Ecco la scure di Moody's: "Cottarelli sarà senza fiducia. Riforme o taglio rating"

L'agenzia di rating Moody's avverte l'Italia dopo l'incarico a Cottarelli: "Nessuna influenza sulla nostra recente decisione di mettere sotto osservazione il rating del debito italiano per il downgrade"

L'agenzia di rating Moody's

"Nessuna influenza sulla nostra recente decisione di mettere sotto osservazione il rating del debito italiano per il downgrade". Con queste parole l'agenzia di rating Moody's avverte il Belpaese dopo gli ultimi sviluppi politici. Neppure la "svolta" Cottarelli, dunque, avrebbe avuto effetti immediati. Tanto che Giorgia Meloni va subito all'attacco: "Vola lo spread, superata quota 300. Evidentemente ai mercati non piace nemmeno Cottarelli. Che farà ora Mattarella, chiamerà direttamente il fantasma di Otto von Bismarck per dargli l'incarico di governo?".

Venerdì Moody's aveva annunciato di voler mettere sotto la lente il rating del Belpaese. Erano le ore in cui il (mai nato) governo Conte sembrava prossimo a presentarsi alle Camere per ottenre la fiducia di Lega e M5S. E ora, dopo la crisi istituzionale, il "no" di Mattarella a Savona e l'incarico a Cottarelli, le cose non cambiano. Moody's infatti avverte che il rating sovrano italiano "verrà ridotto" se il prossimo governo "metterà in campo politiche fiscali che non saranno sufficienti a collocare il debito pubblico su una rotta sostenibile verso il basso per i prossimi anni".

Il fatto è che l'esecutivo che oggi Cottarelli dovrebbe presentare al Colle con ogni probabilità nopn otterrà la fiducia. Lega e M5S hanno annunciato barricate. Fratelli d'Italia ha chiesto l'impeachment per Mattarella e non voterà la fiducia "manco morti". E anche Forza Italia ha annunciato il suo "niet" all'ex commissario alla spending review. Così Moody's avverte: per l'agenzia di rating la crisi politica Italia "sta registrando un'escalation" e "sembra improbabile che il presidente del Consiglio incaricato Carlo Cottarelli riesca ad avere una maggioranza in entrambe le Camere", motivo per cui "elezioni in autunno sembrano improbabili". Elezioni che, prevede Moody's, produrranno " probabilmente risultati simili al voto di marzo". E così un fallimento "nell'articolare e presentare un'agenda di riforme strutturali credibili" e che "aumentino le prospettive di crescita economica dell'Italia", sarebbe "ugualmente negativa per il rating". L'agenzia prevede dunque di "incorporare la revisione quando avremo visibilità migliore sulla direzione del Paese, il che significa che potremmo andare oltre il consueto periodo di tre mesi".

Commenti

tosco1

Mar, 29/05/2018 - 13:00

Io credo che ad essere declassato debba essere Mody's.Come fa a pensare che un governo sostenuto al massimo dal 20% dei voti del popolo italiano, faccia le riforme?. Ma questi, si sono laureati a master chef.?

nopolcorrect

Mar, 29/05/2018 - 13:05

Evitiamo d'ora in poi la buffonata delle elezioni. Eliminiamole. Chiediamo direttamente a Moody di diventare Presidente della Repubblica e chiediamo alla Merkel un Gauleiter che faccia i Presidente del Consiglio e scelga i Ministri che verranno poi designati da Moody.

Jon

Mar, 29/05/2018 - 13:06

Metteremo noi cittadini sotto osservazione le Agenzie di Rating che lucrano in borsa sulle variazioni da loro pilotate..sono INSIDER..!! Ma lo spread non ha dei contratti assicurativi a copertura? La Capostazione di Torino, Maria Cannata, risorta a unica responsabile della gestione del nostro Debito, oggi licenziata, aveva nascosto contratti mliardari a favore di Morgan Stalney, a cui avrebbe pagato somme indebite.. Ora la CORTE DEI CONTI richiede un danno di 4,3 mld. alla Cannata per aver favorito contratti swap a favore di bancheri amici. Sara' in grado Cottarelli di chiarire questi misteri?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 29/05/2018 - 13:09

Sono iniziate le minacce dei poteri forti.

Luigi Farinelli

Mar, 29/05/2018 - 13:10

Ecco l'altro squallido sciacallo dell'immonda trimurti ricattatoria della Finanza creativa, l'alleata dell'associazione a delinquere massonico-finanziaria-antisovranista che ha come bandiera una corona di spine gialle in campo azzurro .

efferaia

Mar, 29/05/2018 - 13:15

Ma da chi viene pagata quest gente?

