Fiera Milano lancia il forum sulle applicazioni dell'intelligenza artificiale

Dal 6 all’8 novembre al MiCo - Milano Congressi va in scena l'evento prodotto da Fiera Milano Media. Esperti internazionali, operatori e imprese dell'industria e del retail a confronto

Esplorare le diverse applicazioni dell’intelligenza artificiale dalla produzione al business per entrare nel futuro è l’obbiettivo del nuovo evento Artificial Intelligence Expo of Application, il forum lanciato da Fiera Milano attraverso la sua controllata Fiera Milano Media – Business International, e in co-produzione con MiCo – Milano Congressi che si terrà da 6 all’8 novembre.

Entro il 2030 l'adozione diffusa dell’intelligenza artificiale - secondo il recente studio di Mc Kinsey Global Institute Notes from the frontier: Modeling the impact of AI on the world economy - potrebbe contribuire a una crescita del Pil a livello globale pari a 13.000 miliardi di dollari. Le aziende che investiranno e assorbiranno completamente le tecnologie IA entro i prossimi 5-7 anni, potrebbero raddoppiare il flusso di cassa entro il 2030. Al contrario, le aziende che non adotteranno tecnologie di questo tipo o che non le avranno completamente assorbite entro il 2030 potrebbero subire un calo del 20% circa del loro flusso di cassa.

L’appuntamento si aprirà la mattina del 6 novembre con un focus sulla cybersecurity nell’impresa interconnessa con interventi, tra gli altri, di Andrea Rigoni, Deloitte Italy ed esperto internazionale di cyber security e Gabriele Faggioli, presidente del Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica.
In parallelo, avrà luogo una sessione dedicata al ruolo delle tecnologie moderne nella trasformazione digitale del mondo retail che è in rapida trasformazione perché il focus si sta spostando dall’utilizzo dei big data al mercato del singolo consumatore, dal mondo delle Intelligent Things alla presenza dei robot in negozio.
La sessione InTAIL – International B2B Conference + Expo, ospiterà interventi di best practices italiane come Mondadori Retail, Auchan, Leroy Merlin, esperti internazionali di IA e startup innovative. Chiuderà la giornata il keynote di Eddie Choi, digital marketer, precursore dello sviluppo di nuove tecnologie e strategie di marketing anche per il settore fieristico. Nel 2000 Choi ha sviluppato il primo portale online B2B in Cina per la seconda fiera più grande al mondo delle materie plastiche e della gomma.

Il 7 e 8 novembre l’intelligenza artificiale sarà tra i temi della due giorni di SMXL Milan - Search & Social Media Marketing Expo, blockbuster internazionale del digital marketing con sei sessioni parallele, 50 track session e oltre 100 speaker che rappresentano le migliori realtà digitali mondiali, tra cui: Linkedin (Jason Miller, head of Content and Social); Facebook (Paolo Picazio, Global Marketing Partnership); Unbounce (Oli Gardner, co-founder e tra i massimi esperti al mondo di conversion e digital marketing). Aleyda Solis, inserita da Forbes e da Entrepreneur tra le prime dieci specialiste di web marketing e online marketing influencer.

“Essere riusciti a catalizzare discussioni che vanno a concentrarsi sul presente avanzato, ovvero sulle applicazioni della stessa intelligenza artificiale, rappresenta anche per Fiera Milano l’inizio di un percorso - spiega Fabrizio Curci, amministratore delegato di Fiera Milano - che vuole dare spazio al consolidamento delle relazioni tra le forme più orientate all’innovazione del business e la ricerca scientifica più avanzata. Un focus che inizia con questo forum e che porteremo avanti nei prossimi anni” .

Il nuovo evento avrà il suo vernissage il 25 ottobre durante il Connected Manufacturing Forum, incontro dedicato al mondo dell’industria italiana, alla manifattura made in Italy, ai nuovi modelli di business, al capitale umano, alla sicurezza dei nuovi ecosistemi digitali. Nel corso dell’appuntamento 200 top manager della filiera si incontreranno per fare networking, condividere idee e best practices, analizzare le opportunità dei principali sviluppi dell’Industria 4.0.

I grandi ospiti dell’anteprima saranno la diciassettenne Valeria Cagnina, maker and robotics teacher, già speaker, a 14 anni, al TEDxMilanoWomen, al Cnr di Pisa, al Senato della Repubblica, all’opening conference della Maker Faire Rome 2015 e senior tester, a 15 anni, al Mit di Boston presso il dipartimento di Robotica, e il ventiseienne Francesco Baldassarre, esperto di Blockchain, IA e machine learning. Intratterranno la platea con un laboratorio interattivo sulla prototipazione e lo sviluppo del pensiero laterale.