Fastweb corre ancora

Chiusura in rialzo per Piazza Affari in linea con le principali Borse europee. Il Mibtel ha guadagnato lo 0,63%, lo S&P/Mib lo 0,59%, il Tech Star lo 0,58% e l’All Stars lo 0,69%. Tra le blue chip in cima al listino Fastweb (più 3,3%) spinta come martedì dalla conferma della politica di dividendi e Bpm (più 2,7%) accompagnata da Cheuvreux in un roadshow nel Nord Europa. Toniche Finmeccanica (più 2,3%), grazie anche all’avvio di copertura con rating overweight e target di 26,5 euro da parte di Morgan Stanley, e StM (più 2,16%) in scia al buon andamento del comparto tech dopo la diffusione dei dati di Cisco. Denaro sui petroliferi Tenaris (più 2,1%) e Saipem (più 1,7%), ma in calo Eni (meno 0,12%). Tra i migliori anche Parmalat (più 2%). In evidenza Rcs (più 4,4%) dopo l’annuncio dell’offerta sul 100% del gruppo spagnolo Recoletos. Lima i guadagni sul finale invece Benetton (più 2,9%) che ha presentato i preliminari 2006.