ENERGIASaipem perde 159 milioni ma vince contratto da 2 miliardi

Saipem si aggiudica un contratto da 2 miliardi per la costruzione della prima linea del gasdotto sottomarino South Stream, che porterà il gas russo all'Europa centrale e meridionale. South Stream Transport è una joint venture internazionale composta da Gazprom (50%), Eni (20%), Edf (15%) e Wintershall (15%). Il titolo Saipem ha così guadagnato l'1%, in controtendenza con l'andamento negativo di Piazza Affari. La società controllata da Eni ha chiuso il 2013 con una perdita netta di 159 milioni rispetto all'utile di 659 milioni conseguito nel 2012. Niente dividendo per le azioni ordinarie: ma, come prevede obbligatoriamente l'articolo 6 dello Statuto, verrà distribuito alle azioni di risparmio un dividendo nel limite del 5% del valore nominale dell'azione, pari a 5 centesimi di euro.