/01/2017 - 16:38

@petra, lei ha ragione nel breve periodo. L'Italia è fanalino di coda nel panorama europeo, lo sappiamo. Quel che dico io è che comunque il trend è devastante, e se possiamo recuperare qualcosa, lo possiamo fare solo temporaneamente. Nel lungo periodo, diciamo 20 anni, tutti i lavori normali, manuali o intellettuali, saranno divorati dall'automazione. E guardi che parlo di soluzioni tecniche già disponibili oggi, non parlo del futuro. Questi 20 anni serviranno perché l'applicazione delle soluzioni tecniche GIA' DISPONIBILI possa essere fatta, progressivamente. Aggiunga a questo che nel frattempo la tecnologia offrirà soluzioni ancora più efficienti, e si immagini cosa sarà, da qui a 20 anni, trovarsi l'80% di disoccupati in tutto il mondo. Vede, Petra, le cose che solitamente discutiamo qui sono pinzillacchere, rispetto alla devastazione che sta per arrivare e di cui nessuno parla.

MEFEL68

Mar, 31/01/2017 - 16:41

Quando Berlusconi ha lasciato (nov. 2011) il tasso di disoccupazione era di circa l'8% con una punta massima del 27,9% per quella giovanile. Sono dati UFFICIALI e non di propaganda. Ora dopo più di 5 anni di illuminati governi di sinistra, la disoccupazione è del 12% con la punta di oltre il 40% per quella giovanile. Sono questi i progressi promessi dalla sinistra? Cosa ne è stato di tutte le tasse che da Monti in poi hanno svuotato le tasche degli italiani che, a detta della sinistra, già non arrivavano alla quarta settimana? C'è qualche "dotto" sinistrato che può contestare questi dati?

Sartuscine

Mar, 31/01/2017 - 16:41

Un suggerimento per dimezzare la percentuale della disoccupazione giovanile è questo: LEGALIZZARE LA PROSTITUZIONE! Tanti giovani la praticano in nero, guadagnando congrui stipendi e sono iscritti negli elenchi dei disoccupati, ottenendo in più alcuni privilegi dallo Stato!

ricki

Mar, 31/01/2017 - 16:53

ma l'italia non era ripartita?????secondo i comunistelli???

casela

Mar, 31/01/2017 - 16:53

Un grazie di cuore a Renzi ed al suo fedele scudiero Poletti continuate così avrete sicuramente successo.

flip

Mar, 31/01/2017 - 16:55

ma cos'è tutta questa bega della disoccupazione giovanile tra i 15 ed i 25 anni? ancora vanno a scuola. Non è come è successo a mé ed a tanti altri che a 14 anni, il giorno lavoravano, e la sera si andava a scuola e ci siamo diplomati. A 25 anni qualcuno ha finito si e no l' università. ma purtroppo, per lui/lei, è difficile trovate lavoro senza un' esperienza lavorativa almeno quinquennale. le cretinate raccontatele nell' ambito del vostro partito di somari/e raglianjti. (senza offesa per il quadrupede)

antipifferaio

Mar, 31/01/2017 - 17:16

Queste percentuali non corrispondono alla realtà perchè la realtà è ben peggiore.... Il sud è morto e tra poco sarà anche sepolto. Ormai parliamo di un terzo del paese che non esiste più. Si dice che le rivoluzioni cominciano dalla pancia...ecco...quando le pensioni delle mamme, nonne, nonni ecc. finiranno...si, perchè la vita non è eterna per nessuno...allora credo che ci saranno le barricate.....se non peggio.........

vinvince

Mar, 31/01/2017 - 18:14

Grazie ai governi di sinistra !!!

roliboni258

Mar, 31/01/2017 - 18:40

poco tempo fa' il somaro di Rignano diceva che va tutto bene

Popi46

Mer, 01/02/2017 - 06:22

Automazione processi produttivi + globalizzazione +concorrenza sleale nell'impiego di manodopera(Cina) + bassa scolarità = DISOCCUPAZIONE PERMANENTE. Il jobs act è roba per le allodole

gneo58

Mer, 01/02/2017 - 08:52

nei giorni scorsi lo aveva detto renzi che l'obbiettivo era il 40% - raggiunto in un amen.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mer, 01/02/2017 - 09:25

importante lavorano gli extracomunitari ...gli italiani possono emigrare in Africa che si sta svuotando.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mer, 01/02/2017 - 14:03

TONY NON VEDI CHE LA MAGGIORANZA OVVERO IL 60% HA IL LAVORO?SE FOSSE IL CONTRARIO SAREBBE PEGGIO, MA FINO AD UN 49% DI DISOCCUPAZIONE VA BENE

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mer, 01/02/2017 - 14:06

GIORGIO5819, PUTROPPO CHI VOTERà COSì SARANNO GLI EXTRACOMUNITARI CHE IL PD HA IMBOSCATO IN ITALIA HA FATTO I CONTI PRIMA QUESTO INFAME.

flip

Mer, 01/02/2017 - 17:18

mi piacerebbe sapere se gentiloni, renzi ed altra feccia comunista manderebbero i loro figli 15enni a lavorare. A FARE COSA? Non sanno neanche pulirsi il......naso.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 02/02/2017 - 00:05

flip perchè devono andare a lavorare se li mantenete voi?

flip

Ven, 03/02/2017 - 11:16

FRANCO A TRIER COM'E' IN GERMANIA LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE? 15-24 ANNI?