Un fatturato di 140 milioni

Con Elio Marioni, imprenditore della prima generazione e titolare del gruppo Askoll, una multinazionale tascabile leader mondiale nei sistemi di automazione per acquari, anche se il core business è ormai rappresentato dalle pompe di scarico per lavatrici e lavastoviglie, ecco un’altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. Classe 1946, vicentino di adozione e perito industriale, Marioni fonda la Askoll nel 1978 a Dueville, provincia di Vicenza. Oggi il suo gruppo (sette stabilimenti in Italia, uno in Brasile e un altro operativo dall’estate in Messico) ha un fatturato di 140 milioni: il 60% legato agli elettrodomestici bianchi, il 25% agli acquari, il 10% ai prototipi per conto terzi, il 5% al riscaldamento. L'export incide per l'80%, le spese per la ricerca (20 ingegneri, un’ottantina di tecnici) incidono per il 7-8%.