Ritratto di adl

adl

Mar, 29/05/2018 - 13:22

QUALE AGENZIA DI RATING HA A SUO TEMPO DATO IL RATING A MPS ???? QUALE SOCIETA' DI REVISIONE NE HA DICHIARATO LA REGOLARITA' CONTABILE E LA VERIDICITA' DEI BILANCI POCO PRIMA DEL FALLIMENTO ?????? QUALI BANCHE D'AFFARI E QUANTO GUADAGNANO SPECULANDO SULL'ITALIA, OGNI VOLTA CHE VIENE RIVISTO AL RIBASSO IL RATING ???? Segui il denaro e troverai i DEMONEOCON !!!!!!!

sdicesare

Mar, 29/05/2018 - 13:34

Una delle riforme da farsi da parte del nuovo governo eletto dal popolo sovrano e non quello del FMI, e' inserire una norma nel nostro codice penale che preveda l'arresto immediato non appena qualcuno di questi venduti di Moody's e compagnia bella, mettano piede sul suolo italiano.

giovanni951

Mar, 29/05/2018 - 13:41

lo spread é una questione politica, un’arma di ricatto che però funziona. Soprattutto con i deboli come noi.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 29/05/2018 - 13:49

giovanni951 - 13:41 E' un'arma di ricatto che hanno in mano i mercati (quelli più forti e in odore di massoneria) per costringere qualsiasi governo a più miti consigli, influenzarlo sencodo loro desiderata. Che poi l'Italia sia debole è verissimo: con il debito pubblico che abbiamo, le vie di uscita non sono così numerose. Certo che assistere a questo calar di braghe, com'è avvenuto 7 anni fa, è sul serio desolante. Al dilà delle soite diatribe ideologiche che non servono a niente.

fifaus

Mar, 29/05/2018 - 14:03

Le Agenzie di Rating sono al servizio di speculatori internazionali!

ginobernard

Mar, 29/05/2018 - 14:04

tutto vero ... comunque non è che i nostri fondamentali siano eccellenti. In fondo siamo deboli perché facciamo più debito che PIL ... ormai siamo a 138% di debito/PIL. La Germania tanto per dire è a 66%. E questo si riflette sulla resilienza dei bund tedeschi alle speculazioni ed alla fine sugli interessi per pagare il debito. Il programma del M5S rischia di aumentare il debito senza aumentare dello stesso livello il PIL. Ma darebbe ossigeno a tanti italiani ormai alla canna del gas.

MPP

Mar, 29/05/2018 - 14:21

Cominciano le minacce... Siamo sulla strada giusta!

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 29/05/2018 - 14:24

ci vorrebbe che il Padreterno una volta tanto guardasse giù...e mandasse un fulmine sul palazzo di Moodys estinguendoli tutti

i-taglianibravagente

Mar, 29/05/2018 - 14:36

ma chi se ne frega! dateci la tripla Z e andate all'inferno.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 29/05/2018 - 14:42

Qualcosa di incredibile sta avvenendo: un CdS che fa le scarpe a un governo proposto dalla maggioranza parlamentare per nominare un insignificante personaggio (tale ritengo Cottarelli) che andrà in Parlamento per non essere votato da nessuno! Questa è la democrazia in Italia?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 29/05/2018 - 15:03

@Ratiosemper: non non e` certo la democrazia, ma in questo modo i BURATTINAI hanno almeno tre mesi per organizzarsi e "dedicarci le loro attenzioni", come, vedasi l'articolo, e` immediatamente accaduto.

nonnoaldo

Mar, 29/05/2018 - 15:10

Le nostre procure, impegnate full time a perseguire Berlusconi per fatti di gnocca, si risveglino e ricordino di essere un ordine al servizio dello stato, quindi degli italiani. Aprano d'urgenza fascicoli su tutte le delinquenziali agenzie di rating, li chiamino a rispondere e motivare oggettivamente le loro sparate e, ove recalcitranti, le incriminino per attentato alla nostra repubblica e per manipolazione del voto degli italiani.

elpaso21

Mar, 29/05/2018 - 15:26

Smettete di pubblicare il parere di Moody's: non è italiana.

Fjr

Mar, 29/05/2018 - 15:32

Siamo alle solite fino a quando stai buono e tranquillo e chi deve incassare incassa non ci sono problemi ,come alzi un’attimo la testa lo spread si impenna e le agenzie di rating cominciano col balletto delle cifre sempre a nostro sfavore salvo quando qualcuno poi fa qualche controllino e scopre che le agenzie di rating hanno taroccato i numeri vero?

VittorioMar

Mar, 29/05/2018 - 15:43

..NON E' REATO DA "41 BIS" ??..PERCHE' ARRESTANO I FALSI E NON I MAFIOSI VERI ??

oracolodidelfo

Mar, 29/05/2018 - 15:48

Moody's..... andate a Baggio a suonare l'organo!

effecal

Mar, 29/05/2018 - 15:54

che splendida associazione a delinquere, godono nel mettere in ginocchio i paesi, gli auguro tutto il bene possibile.

steacanessa

Mar, 29/05/2018 - 16:06

Una società privata, con un recente passato vergognoso, che può decidere il destino di una nazione! Ma dove siamo arrivati? L’introduzione dell’euro nel nostro orifizio inferiore ci è costata il 50% dei nostri risparmi e del nostro reddito, sacrifichiamo un ulteriore 25% e liberiamocene. Diventeremo i cinesi d’Europa per le produzioni industriali e il paradiso dei turisti grazie ai prezzi vantaggiosi. In breve tempo con lo sviluppo dell’occupazione ed il rialzo del pil torneremo alla gloria mundi.

