Ecco il piano del governo per tagliare le pensioni sociali

L'esecutivo vorrebbe "rivisitare" il meccanismo per l'erogazione degli assegni per dare il via alle sforbiciate

Una stangata anche sulle pensioni sociali? Adesso a quanto pare l'esecutivo sta per mettere nel mirino anche gli assegni più bassi. L'obiettivo è uno solo: fare cassa. Il presidente dell'Inps, Tito Boeri, parlando delle sforbiciate sugli assegni alti è stato abbastanza chiaro con un'accusa forte al governo: "Ci è stato chiesto di fare delle simulazioni sulle cosiddette pensioni d’oro, ma ci hanno chiesto di partire dalla cifra da risparmiare, invece che il contrario. È un segnale del fatto che l’esigenza non è l’equità ma fare cassa". Lo scenario potrebbe ripetersi sulle pensioni sociali. Come riporta la Verità, l'esecutivo starebbe preparando un vero e proprio piano per tagliare anche questi assegni. Secondo i conti fatti dal fondatore di Itinerari Previdenziali, Alberto Brambilla, per alzare le pensioni minime a 780 euro servono 6 miliardi. Per innalzare poi a 780 euro un altro milione di assegni sociali servirebbero altri 3,5 miliardi. Troppo. E così l'esecutivo vuole una rivisitazione completa delle pensioni Inps che costano all'erario ben 39 miliardi di euro.

Una mossa che potrebbe rivisitare l'assegnazione di pensioni sociali, assegni, sussidi e altre prestazioni assistenziali. L'esecutivo di fatto metterà nel mirino per il momento solo gli assegni sociali lasciando da parte quelli di invalidità o quelli per i superstiti. Il metodo che ha intenzione di usare il governo potrebbe portare ad un cambiamento radicale degli assegni. Infatti il parametro utilizzato non sarà più quello del reddito individuale ma quello dell'Isee. Dunque verrà preso in considerazione l'intero patrimonio del singolo e di tutto il nucleo familiare. L'erogazione dell'assegno non si baserà più solo sul reddito. E così scatterebbero i tagli. Sfrobiciate dell'8 per cento sugli assegni che in questo momento ammontano a circa 400 euro. Le risorse risparmiate verranno destinate al rinnovo dei centri per l'impiego e al reddito di cittadinanza. Ma in questo quadro i grillini da un lato promettono aumenti sulle minime, dall'atro taglierebbero gli assegni sociali. Un vero e proprio cortocircuito che alimeta ancora una volta la confusione sul fronte previdenziale.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Sab, 15/12/2018 - 10:28

uahhuaahhhuaahhh,ebbravi e grullini,hanno trovato il metodo per non fare più soffrire i "poveri" tagliando le pensioni sociali e facendoli crepare di fame e malattie..nel giro di un paio d'anni un paio di milioni di assegni in meno!!

baio57

Sab, 15/12/2018 - 10:49

"...come riporta la verità...starebbe...potrebbe...si dice ...verrà preso in considerazione..." Forza che la giornata è lunga ,oggi dobbiamo mettere almeno 25 articoli contro il governo...

Gio56

Sab, 15/12/2018 - 10:55

Ma tutte queste persone che fanno previsioni,calcoli(Itinerari Previdenziali sono 10 anni che esiste,prima andava tutto bene?)dove erano,quando certi sciagurati politici facevano delle grandi porcate(baby pensioni,incorpamenti all'inps di casse di previdenza in deficit,ecc)?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 15/12/2018 - 11:07

Vorrei capire. A chi prende una pensione da fame, intorno ai 400/500 euro al mese, il governo vorrebbe tagliare un 8%? Ma questi del governo si sentono bene? La salute mentale come va? L'Italia deve mantenere ad oltre 1000 euro al mese ogni invasore e poi vuole tagliare le pensioni sociali, quelle minime, degl'italiani? Ripeto: queste teste di cavolo si sentono bene?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Sab, 15/12/2018 - 11:19

Sarebbe ora che lo Stato mettesse mano a certe pensioni sociali! Come a quelle della legge Amato del 2008 con la quale, grazie anche ai Governi di sinistra, oltre 56.000 stranieri ultra 65enni, parenti di immigrati che lavorano in Italia, hanno ottenuto il "ricongiungimento" portandosi annualmente a casa un "assegno sociale" da 7.156,50 €! Per questi individui (che non hanno mai versato alcun contributo in Italia), l'INPS sborsa oltre 400 milioni di euro all'anno! Nella quasi totalità dei casi i beneficiari vengono in Italia, ottengono il diritto all'assegno sociale grazie ad una semplice autocertificazione e quindi se ne tornano al loro paese di origine dove si fanno accreditare il benefico assegno vita natural durante! Impossibile peraltro per l'Agenzia delle Entrate controllare presso i loro Paesi di origine in Africa o nell'Est Europa se questi sono davvero poveri e quindi hanno diritto all'assegno o se sono ancora in vita.

titina

Sab, 15/12/2018 - 11:34

Questi non sono onesti ma LADRI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Rubano a delle persone per regalare ad altri, tutto per avere il potere.

wrights

Sab, 15/12/2018 - 11:42

L'accoppiata Boeri (ricordo nominato da Renzi) e il Giornale di Berlusconi, a volte sortisce articoli ridicoli.

gianrico45

Sab, 15/12/2018 - 11:50

Boeri e uno di quelli che prenderà una pensione d'oro pertanto è scontato che le difenda.Ma fino a che lavora nell' INPS deve stare alle dipendenze dello stato e deve applicare le leggi che il parlamento emana,altrimenti si dimetta.

