Distributori automatici 4.0 a Venditalia Milano

Dal 6 al 9 giugno oltre 300 espositori presentano tutte le novità del settore "vending" a fieramilanocity. Italia leader internazionale nella produzione con il 70% della produzione esportato

Edizione che celebra 20 anni, quella di Venditalia, la vetrina internazionale per eccellenza del vending che presenta tutte le novità della distribuzione automatica dal 6 al 9 giugno a fieramilanocity. Venditalia 2018, biennale organizzata da Venditalia Servizi e promossa da Confida, l'Associazione Italiana Distribuzione Automatica, vede la partecipazione di oltre 300 espositori provenienti da 22 Paesi di tutti i segmenti del settore: dalle tecnologie delle vending machine alla varietà dei prodotti alimentari, distribuiti all’interno di un allestimento su 14mila metri quadrati di superficie espositiva.

“Venditalia non è solo una vetrina d'eccezione per gli espositori e osservatorio privilegiato per tutti gli operatori del settore del vending, in cui l’Italia è leader a livello internazionale – dice il presidente Ernesto Piloni – ma è soprattutto un hub della distribuzione automatica all'interno del quale si sviluppano relazioni e business, si scoprono novità e trend di mercato, si approfondiscono temi tecnici e tecnologici. La manifestazione ha una forte componente di espositori stranieri che sono il 22%. Questa edizione si caratterizza per il rinnovamento dell’offerta: da una parte una maggiore attenzione alla formazione con appuntamenti mirati, dall’altra un’area dedicata alle new entry che si affacciano al mondo del vending“.
Degli oltre 300 espositori, 57 provengono dall’estero (tra cui Francia, Spagna, Germania, Inghilterra, Olanda) e ben 68 sono alla loro prima partecipazione. Numeri che identificano il dinamismo del settore.

“La distribuzione automatica – spiega il presidente di Confida Massimo Trapletti – è un vero e proprio made in Italy le aziende italiane che producono vending machine, infatti, esportano mediamente il 70% della propria produzione all’estero. Ma non solo. Anche il mercato interno è leader a livello europeo. In Italia abbiamo oltre 810mila distributori automatici installati, mentre la Francia ne ha 590mila e la Germania 550mila, e 3.000 aziende di gestione che offrono un servizio di qualità e certificato. Il vending è un canale distributivo alimentare di tutto rispetto: nel 2017 il fatturato del mercato automatico ha superato la soglia di 1,8 miliardi di euro, con 5 miliardi di consumazioni in crescita dell’+1,31% rispetto all’anno precedente. Tutto questo senza considerare il mercato del porzionato - capsule e cialde - che ha un giro d’affari di 1,7 miliardi con oltre 6 miliardi di capsule e cialde vendute in un anno”.

Tecnologia 4.0, innovazione ed ecosostenibilità sono al centro dei nuovi trend e delle esigenze del mercato: i distributori automatici di nuova generazione sono sempre più smart grazie all’adozione di tecnologie IoT, alla connettività, alla tecnologia digitale, alle modalità touch screen ai pagamenti pagamenti mobile. tanto che il Mise ha esteso l’agevolazione fiscale dell’iperammortamento al 250% anche ai distributori automatici facendoli entrare di diritto nell’Impresa 4.0. Oltre all’evoluzione tecnologica, l’innovazione delle vending machine punta anche sull’eco‐sostenibilità: logistica green, prodotti alimentari biologici, a chilometro zero ed equosolidali.

Venditalia ospita anche conferenze, dibattiti, talk show internazionali e incontri sui temi più attuali del comparto. Si comincia mercoledì 6 giugno con il convegno dal titolo “Iperammortamento e vending 4.0”.Sempre nello stesso giorno spazio anche ad uno dei prodotti più venduti attraverso le vending machine: il caffè. Durante l’incontro “Il caffè tra qualità e nuovi trend” saranno messe in luce le nuove tendenze per soddisfare il mercato della bevanda più amata e bevuta dagli italiani. Giovedì 7 giugno si parlerà invece di sostenibilità: il convegno “La sostenibilità nel vending” analizzerà alcuni case history virtuosi che hanno saputo applicare il concetto di responsabilità sociale all’universo della distribuzione automatica. Venerdì 8 giugno invece sarà il momento di affrontare il tema dei pagamenti. A “Il futuro del vending è senza moneta?” si parlerà dei nuovi sistemi di pagamento e della possibilità di avere vending machine con sistemi di pagamento cashless.

Da segnalare infine la serata evento “La Bella Vita” per festeggiare i vent'anni di Venditalia riservata agli operatori nella suggestiva location Spirit de Milan, storica cristalleria trasformata in una “urban area” dove si racconta la moderna “milanesità”: il luogo ideale dove si fondono l’innovazione del mondo della distribuzione automatica con la tradizione dell’operosità meneghina. Un’altra novità della nuova edizione della fiera è il logo “Venditalia Milano” che esprime la forte vocazione all’internazionalità dell’evento nella capitale economica italiana che anticipa le nuove tendenze del Belpaese.