E Gm reinventa la formula «soddisfatti o rimborsati»

Quello che sta avvenendo sul mercato auto americano potrebbe rappresentare un importante precedente. La formula «soddisfatti o rimborsati», secondo Chevrolet (Gm), sarebbe la leva per conquistare nuovi clienti. E così la casa automobilistica ha deciso di offrire una speciale garanzia sui nuovi veicoli. «Gli acquirenti riceveranno una somma in denaro nel caso in cui restituissero, per qualsiasi ragione, vetture e camion degli anni 2012 e 2013». La garanzia sarà valida 60 giorni su mezzi che non abbiano percorso più di 6.430 chilometri (4mila miglia) e non siano danneggiati. Chi copierà per primo in Europa? L'iniziativa, anche se riguarda un mercato, quello a stelle e strisce, in grande spolvero rispetto a un'Europa in debito d'ossigeno, dimostra come sia importante inventare sempre qualcosa di nuovo e non vivere sugli allori. La ciclicità del mercato docet.