Holmert

Sab, 15/12/2018 - 11:51

Il reddito di cittadinanza proposto da Di Maio ed inventato dal comico genovese Grillo,è frutto di una follia endogena di grado elevato. In Italia ci sono già tanti redditi di cittadinanza: la cassa integrazione, le pensioni di invalidità e l'indennità di accompagnamento, l'indennità di disoccupazione, l'esenzione da ticket vari, i ricoveri ospedalieri comprensivi di vitto ed alloggio, i tanti scivolamenti previdenziali specie nelle ferrovie, la pletora nelle assunzioni regionali e statali(vedi forestali nel sud), pensioni concesse dopo soli 14-24 anni di contributi...E questi sciagurati vengono anche a proporre il "reddito di cittadinanza". Insomma, l'Italia a chi lavora, li strozza di tasse ed a chi non lavora li mantiene a sbafo. Lo chiamano stato sociale, il peso del quale sta seppellendo non solo l'Italia. Gli è che non sanno governare,ovunque, sono solo dei parolai.

nopolcorrect

Sab, 15/12/2018 - 11:55

Quando si decideranno a lasciar perdere questa bufala del reddito di cittadinanza di difficilissima applicazione?

mnemone44

Sab, 15/12/2018 - 12:00

Salvini,sciogliti da questo abbraccio mortale con questi sconclusionati incompetenti!Per non perdere la faccia e mantenere un potere ottenuto illudendo i poveri,costoro sono disposti a creare altri poveri!Gli unici problemi risolti saranno solo quelli personali.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 15/12/2018 - 12:04

Al momento gli unici che hanno tagliato le pensioni sono stati i governi tecnici pd con i voti di fi facendo un bel macello sociale. Poi quello che dice Tito vale zero, lui non lavora per l’INPS lavora per il pd. Lui si dovrebbe preoccupare delle pensioni erogate al nonno di Mustafa che ha versato zero e vive in Nordafrica. Quindi prima lo cacciano meglio è.

flip

Sab, 15/12/2018 - 12:06

invece di mettere il naso sulle pensioni, mettetelo nei mega stipendi e prebende dei ladri politicanti. voi compresi!

paolo1944

Sab, 15/12/2018 - 12:39

Temo anch'io che questi miserabili si accaniranno sulle pensioni sociali. Come se un disgraziato di 70 anni a zero reddito fosse "benestante" perché magari ha un appatamentino di proprietà o ha un gruzzoletto da parte di 20000 euro che tiene religiosamente fermo per eventuali emergenze. Come se invece dovesse prima spenderli fino a zero per poi ricevere l'elemosina di 400 euro al mese. 5 stalle Vigliacchi e bugiardi.

Malacappa

Sab, 15/12/2018 - 13:44

Mantenere tutta sta marmaglia invasora quanto ci costa.Gio56 ben detto me lo chiedo anche io dove erano????

miki017

Sab, 15/12/2018 - 13:44

volete una formula equa, giusta, solidale per fare cassa ? TOGLIERE, da oggi a domani, tutte le vergognose ed immeritate "baby-pensioni"!, cuscinetto/ammortizzatore REGALATO ai truffatori per fare, in sicurezza la 2°. 3°. 4° attività in nero e campare ALLA GRANDE ! col paracadute dello Stato. BASTA SANGUISUGHE, "pensionati !" a 40 anni !! e, che ringrazino se non verra loro richiesto di rendere allo Stato quanto percepito (centinaia di migliaia di euro, negli anni, ciascuno) .. aggratis, in danno ai veri contribuenti !! p.s.voglio vedere se mi pubblicate!, dico solo la sacrosanta verità !! ma... ci vuole coraggio a togliere le vergogne, vero censori??

DRAGONI

Sab, 15/12/2018 - 13:46

PIU' CHE SFORBICIARLE DOVREBBERO ESSERE PAGATE , ESSENDO ASSISTENZA PURA, CON LE TASSE PAGATE DA TUTTI GLI ITALIANI E QUINDI NON CON I FONDI INPS CHE DOVREBBERO SERVIRE PER LA SOLA "PREVIDENZA" DEI LAVORATORI!!

mozzafiato

Sab, 15/12/2018 - 13:49

altro (ennesimo) articolo demenziale ed infarcito di falsità e supposizioni tragicomiche ! Facciamo un esempio "LE STATISTICHE ci dicono che la meta'delle pensioni sociali e di invalidità' al sud, SONO FALSE ! Questi sono DATI UFFICIALI ! Dunque ammesso che venga promulgato un provvedimento che vada ANCHE nella direzione di far cessare questa vergogna tutta meridionale, SAREBBE ED E' ASSOLUTAMENTE NECESSARIO ! Davvero non so come abbiate fatto a scivolare cosi in basso al punto da superare a sinistra le balle e le panzane di repubblica !