Scirocco

Mar, 29/05/2018 - 16:07

Moody's può tagliare e tagliarsi tutto quello che vuole. Non è accettabile che il nostro paese sia costantemente sotto ricatto di qualcuno. Per quel che mi riguarda la borsa può chiudere anche domani perché sono sempre stato ben attento a non fare investimenti in azioni ed obbligazioni, ma per gli Italiani che invece hanno preferito questo tipo di investimento non è giusto che debbano trovarsi in difficoltà per i continui ricatti dell'Europa, di Moody's, della Germania o di chi capita.

roberto5201

Mar, 29/05/2018 - 16:31

E' un po' come il PD,che lo scorso 5 marzo disse che eranao alla opposizizone, di che cosa?? non c'era governo o maggioranza, e questi di Moody's pensano che un Governo che non rappresenta nessuno e che non ha nessun titolo per fare niente, possa fare delle riforme?? E' solo speculazione e loro su questo straguadagnano.

flip

Mar, 29/05/2018 - 17:12

e chi se frega di quello che dice moody's. da chi è pagato? ai poveracci non interessa proprio niente. forse ai ricchi. ma non mi interessa e neanche mi dispiace se perdono.

curatola

Mar, 29/05/2018 - 17:14

i sinistri buttano le risorse nel pubblico e nel salvare le indudustrue decotte o in casi tipo ilva o alitalia ma per avere con cui pagare sono tasse e patrimoniali oppure debito. Non ci sono idee. Gli spredchi famosi non possono essere toccati perchè significano licenziamenti di esuberi.+ e i sindacati si oppongono. L italia rarebbe fallita come stato se non fosse per il nero,il grigio,la criminalitàmla prostituzione,e l illegalitò che sono la vera economia italiana.

flip

Mar, 29/05/2018 - 17:15

adi. le banche ed associati comprano e vendono denaro. è un mestiere che sanno fare molto, molto bene. da millenni. e non ci sono solo le banche!

sparviero51

Mar, 29/05/2018 - 17:46

PER SPEZZARE QUESTA CATENA DI S. ANTONO BASTEREBBERO DUE O TRE PAESI MOLTO INDEBITATI CHE SI RIVOOLGANO AI CREDITORI CON UNA SONORA PERNACCHIA . A QUEL PUNTO TUTTA LA NUVOLA DI MILIARDI DI DOLLARI IN STRUMENTI PRETTAMENTE SPECULATIVI DIVERREBBE VAPORE ACQUEO E SI RITORNEREBBE AI BEI TEMPI DEL COMMERCIO VERO E NON DROGATO DA CARTA STRACCIA . LE BANCHE SAREBBERO DI NUOVO BANCHE E IL MONDO PURE !!!

Ritratto di euklid

euklid

Mar, 29/05/2018 - 19:37

Questa agenzia dovrebbe essere inquisita da qualche procura Italiana e condannata a pagare gli interessi sul debito determinate dall'aumento dello spread che ha contribuito a determinare insieme a Mattarella

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 29/05/2018 - 20:52

Cottarelli, ma non si vergogna di aver aderito ad una operazione anticostituzionale e da mafiosi??? Si nasconda e sparisca.

Perlina

Mar, 29/05/2018 - 21:01

Poveretti, questi ancora credono, che qualcuno creda ai loro declassamenti. Ma andate tranquillamente a farvi un girino. Ci rivedremo poi.

elpaso21

Mar, 29/05/2018 - 21:18

NON POSSIAMO STARE APPRESSO A LORO.

elpaso21

Mar, 29/05/2018 - 21:19

Si valuti se vi sono gli estremi dell'aggiotaggio.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 29/05/2018 - 21:47

queste agenzie vanno screditate in maniera scientifica, è inamissibile che queste agenzie private e manovrate determinino gli andamenti finanziari sugli stati

Divoll

Mar, 29/05/2018 - 22:18

Cosa sono le agenzie di rating? Ninet'altro che organizzazioni PRIVATE con nessun reale titolo per dare i voti. Nient'altro che uno strumento delle elite per opprimere e manipolare.

Silvio B Parodi

Mer, 30/05/2018 - 00:13

Mody delinquenti e ladri al servizio di speculatori come Soros,in Thai e Philippine Soros e' condannato a morte in israele al carcere a vita come in Ungheria e altri pesi dell'est, in Italia e' stato ricevuto con tutti gli onori, e ci sta' fregando con le speculazioni.... bravo governo pidiota !!!!!

nostalgico47

Mer, 30/05/2018 - 20:02

Inutile arrabbiarsi con Moody's : sono una società privata che sta condizionando il mercato italiano, cerca - e volte ci riesce - di condizionare la politica italiana. La soluzione è quella di applicare le leggi che già esistono e sbatterli tutti in galera. Peraltro, va fatta una nuova legge che preveda che i suddetti siano utilizzati per almeno 12 ore al giorno a pulire tombini, fossi e letti dei fiumi, nonchè a ripulire le massicciate dei treni dagli escrementi lasciati cadere dai WC dei vagoni.