La finanza scende in piazza per farsi capire da tutti

Dalle banche all'euro: « Milano i consulenti di Assofinance incontrano consumatori e imprese

Spread, hedge fund, governance: la finanza troppo spesso parla un linguaggio incomprensibile. Eppure, conoscere meglio le regole che governano i nostri soldi non è impossibile. L'occasione è a portata di mano: domani a Milano, in piazza Beccaria, dalle 10 alle 18 si svolge l'evento organizzato da Assofinance- l'associazione nazionale dei consulenti finanziari indipendenti -, significativamente titolato «La finanza in piazza». Un dibattito col pubblico che cerca risposte chiare, mettendo al bando i tecnicismi, per comprendere meglio i più pressanti problemi della nostra economia. Tre le tavole rotonde:«Le banche, il risparmio e l'economia reale: le ragioni di una crisi profonda», «Finanza pubblica, derivati e tenuta del sistema finanziario» e infine, «L'Euro tra crisi irreversibile e riforma strutturale. Uscire dalla crisi non significa uscire dall'Euro». Patrocinata dal presidente della Repubblica, la manifestazione, giunta alla seconda edizione, vanta sponsor d'eccellenza, come iShares, la piattaforma ETF di BlackRock, e Invesco, che opera nel risparmio gestito.