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 15/12/2018 - 14:51

Cercate di non farvi male, il popolo poi non perdona.

agosvac

Sab, 15/12/2018 - 14:58

Tagliare le pensioni sociali ( tra l'altro sono pensioni senza retribuzione che dovrebbero essere esclusivamente erogate dallo Stato e non dall'INPS), per poi dare il reddito di cittadinanza sarebbe una tale coglionata che neanche i grillini più grillini, ovvero i figli di primo letto di grillo, si possono permettere.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 15/12/2018 - 15:31

Silvioooooooooo, fatti sentire

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 15/12/2018 - 15:33

Silvioooooooooo, fatti sentire -

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 15/12/2018 - 15:37

A quando un totale (non parziale) annullamento dei loro compensi, benefit, assicurazioni, trasferte, scorte... tutto insomma ogni centesimo che noi siamo costretti a sborsare?.. Se questi signori intendono la politica come una missione, allora che la facciano a gratis.. Perchè dobbiamo elargire milioni a tutte queste nullità?

rokko

Sab, 15/12/2018 - 15:46

mozzafiato, dicevate che era tutto falso anche quando si parlava di tagli alle pensioni "d'oro", che avrebbe riguardato solo quelle non coperte da contributi. Risultato: le pensioni saranno tagliate indistintamente, coperte da contributi o non, il che è anche ovvio perché è impossibile calcolare la parte coperta da contributi e quella scoperta. Al posto vostro andrei a nascondermi per la vergogna.

flip

Sab, 15/12/2018 - 16:35

ai giovani i vecchi danno fastidio. però la loro pensionee fà comodo.

APPARENZINGANNA

Sab, 15/12/2018 - 17:10

Se è vero, fanno veramente schifo.

leopard73

Sab, 15/12/2018 - 17:48

Molto presto vedremo i GILET gialli anche da noi Grillini = lazzaroni.

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Sab, 15/12/2018 - 18:31

MA BERLUSCONI QUANDO ERA AL GOVERNO OLTRE CHE A PENSARE "A RIVITALIZZARSI"CON EMILIO E LELE MORA E FARSI SFUGGIRE "LA LIBIA" DAL COMPLOTTISTA NAPOLITANO COSA HA FATTO??E UN PAESELLO IRRECUPERABILE DA CORTOCIRCUITO CHE ALIMENTA LA CONFUSIONE SU TUTTI I FRONTI NON SOLO PREVIDENZIALE

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 15/12/2018 - 18:36

Ma il compagno boeri, non è lo stesso che paga il 60% delle pensioni sociali a chi non ha mai versato un solo cent? Non è lo stesso che diceva che gli immigrati (regolari) ci avrebbero pagato la pensione, per poi scoprire che in effetti coprono solo il 3% di quanto ricevono? La parola di boeri è la stessa di un asino che raglia, ma il raglio non sale in cielo, rimane solo nelle teste vuote dei suoi colleghi di ideologia.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Sab, 15/12/2018 - 19:00

Separare la previdenza dalla assistenza sociale.Sussidi,pensioni sociali che non sono altro che un sussidio e quant'altro non coperto da contribuzione andrebbe pagato con le tasse collettive quali iva,accise,giochi,sigarette,scommesse etc.In questa maniera si ristabilisce l'equilibrio tra chi ha contribuito alla propria pensione e chi no ma che ha diritto a vivere con dignità

scorpione2

Sab, 15/12/2018 - 22:31

ce guevara viva la rivolucion. hahaha

scorpione2

Sab, 15/12/2018 - 22:34

li cucineranno come i friarielli a fuoco lento, hernando45 tu che sei pratico viva la rivolucion.

Silpar

Sab, 15/12/2018 - 22:39

certo le pensione sociali date a clandestini ?? sicuro, e poi se danno il reddito perche' devono avere anche la pensione???

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 15/12/2018 - 23:07

@Giovanni da Udine - carissimo collega ingegnere, dove si firma? Sottoscrivo tutto quanto dici, come sempre.

edoardo11

Dom, 16/12/2018 - 09:24

DILETTANTI ALLO SBARAGLIO! DIMETTETEVI!

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 16/12/2018 - 10:04

Carissimo collega @Leonida55, ti ringrazio innanzitutto della condivisione. Credo che tu sia stato l'unico a leggere quanto avevo scritto. Nessuno infatti (e la cosa mi stupisce ma non più di tanto) ha ritenuto di indignarsi al riguardo delle pensioni sociali corrisposti annualmente dall'INPS agli ultra 65enni stranieri "ricongiunti". E ce ne sarebbe motivo in quanto si parla di oltre 400 milioni di euro all'anno! Certo non basterebbero a salvare l'Italia ma ci sarebbe un elenco di destinazioni meno inutili e "buoniste" sulle quali investirli!