Draghi: "Capisco le proteste, serve un'Europa più unita e solidale"

"I manifestanti credono che l'Europa stia facendo troppo poco". Lo ha detto Draghi all'inaugurazione della nuova sede della Bce a Francoforte

"Capisco cosa motiva questi punti di vista, perché la gente vuole un cambiamento". Lo afferma il presidente della Bce, Mario Draghi, all’inaugurazione della nuova sede a Francoforte, in merito alle proteste animate "dai partiti populisti che vediamo emergere in Europa" e da chi vuole più Europa, come "i manifestanti che sono qua fuori oggi, che credono che l’Europa stia facendo troppo poco" e la vogliono "più integrata e con più solidarietà tra le nazioni".

"Questo edificio è un simbolo di quanto l’Europa possa raggiungere assieme. Ma è anche un simbolo delle ragioni per cui non possiamo rischiare nuove divisioni. (...) Un’Europa integrata, pacifica e democratica è stata una delle lezioni fondamentali uscite da questo oscuro capitolo della storia. Da allora, abbiamo fatto tanta strada ma niente di quanto abbiamo conquistato dovrebbe essere dato per scontato. Noi, come Banca centrale, faremo la nostra parte nel processo, garantendo l’integrità della valuta unica", ha aggiunto Draghi . "Non disfiamo quanto è stato raggiunto. Non guardiamo con nostalgia al passato. Impariamo dal passato per unirci nel presente, così da costruire un’Unione completa che può garantire la stabilità e la prosperità di cui abbiamo bisogno".

La risposta alla crisi, ha spiegato Draghi, "non è tornare sui nostri passi sull’integrazione, ma completare l’unione monetaria in quelle aree dove si può e si deve completare. Abbiamo bisogno - dice Draghi - di essere ambiziosi negli obiettivi e pragmatici negli strumenti".

Commenti
Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mer, 18/03/2015 - 14:09

ma vai a casa guarda come hai ridotto l'Europa.

Ritratto di filatelico

filatelico

Mer, 18/03/2015 - 14:53

All'inferno nazisti vecchi e nuovi in particolare quel clochard che si nasconde a Trier !

DIRO

Mer, 18/03/2015 - 16:40

Caspita, che faccia tosta!Se la solidarietà é quella che la BCE sta mostrando al popolo greco..... Questo é il Nobel dell'ipocrisia.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 19/03/2015 - 04:05

Il Draghi è un servo dei tedeschi e viene a parlarci di Europa solidake !! Perchè non ha comprato i titoli greci ??? IPOCRITA E PAGLIACCIO !!!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Gio, 19/03/2015 - 09:45

infatti si vede come gli italiani sono solidali con i tedeschi loro ex alleati e traditori

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Gio, 19/03/2015 - 10:38

PAGATE TUTTI LE TASSE..

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 19/03/2015 - 10:44

Lacchè di Frau Kulona SMETTILA !!!!

buri

Ven, 20/03/2015 - 17:59

Draghi capisce le proteste, fa piacere venire a saperlo. però sbaglia rimedio, quello che serve è uscire dall'Europa a guida tedesca e preda dei pescicane delle banche d'affari americane